martedì 22 gennaio 2019

Più leggi più vinci (con Libernauta)

Al via il concorso che premia gli studenti delle superiori che amano di più la lettura (e la scrittura)
Redazione

Un concorso dedicato a chi legge, non a chi scrive. Questo lo spirito di Libernauta, progetto organizzato da Scandicci cultura in collaborazione con il Comune di Firenze e il sistema bibliotecario dell'area fiorentina (e coordinato dalla biblioteca di Scandicci con il sostegno della Regione).

Ma in cosa consiste di preciso?

È né più e nè meno che  un invito alla lettura. Per partecipare lo studente (è riservato alle scuole secondarie superiori dell'area fiorentina) deve iscriversi gratuitamente in una delle 40 biblioteche comunali disseminate tra Firenze e dintorni, fino al Mugello e prendere in prestito i libri.

Leggere, leggere, leggere

Per concorrere ai premi dovrà leggere almeno 4 libri (dei e quindi farne una breve recensione su un'apposita cartolina. L'invito ai giovani è di cimentarsi con forme di scrittura e valutazione personali e originali. I premi in palio spaziano dagli e-readers ai buoni-acquisto utilizzabili in librerie, dagli abbonamenti a teatri, a biglietti per concerti e spettacoli, fino a abbonamenti per palestre e piscine, corsi di canto e strumenti musicali. E a vincerli saranno gli autori delle recensioni giudicate più autentiche e significative da una giuria di esperti.

Il concorso in numeri

Ogni partecipante con almeno 4 recensioni – nella scorsa edizione sono stati 542 – riceve  un premio e un attestato, chi oltre a leggere e a recensire ci metterà un guizzo creativo in più, riceverà un altro dei premi in palio. Alla scorsa edizione hanno partecipato 1140 studenti appartenenti a più di 20 istituti superiori di vario indirizzo.

Verso quota 50mila

Le attese di Libernauta XV edizione (dal 14 novembre 2014 al 15 aprile 2015) sono di toccare il traguardo dei 50.000 giovani coinvolti in questi anni (nei corsi, nei laboratori, nel concorso, nelle animazioni alla lettura, nel LiberFest, negli incontri con gli autori, etc.), con oltre 15.000 partecipanti attivi e oltre 7000 premiati.

Il libro lo scegli tu

Un passo in più verso la partecipazione e il protagonismo dei giovani libernauti è la novità di quest'anno: durante la cerimonia di premiazione della XIV edizione i ragazzi presenti hanno votato il titolo che volevano includere nella quindicina della XV edizione, scegliendo tra una rosa di 4 titoli emersi da un sondaggio effettuato nelle scuole aderenti al concorso. Per la prima volta in 15 edizioni uno dei titoli proposti è stato scelto direttamente dai ragazzi: il nome del libro è “Colpa delle stelle” di John Green.

13 novembre 2014
articoli correlati

Come funziona il ''bonus asilo nido'' del Comune Firenze

Con il 2019 arriva un nuovo pacchetto di agevolazioni tariffarie in favore delle famiglie e dell'infanzia, per le iscrizioni all’asilo nido e agli spazi gioco della città

Firenze, ritorno sui banchi di scuola

Giovedì 15 settembre il ritorno in classe. ''In bocca al lupo'' agli studenti da parte del sindaco Nardella e dell'assessora Giachi

Studiare moda? Con Modartech (se sei bravo) è gratis

L'Istituto di Pontedera mette a disposizione sei borse di studio per giovani desiderosi di misurarsi con il mondo della moda e della comunicazione.
quartieri di firenze
Primo piano

Neve, a Firenze oggi codice giallo

Previste nevicate a quote collinari e qualche fiocco anche in città. La situazione meteo è incerta, dicono gli esperti: le previsioni per le prossime ore
news
1140 studenti
provenienti da oltre 20 istituti
Almeno 4 libri
da leggere per partecipare
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

Saldi invernali 2019 a Firenze: quando, dove e come

CSaldi invernali 2019 a Firenzeon i primi giorni di gennaio iniziano i saldi invernali a Firenze: i consigli per non farsi sfuggire i migliori sconti, dai negozi del centro fino agli outlet. La nostra guida ai ribassi di fine stagione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina