giovedì 18 gennaio 2018

Turismo da record: a Firenze 9 milioni di visitatori

Mai così alto il numero di pernottamenti in città: numeri a sei zeri per il turismo 2015 a Firenze. La città del David piace sempre più a cinesi e coreani. Boom per il settore extralberghiero
Redazione
Turismo Firenze

Non c’è più la bassa stagione (turistica). L’anno scorso il turismo a Firenze ha fatto registrare numeri da capogiro durante tutti e dodici i mesi, anche in quelli che generalmente sono i meno gettonati, come maggio, settembre e ottobre. Per la prima volta la città del giglio supera i 9 milioni di pernottamenti in un anno, con un +5,6%. Crescono anche i flussi turistici nella città metropolitana con 13,6 milioni di presenze (+4,8%).

Amata dagli stranieri

I dati sono stati elaborati dal Centro Studi Turistici di Firenze e arrivano dall’ufficio turismo della Città metropolitana. A fare da traino sono sempre gli stranieri, il 76% del totale. Ai primi posti restano americani e inglesi. Firenze piace sempre di più ai cinesi, che crescono del 26,5%, e ai coreani, che invece fanno registrare un incoraggiante +30%. Buon incremento anche per gli spagnoli.

“Gli indicatori sono tutti positivi e crescono in tutti i mesi dell’anno – afferma l’assessore allo Sviluppo economico e turismo del Comune di Firenze Giovanni Bettarini - nella città di Firenze gli arrivi aumentano del 2,4% mentre le presenze del 5,6% passando da due notti e mezzo a 2,6 con un incremento della permanenza che è il doppio di quello degli arrivi. Questo - prosegue - ha effetti importanti da tutti i punti di vista perché significa crescita di tutti i musei e più in generale di tutti i settori connessi al turismo”.

Meno hotel, più B&B

A Firenze è il settore extralberghiero a far segnare il maggior incremento in valori percentuali (+10,2% pari a circa 190mila presenze), nonostante reggano gli hotel da tre stelle in su. Per quanto riguarda la Città metropolitana crescono arrivi (+125mila unità pari al +2,6%)  e presenze (+630 mila pernottamenti pari al +4,8%), con una spesa media dei visitatori che secondo la Banca d’Italia nei primi 10 mesi del 2015 è andata su dell’8% superando i 2.240 milioni di euro.

14 gennaio 2016
articoli correlati

''No ai supermercati aperti a Ferragosto’’, sciopero Cgil, Cisl e Uil

Le sigle di settore lanciano in Toscana la mobilitazione per l’intera giornata del 15 agosto 2016. ''Ribadiamo la contrarietà alle aperture degli esercizi commerciali nelle Festività'', dicono

Cooplat, cresce il fatturato: + 17%

Presentato il bilancio della storica cooperativa fiorentina nata 70 anni fa

Coop agricole, settore da 600 milioni. Sara Guidelli nuova presidente

Circa 36.500 soci e 2.100 lavoratori per un settore cresciuto del 4,3% nel 2014: ecco i numeri di Legacoop Agroalimentare Toscana. Eletta la nuova presidente: è la 32enne Sara Guidelli: “Crescere insieme per affrontare le sfide del mercato mantenendo la bussola della qualità e della tracciabilità”
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
+30%
L'aumento dei turisti coreani
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina