martedì 17 luglio 2018

Domenica musei gratis e attività guidate

Appuntamento il 3 aprile, prima domenica del mese. In programma anche visite al Museo Gino Bartali e al Museo del Bigallo
Redazione
Musei gratis in città

Musei civici gratuiti e tante attività guidate: il 3 aprile torna la Domenica Metropolitana. Per l’occasione sarà possibile, grazie al supporto di Giotto-FILA, prendere parte a un programma di percorsi, visite e attività nei Musei Civici Fiorentini, sia per adulti - fra cui la conferenza-conversazione Palazzo Vecchio racconta: le grandi feste del Rinascimento fiorentino a cura di Giaele Monaci - sia per famiglie con bambini.

le visite

Sono in programma anche le visite al Museo Gino Bartali (via Chiantigiana,175 - Ponte a Ema) e al Museo del Bigallo (Piazza San Giovanni 1) per cui è necessaria la prenotazione al numero 055.288496 (visite accompagnate ogni ora 9.30-12.30).

Alla Domenica Metropolitana aderisce anche il rinnovato Museo della Misericordia in piazza Duomo, con visite guidate gratuite alle 15.15, 16.30 e 17.15 per un massimo di 25 partecipanti ciascuna: la prenotazione è obbligatoria al numero 055.239393.

Anche la Fondazione Palazzo Strozzi aderisce alla giornata proponendo alle 11.30 l’appuntamento Parliamo d'arte, una conversazione in mostra (massimo 15 partecipanti) in occasione dell’esposizione Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim: l'attività è gratuita con ingresso a pagamento.

Tutte le visite guidate e le attività sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

I musei

Senza prenotazione sono gli accessi ai Musei Civici Fiorentini (accessi disponibili fino a esaurimento posti per motivi di sicurezza): Museo di Palazzo Vecchio (orario 9/23), Torre di Arnolfo (orario 9/21, 30 persone ogni mezz’ora - in caso di pioggia la Torre di Arnolfo resterà chiusa al pubblico per motivi di sicurezza, sarà accessibile il camminamento di ronda), Scavi archeologici di Palazzo Vecchio (orario 9/23, 25 persone ogni mezz’ora), Santa Maria Novella (orario 13/19), Museo Stefano Bardini (orario 11/17), Fondazione Salvatore Romano (orario 10/16), Museo Novecento (orario 9/19), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi 13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15,30 persone ogni mezz’ora). Le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Da martedì 29 marzo a sabato 2 aprile 9.30-13 e 14-17 (servizio non attivo la domenica mattina). Tel. 055.2768224, 055.2768558, mail info@muse.comune.fi.it, web www.musefirenze.it.

29 marzo 2016
articoli correlati

Cosa c’è al Salone dell’arte e del restauro 2018

Anche i beni culturali diventano hi-tech. Se ne parla a Firenze in una tre giorni dedicata al restauro ma anche al turismo culturale e ambientale

Compleanno millenario per San Miniato

La Basilica di San Miniato si prepara a festeggiare 10 secoli di bellezza e di fede con un lungo programma di eventi

Fotografia sonora di una città della Nigeria

Una mappa sonora e un sound artist africano, Emeka Ogboh: a Firenze per il Black History Mounth arriva la'installazione Lagos Soundscapes, che cattura i rumori della popolosa città della Nigeria
quartieri di firenze
Primo piano

Parte la tramvia per Careggi, 15 giorni gratis

Lunedì 16 luglio parte ufficialmente la linea 3 (ora T1 Leonardo). La mappa delle fermate, gli orari, i percorsi e i biglietti. E un piccolo "regalo": per i primi 15 giorni si viaggia gratis sulla nuova tratta
news
Zoom
Agenda
Storie
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

Gli eventi nel parco di Poggio Valicaia

Di mattina teatro, di sera apericena seguiti da spettacoli e osservazioni del cielo. Nel parco sulle colline di Scandicci un programma di appuntamenti per l'estate

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina