mercoledì 15 agosto 2018

Alla scoperta degli affreschi della Cupola del Duomo

Le curiosità e i significati simbolici degli affreschi sono stati raccolti nel volume ''Gli Affreschi della Cupola di Santa Maria del Fiore La Cristianità, i suoi simboli, il Giudizio Universale''
Redazione
La Cupola del Brunelleschi

La Cupola del Brunelleschi, courtesy Opera di Santa Maria del Fiore

 Alla scoperta degli affreschi della Cupola del Duomo. Oltre 700 figure dipinte di cui 248 angeli, 235 anime, 21 personificazioni, 102 personaggi religiosi, 35 dannati, 13 ritratti, 14 mostri, 23 putti e 12 animali: sono i numeri delle rappresentazioni che compongono il grande affresco della Cupola di Santa Maria del Fiore, un ciclo pittorico di oltre 3.600 mq eseguito da due degli artisti più rinomati di fine Cinquecento: Giorgio Vasari  e Federico Zuccari.

il volume

Le curiosità e i significati simbolici degli affreschi della Cupola del Duomo di Firenze sono stati raccolti nel volume “Gli Affreschi della Cupola di Santa Maria del Fiore La Cristianità, i suoi simboli, il Giudizio Universale”, edito da Libreria Editrice Fiorentina, che sarà presentato giovedì 26 maggio alle 16.30 presso il centro Arte e Cultura dell’Opera di Santa Maria del Fiore. All'incontro saranno presenti gli autori Lucrezia Giordano, Lucio Bigi e Mario Murreddu.

la cupola

La Cupola di Santa Maria del Fiore, progettata e costruita da Filippo Brunelleschi nella prima metà del Quattrocento, è tra le massime espressioni dell'ingegno umano. Nel progetto dell'artista l'interno della Cupola avrebbe dovuto essere rivestito da un grande mosaico, ma nel 1568 il Granduca Cosimo I de' Medici decise di far decorare il suo immenso intradosso dal pittore di corte Giorgio Vasari. Quando nel 1574 vennero a mancare sia il Vasari che il suo committente, il nuovo Granduca Francesco I affidò tale incarico al pittore marchigiano Federico Zuccari. L'impresa venne completata in brevi tempi e la Cupola venne presentata in tutto il suo splendore al popolo fiorentino il 19 agosto del 1579.

24 maggio 2016
articoli correlati

Tram-tour per scoprire luoghi insoliti

Parte il primo tram-tour, un’escursione a bordo della tramvia T1 Leonardo accompagnati da approfondimenti storici, artistici e culturali

Forte Belvedere: a Firenze la mostra di Mattiacci foto

Riapre una delle terrazze panoramiche più belle della città. Il Forte Belvedere di Firenze dedica la mostra 2018 a uno dei pionieri dell'avanguardia dell'arte italiana con 'Gong'

L'Astrattismo toscano è 'In-forma'

La galleria Spazio Dinamico Arte dedica una mostra a un gruppo di artisti toscani impegnati nella ricerca astratta. E d'estate si replica in Versilia
quartieri di firenze
Primo piano

Ferragosto 2018 a Firenze: eventi, concerti e sagre per chi resta in città

Non c’è solo il mare. La nostra guida per scoprire tutto quello che c'è da fare in città il 15 agosto tra film, concerti e sagre
news
Estate
Da non perdere
On the road
Tempo Libero
Focus

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero

Gli artisti del Maggio sul "palcoscenico" del Museo Novecento

Al Museo Novecento prende vita la mostra dedicata a bozzetti e figurini dei più grandi artisti del XX secolo, che hanno prestato la loro opera per il Maggio Musicale Fiorentino. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina