giovedì 18 gennaio 2018

Drappo nero in memoria del custode di Palmira

Segno di lutto sulla facciata di Palazzo Vecchio per la decapitazione di Khaled Asaad, l’archeologo siriano responsabile dell’antica città romana di Palmira
Redazione

Da oggi un drappo nero sventola dal terrazzo di Palazzo Vecchio a Firenze, sulla facciata principale, mentre le luci sulla statua del Nettuno dell’Ammannati saranno spente nella sera del 20 agosto in segno di lutto. È quanto ha deciso il Comune di Firenze: un gesto in memoria dell’archeologo siriano Khaled Asaad, decapitato dagli uomini dell’Isis in Sira.

Asaad è stato per 50 anni responsabile della “sposa del deserto”, l’antica città romana di Palmira, patrimonio Unesco in Siria, ora nelle mani degli uomini del Califfato. “Momenti di lutto come questo ci portano a riflettere su quanto il patrimonio culturale e chi se ne prende cura siano bersaglio di chi vuol colpire al cuore l’identità profonda dei popoli, perché questo rappresentano le culture”, ha commentato Cristina Giachi, vicesindaco di Firenze.

Da Firenze un messaggio di pace

“Con il convegno sull’egittologia che comincia domenica – ha continuato - speriamo che da Firenze parta un appello, che il sindaco Nardella vorrebbe rivolgere a tutti gli uomini di cultura dei Paesi musulmani, per stringersi tutti in una chiara rivendicazione di pace, conservazione e vita per i popoli e per le culture che esprimono”.

20 agosto 2015
articoli correlati

Attenti alla pulizia strade

Dopo lo stop di 15 giorni, a Firenze riparte il servizio di lavaggio strade, con i consueti divieti di sosta notturni

Papa a Firenze, come cambia la pulizia delle strade

Cassonetti e cestini rimossi dal percorso della Papamobile, vuotatura anticipata alla notte, pulizia posticipata dopo la fine della visita. Tutto quello che c'è da sapere sui servizi di Quadrifoglio nel giorno della visita di Papa Francesco

Firenze ricorda l’alluvione, 49 anni dopo

In programma in città cerimonie per ricordare l’alluvione del 1966. Tra le iniziative una messa e il lancio in Arno della corona d’alloro in ricordo delle vittime
quartieri di firenze
Primo piano

I migliori posti dove bere un tè a Firenze

Chiamatele teerie o con il termine inglese tea house. A Firenze esistono tanti luoghi dove bere una buona tazza di tè in compagnia e anche tra i libri. La nostra 'mappa' per i cultori del genere
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina