giovedì 21 settembre 2017

Bimbi e famiglie per il mercatino fai-da-te in piazza del Carmine

Successo per la seconda edizione di ''Piazza la Cantina'', l’iniziativa del Quartiere 1 che permette ai cittadini di allestire banchi in piazza per vendere ciò che non si usa più
Redazione
Piazza la cantina piazza del Carmine

Dalla bici delle figlioletta (ormai diventata troppo grandicella per salire in sella) fino allo specchio della nonna. Dai libri, ai vestiti “vintage”. Sulle 80 bancarelle di piazza del Carmine c’è di tutto: pezzi unici rimasti in cantina per molto tempo, abiti ancora buoni che non si mettono più, libri, soprammobili.

È "Piazza la cantina", un mercatino fa-da-te che dura un'intera giornata: gli "ambulanti" sono i residenti del quartiere che danno una seconda vita agli oggetti che non si usano più. Dietro i banchi ci sono intere famiglie con bimbi al seguito, singoli, ma anche gruppi di amici che hanno deciso di passare una domenica diversa. 

Cos'è "Piazza la Cantina"

È la seconda volta che il Quartiere 1 organizza l'evento. Un modo per promuovere la cosiddetta “economia circolare”, creare un momento di socialità e valorizzare le piazze del quartiere. Il 25 ottobre è toccato a piazza Dalla Piccola, domenica 3 aprile è stata invece la volta di piazza del Carmine dove sono arrivate centinaia di persone, tra cui anche tanti turisti, incuriositi da questa iniziativa.

Guarda la gallery

“Siamo felici e soddisfatti del successo – commenta Maurizio Sguanci, presidente del Quartiere 1 - siamo stati tra i primi a introdurre questa formula a Firenze, peraltro già collaudata in Comuni vicini, come Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio”. Il Q1 ha deciso di svolgere "Piazza la Cantina" due volte l'anno, in primavera e in autunno. “ È un progetto che aiuta le persone a dare una seconda vita agli oggetti che hanno in cantina e in soffitta  – prosegue Sguanci – e anche un’occasione di socialità e per valorizzare le nostre piazze”.

Come partecipare

Il mercatino fai-da-te, a cui possono partecipare i cittadini residenti nel quartiere con esclusione di chi svolge l’attività di commerciante, sarà replicato ad ottobre in un’altra piazza. Come già successo in piazza Luigi Dalla Piccola e in piazza del Carmine, il Quartiere pubblica un bando sul sito istituzionale e i cittadini possono fare richiesta compilando un modulo.

Il Q1 si fa carico delle richieste “burocratiche” (occupazione suolo pubblico, richieste alla direzione mobilità e alla sovrintendenza), mentre per i cittadini la partecipazione è gratuita.

4 aprile 2016
articoli correlati

Andiamo a barattare: torna la Festa del dono

Un'intera giornata per barattare oggetti e partecipare a laboratori gratuiti. La Rsa del Gignoro ospita la terza edizione di questa festa dove non si scambiano solo oggetti, ma anche ''saperi''

''Cantine in piazza'' torna in autunno, a Campo di Marte video

Successo per "Cantine in piazza" nel Q2: 60 bancarelle dei cittadini in piazza Nannotti (zona piazza Alberti) per la prima edizione dell’iniziativa che sarà replicata in autunno

Torna il mercatino dello scambio e del dono

Non lo metto, allora lo baratto. A Coverciano, prima periferia di Firenze, torna il mercatino del baratto organizzato da un gruppo spontaneo di cittadini
quartieri di firenze
Primo piano

La Fiorentina non tira mai, la Juve vince di misura

Un gol di Mandzukic regale tre punti alla Juventus contro una Fiorentina concentrata, a Torino, solo sulla fase difensiva. Neanche un tiro nello specchio della porta. Espulso Badelj nel secondo tempo
news
Il Reporter dei piccoli
Ultime occasioni
Eventi
In forma
Focus

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa

Da Sorrentino ai Medici: quali film saranno girati in Toscana

Dalla seguitissima serie tv sui Medici, fino alle produzioni targate Bollywood: molti film saranno ambientanti in Toscana. Via alle riprese in queste settimane di settembre

Viaggio tra i ristoranti asiatici di Firenze foto

Il giro dell'Oriente in 3 tappe gastronomiche. Assaporiamo con voi i ''piatti forti'' di alcuni tra i migliori ristoranti asiatici della città. Provare per credere

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina