domenica 18 novembre 2018

Palagiustizia, presidio dei carabinieri

E’ la misura che sarà attivata nelle prossime settimane, decisa dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Tra le altre ipotesi anche badge per chi lavora stabilmente in tribunale
Redazione

Un presidio stabile dei carabinieri da attivare nelle prossime settimane al Palazzo di Giustizia di Firenze. E’ la misura decisa dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito oggi a palazzo Medici Riccardi per esaminare l’attuale livello di sicurezza del Palagiustizia.

Al tavolo del prefetto Luigi Varratta erano presenti il presidente della Corte di Appello Fabio Massimo Drago, Antonio Banci, delegato del procuratore generale Tindari Baglione, e i vertici delle forze dell’ordine: il questore Raffaele Micillo, il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Marco Lorenzoni e il comandante della Guardia di Finanza Leandro Cuzzocrea.

il palagiustizia

La cittadella fiorentina della giustizia - viene spiegato - risulta al momento ben sorvegliata: sono presenti telecamere dappertutto, gestite da una sala di controllo che filma e registra, mentre i vari ingressi sono adeguatamente presidiati. “Si può fare sempre di più – ha dichiarato Varratta – per questo oggi abbiamo analizzato alcune proposte operative per innalzare ulteriormente il grado di protezione”.

le misure

Come prima misura è stato concordato di collocare all’interno del Palagiustizia il Nucleo Tribunali dei Carabinieri, il reparto che assicura l’assistenza nei dibattimenti penali e che ha ora sede in Borgognissanti. Una soluzione, questa, che garantirà una maggiore presenza di militari ventiquattro ore su ventiquattro e una razionalizzazione dei servizi.

Sono state prese in considerazione anche altre ipotesi, la cui fattibilità sarà verificata nei prossimi giorni, come l’incremento della vigilanza privata e l’utilizzo di un badge per coloro che operano stabilmente in tribunale, come personale, legali e cronisti.

14 aprile 2015
articoli correlati

Raddoppiano le luci in viale dei Mille

Nuovi pali, illuminazione ad hoc per pedoni e ciclisti e riduzione dei consumi energetici: completati gli interventi di Silfi nel primo tratto del viale a Campo di Marte

Gate e controlli a Santa Maria Novella

Gate di accesso ai binari e controllo dei biglietti di viaggio: questi i punti portanti del progetto presentato a Palazzo Medici Riccardi per la stazione fiorentina

Il piano per Piagge, Brozzi e Quaracchi video

Illuminazione pubblica di ultima generazione, giardini messi e nuovo e interventi anti-incidenti su via Pistoiese. Il presidente del Q5 Cristiano Balli illustra il progetto ''Effetto Città''
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel weekend

Dalla Biennale enogastronomica ai mercatini. E ancora, i concerti di Cremonini e Piovani, il festival "Lo Schermo dell'arte" e le mostre di Abramovic, Banksy e Leonardo Da Vinci
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina