martedì 20 febbraio 2018

Chiuso per due giorni il parco dell’Anconella

Tecnici e operai della direzione ambiente al lavoro per togliere le ultime ceppaie degli alberi abbattuti dalla tempestadel 1° agosto. Poi il via al piano di messa a dimora delle nuove piante
Redazione

Due giorni di chiusura per il parco dell’Anconella. Oggi, mercoledì 16 marzo, e giovedì 17 il parco resterà chiuso: tecnici e operai della direzione ambiente - fanno sapere da Palazzo Vecchio - saranno al lavoro per togliere le ultime ceppaie degli alberi abbattuti dalla tempesta del 1° agosto scorso.

le nuove piante

Si tratta - viene spiegato ancora - di lavori propedeutici, necessari per dare il via al piano di messa a dimora delle nuove piante previsto dall’accordo tra Comune e Legacoop.

16 marzo 2016
articoli correlati

La serra idroponica entra a scuola

Gli scienziati in erba e il loro orto (in acqua). La coltivazione fuori suolo, in serra idroponica, arriva in due scuole di Firenze per un progetto pilota

Icché ci vah ci vole: torna il festival ''open source'' video

Concerti, laboratori, arte, performance e installazioni. Per tre giorni il parco di Villa Favard ospita il festival che vuole riappropriarsi degli  spazi della città

La festa dello sport torna nel Parco dell’Anconella foto

3 giorni di sport, iniziative per grandi e piccoli: dal 2 al 4 settembre dimostrazioni gratuite, eventi e conferenze  per la Festa dello sport e del benessere del Quartiere 3 di Firenze
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
Bambini
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina