domenica 16 dicembre 2018

Torna Mercantia, tra jazz e danza

Da domani al 19 luglio Certaldo ospita la 28° edizione del festival internazionale del teatro di strada. Marching band, performance musicali, acrobazie sul trapezio e arti circensi, 100 eventi in cinque serate e "Dieci direzioni"
Andrea Tani

Il jazz e il funky itineranti di “Bandita”, il decennale dei Gatti Mézzi, la danza aerea delle Cafèlule, la prima volta in Italia del “Circus unArtiq”. 100 eventi in cinque notti e “Dieci direzioni”: questo il tema scelto per la 28° edizione di Mercantia, il Festival internazionale del teatro di strada, in programma ogni sera da domani a domenica 19 luglio a Certaldo.

Il Jazz in marcia

La storica marching band Badabimbumband e il suo spettacolo “Bandita” compiono 10 anni. Una performance a metà tra musica e teatro, proposta in centinaia di repliche in ogni parte d'Italia e all'estero che sa unire il jazz al dixieland e al funky, intonati mentre i musicisti si esibiscono in una complessa e divertente coreografia. Ogni sera alle 20.55 in piazza Santissima Annunziata e alle 23.45 in via Boccaccio.

candeline per i gatti

Festeggiano il compleanno anche i Gatti Mézzi, scanzonato duo musicale pisano composto da Francesco Bottai (chitarra e voce) e Tommaso Novi (piano, voce e fischio) che ha all'attivo 10 anni di attività, cinque album e la recente colonna sonora del film di Roan Johnson “Fino a qui tutto bene”.

Danza ad alta quota

Mercantia si alza in volo con lo spettacolo aereo della compagnia Cafelulè. Si chiama ”Mannequin – storie di sarti e di legami” ed è una nuova produzione al debutto in prima nazionale. Cinque danzatrici e un danzatore che si sono già esibiti per eventi prestigiosi come la presentazione del Calendario Pirelli 2015 a Milano e quella del 98° Giro d’Italia a San Remo. Spettacolo ore 22.15 in piazza Santissima Annunziata, replica ore 23.40.

Il circo viene dalla Germania

Per la prima volta in Italia arrivano anche i tedeschi "Circus unArtiq", con uno show che mette in scena due maliziosi personaggi in un universo fiabesco, avventure uniche tra cielo e terra in bilico su un trapezio a otto metri di altezza. In scena nel Giardino di Palazzo Stiozzi Ridolfi, ore 21.35 e in replica alle 23.25.

Decine di altri eventi nel ricco programma organizzato per sezioni: i toscanacci, marching band, street band, teatro & strada, international, arti e strada, one man show, giardini segreti, arte/mostre e artigianato. L'ingresso al borgo alto per la sera di mercoledì 15 luglio è di 10 euro, ridotto 7,50 euro per bambini tra i 7 e i 14 anni e i portatori di handicap, soci Coop, soci Touring Club Italiano, Carta Giovani Circondario Empolese Valdelsa, Consiglio dei Giovani di Certaldo. Abbonamento a 4 sere (escluso sabato) 35 euro intero, 20 euro ridotto (riservato bambaini 7 – 14 anni e portatori di handicap).

14 luglio 2015
articoli correlati

Novembre 2018 al Teatro Rifredi di Firenze

Cosa vedere a teatro nel Quartiere 5 da oggi fino a fine mese. Dall'ormai classico "La bastarda di Instambul" con Serra Yilmaz, fino alla danza con l'intramontabile "Lago dei cigni"

Black History Month: a Firenze 50 eventi

30 giorni dedicati alla cultura 'black', tra concerti, film e incontri per (ri)scoprire l'eredità culturale africana

Una serata per incoronare il re della risata

10 cabarettisti si danno battaglia per la finale de ''La Fabbrica della Comicità.com Comici o Miseria''. Appuntamento al Teatro Le Laudi di Firenze
quartieri di firenze
Primo piano

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina