lunedì 19 febbraio 2018

Guarire con gli animali: una giornata di studio sulla pet therapy

Lo studio integrato di una squadra di biologi e psicologi può cambiare l'approccio alla zooterapia. Ora esce in Italia: il 30 ottobre convegno con gli autori a Firenze
Andrea Tani
Giornata di studio sulla Pet therapy a Firenze

Avere un cane o un gatto per amico ti cambia la vita, lo sa bene chiunque abbia provato. E a volte può anche guarire. Firenze ospiterà il prossimo 30 ottobre una giornata di studio sulla pet therapy e la presentazione del primo libro che affronta il tema con un approccio scientifico integrato tra biologia e psicologia.

Lo dice la scienza

La relazione tra uomo e animale può giocare un ruolo importante nello sviluppo della regolazione delle emozioni, delle competenze sociali e della salute mentale, tanto per i bambini che negli adulti. È dimostrato che accarezzare un cane o un gatto aumenta il livello di ossitocina, un ormone prezioso nell’allattamento e nelle prime fasi di vita.

Pet therapy

La pet therapy in Italia è però ancora in fase di crescita, organizzata spesso in modo disomogeneo e talvolta approssimativo. “L’attaccamento agli animali” (edizioni Hogrefe) è lo studio pubblicato da una squadra di esperti biologi e psicologi e ora pubblicato in Italia con la traduzione della dottoressa Francesca Mugnai, massima esperta di pet therapy nel nostro paese, responsabile della fattoria terapeutica, il progetto di pet therapy attivo all’Ospedale Meyer di Firenze.

Il convegno

Al convegno, in programma nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, interverranno tra gli altri i professori Dennis Turner e Andrea Beetz, tra gli autori del libro, e la dottoressa Francesca Mugnai. Posti limitati e iscrizioni entro il 15 ottobre a info@antropozoa.it. L'iniziativa è organizzata da Francesca Mugnai e l'associazione Antropozoa, Onlus attiva da anni sul territorio toscano con progetti di pet therapy.

17 settembre 2014
articoli correlati

Cannella e gli altri, i cani in corsia

Sono sempre di più gli ospedali e i reparti fiorentini dove vengono portati avanti progetti di pet therapy

I pesci mangia-zanzare hanno casa qui foto

Alla periferia di Firenze il quartier generale dei pesci anti-zanzara: le gambusie arrivano poi nei laghetti pubblici di mezza città. Un rimedio naturale, da utilizzare anche nel proprio giardino

''Caccia'' al cinghiale alle porte di Firenze

Tante segnalazioni da parte dei cittadini nella zona tra viale Righi, via di San Domenico, via Benedetto da Maiano e via del Salviatino. Da 4 a 7 gli esemplari rimasti liberi
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina