lunedì 20 novembre 2017

Turismo da record: a Firenze 9 milioni di visitatori

Mai così alto il numero di pernottamenti in città: numeri a sei zeri per il turismo 2015 a Firenze. La città del David piace sempre più a cinesi e coreani. Boom per il settore extralberghiero
Redazione
Turismo Firenze

Non c’è più la bassa stagione (turistica). L’anno scorso il turismo a Firenze ha fatto registrare numeri da capogiro durante tutti e dodici i mesi, anche in quelli che generalmente sono i meno gettonati, come maggio, settembre e ottobre. Per la prima volta la città del giglio supera i 9 milioni di pernottamenti in un anno, con un +5,6%. Crescono anche i flussi turistici nella città metropolitana con 13,6 milioni di presenze (+4,8%).

Amata dagli stranieri

I dati sono stati elaborati dal Centro Studi Turistici di Firenze e arrivano dall’ufficio turismo della Città metropolitana. A fare da traino sono sempre gli stranieri, il 76% del totale. Ai primi posti restano americani e inglesi. Firenze piace sempre di più ai cinesi, che crescono del 26,5%, e ai coreani, che invece fanno registrare un incoraggiante +30%. Buon incremento anche per gli spagnoli.

“Gli indicatori sono tutti positivi e crescono in tutti i mesi dell’anno – afferma l’assessore allo Sviluppo economico e turismo del Comune di Firenze Giovanni Bettarini - nella città di Firenze gli arrivi aumentano del 2,4% mentre le presenze del 5,6% passando da due notti e mezzo a 2,6 con un incremento della permanenza che è il doppio di quello degli arrivi. Questo - prosegue - ha effetti importanti da tutti i punti di vista perché significa crescita di tutti i musei e più in generale di tutti i settori connessi al turismo”.

Meno hotel, più B&B

A Firenze è il settore extralberghiero a far segnare il maggior incremento in valori percentuali (+10,2% pari a circa 190mila presenze), nonostante reggano gli hotel da tre stelle in su. Per quanto riguarda la Città metropolitana crescono arrivi (+125mila unità pari al +2,6%)  e presenze (+630 mila pernottamenti pari al +4,8%), con una spesa media dei visitatori che secondo la Banca d’Italia nei primi 10 mesi del 2015 è andata su dell’8% superando i 2.240 milioni di euro.

14 gennaio 2016
articoli correlati

Cooplat, cresce il fatturato: + 17%

Presentato il bilancio della storica cooperativa fiorentina nata 70 anni fa

Alleanza "bio" tra Toscana ed Emilia video

Presentato Ortofrutta Toscana Bio, un progetto per valorizzare i prodotti naturali dalla terra alla tavola. Aderiscono aziende di qua e di là dall'Appennino, previsti oltre 2 milioni di investimento

Giovani cooperatori a Firenze per Woodcoop

Centinaia di cooperatori in arrivo da tutta Italia per l'assemblea nazionale di Generazioni, il coordinamento degli Under 40 di Legacoop. Domani il via alle Oblate, sabato una giornata di approfondimento al Cinema Odeon
quartieri di firenze
Primo piano

Test Hiv gratis a Firenze per la Testing Week

Anonimo e gratuito: tra Firenze e Scandicci una settimana per fare il test diagnostico per l'hiv presso le associazioni aderenti e le farmacie. Si tratta di un'analisi rapida della saliva
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
+30%
L'aumento dei turisti coreani
Focus
Agenda
Tempo libero
Cibo
Focus

Quali festival sono in programma al cinema La Compagnia

Ritrovato, femminile e indiano. I festival cinematografici hanno trovato casa a La Compagnia di via Cavour. La storia (e la programmazione) della sala tornata di recente alle sue origini

Influenza 2017: guida al vaccino

Il virus influenzale è alle porte. Questo è il momento migliore per sottoporsi al vaccino, dicono gli esperti. Ecco come farlo in Toscana (e per chi è gratis)

Firenze Winter Park 2017: 4 mesi sul ghiaccio

2 piste di pattinaggio sul ghiaccio, una baita di alta montagna e una scuola per imparare a sfrecciare sui pattini. Tutto quello che c'è da sapere sul Firenze Winter Park 2017

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina