mercoledì 18 luglio 2018

Palagiustizia, presidio dei carabinieri

E’ la misura che sarà attivata nelle prossime settimane, decisa dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Tra le altre ipotesi anche badge per chi lavora stabilmente in tribunale
Redazione

Un presidio stabile dei carabinieri da attivare nelle prossime settimane al Palazzo di Giustizia di Firenze. E’ la misura decisa dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito oggi a palazzo Medici Riccardi per esaminare l’attuale livello di sicurezza del Palagiustizia.

Al tavolo del prefetto Luigi Varratta erano presenti il presidente della Corte di Appello Fabio Massimo Drago, Antonio Banci, delegato del procuratore generale Tindari Baglione, e i vertici delle forze dell’ordine: il questore Raffaele Micillo, il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Marco Lorenzoni e il comandante della Guardia di Finanza Leandro Cuzzocrea.

il palagiustizia

La cittadella fiorentina della giustizia - viene spiegato - risulta al momento ben sorvegliata: sono presenti telecamere dappertutto, gestite da una sala di controllo che filma e registra, mentre i vari ingressi sono adeguatamente presidiati. “Si può fare sempre di più – ha dichiarato Varratta – per questo oggi abbiamo analizzato alcune proposte operative per innalzare ulteriormente il grado di protezione”.

le misure

Come prima misura è stato concordato di collocare all’interno del Palagiustizia il Nucleo Tribunali dei Carabinieri, il reparto che assicura l’assistenza nei dibattimenti penali e che ha ora sede in Borgognissanti. Una soluzione, questa, che garantirà una maggiore presenza di militari ventiquattro ore su ventiquattro e una razionalizzazione dei servizi.

Sono state prese in considerazione anche altre ipotesi, la cui fattibilità sarà verificata nei prossimi giorni, come l’incremento della vigilanza privata e l’utilizzo di un badge per coloro che operano stabilmente in tribunale, come personale, legali e cronisti.

14 aprile 2015
articoli correlati

Targa la bici a Firenze (gratis)

È una targhetta anti-furto per le biciclette. Si chiama Easy Tag, è un adesivo indelebile e sarà possibile applicarlo gratuitamente in 15 appuntamenti nei quartieri per l’iniziativa ‘Lamìbici’

Fiorentina-Empoli, il club viola: ''Tifosi, non esplodete petardi''

L’invito della società gigliata, che arriva ''anche in considerazione del particolare momento storico-politico'', è quello di non far esplodere petardi dentro e fuori dallo stadio per evitare allarmismi

''Non abbiamo segnali di pericolo, ma non sottovalutiamo niente''

Il prefetto Alessio Giuffrida ha parlato di Firenze dopo gli attentati di Parigi, al termine del comitato per  l’ordine e la sicurezza pubblica
quartieri di firenze
Primo piano

Rockin’1000 allo Stadio Artemio Franchi

La più grande rock band vivente (oltre 1000 musicisti) si incontra il 21 luglio allo stadio fiorentino per una grande "partita" giocata a suon di musica
news
Zoom
Agenda
Storie
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

Il tulipano bio nasce a Scandicci

Parte dal comune alle porte di Firenze lo studio per far crescere la prima coltivazione biologica di tulipani. Dopo i primi semi gettati durante l’iniziativa ''Wander and Pick'' sono in vista novità

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina