venerdì 21 luglio 2017

Come diventare baby-sbandieratori

Piccoli maghi della bandiera, fin da piccoli. Il corso è gratuito e si tiene una volta a settimana. L'esame finale? L'esibizione, prima dei ''grandi'', per la finale del calcio storico fiorentino del 24 giugno
Sbandieratori bambini Firenze

Maneggiare la bandiera o accompagnare le esibizioni con il tamburino non è un gioco da ragazzi, ma fin da bambini è possibile imparare queste antiche arti tramandate di padre in figlio. Basta un’ora a settimana, la lezione è gratuita e il cammino per far parte degli sbandieratori ufficiali di Firenze può partire dagli 8 anni.

Il gruppo dei “Bandierai degli Uffizi”, che con i suoi musici e con i suoi maghi della bandiera fa parte del corteo storico della Repubblica fiorentina, ha fatto nascere un’associazione sportiva dilettantistica per dare la possibilità anche ai più piccoli di scoprire questa disciplina suggestiva,  portata avanti da volontari.

Città che vai, bandiera che trovi

Ogni città ha il suo modo di maneggiare la bandiera: ci sono la scuola senese e quella aretina. Questa tradizione è nata con le guerre medievali, durante le quali il portabandiera era la bussola di ogni battaglione. I movimenti del vessillo rappresentavano una comunicazione in codice ai vari reparti dei battaglioni. 

Al momento sono una ventina i baby- sbandieratori che si esercitano nella palestra dello stadio Ridolfi a Campo di Marte, guidati dai bandierai più esperti e dal “capo” dei tamburini. Le lezioni vanno da settembre a giugno. “C’è tanto da imparare. Si può venire anche solo a provare”, dice il capitano dei Bandierai, Antonio Marrone, 42 anni di onorato servizio.

L'esibizioni dei piccoli bandierai

Mentre gli under 10 periodicamente hanno la possibilità di esibirsi dal vivo davanti a un pubblico in carne e ossa, i più grandi partecipano agli eventi ufficiali: la prova finale di questo singolare anno scolastico è lo spettacolo di vessilli e musica nel campo del calcio storico fiorentino, poco prima della finale. I piccoli bandierai, dopo il corteo di San Giovanni lungo le vie del centro, precedono l’esibizione dei senior.

Ma durante l’anno ci sono anche tante altre opportunità per vederli in azione, per esempio in occasione dello scoppio del carro a Pasqua o durante la cavalcata dei Magi di gennaio.

23 giugno 2016
articoli correlati

Calcio storico fiorentino 2017: biglietti, date e prezzi

Al via la vendita dei biglietti per il torneo di San Giovanni 2017: sarà possibile acquistare i biglietti anche online, ma con un'eccezione per la partita tra Azzurri e Bianchi

Fondazione Artemio Franchi sponsor di Piaggeliadi 2017

Un progetto riservato ai giovani studenti toscani dai 6 al 12 anni che si cimenteranno nella nella mini-olimpiade in programma dal 2 aprile al 20 maggio 

Ona, Ona, Ona, torna la festa della Rificolona (ecco dove)

Si rinnova a Firenze l’appuntamento con la tradizione. In programma eventi e iniziative in tutti e cinque i quartieri
quartieri di firenze
Primo piano

Contributo di bonifica, cos’è e chi deve pagarlo

6 domande e (6 risposte) sul tributo che sta facendo discutere. Tra Firenze, Prato e Pistoia sono arrivati i primi avvisi di pagamento del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno
news
Estate
L'iniziativa
Curiosità
Cultura
Focus

Open Cine: a Scandicci torna il cinema all’aperto

Per il secondo anno torna l’arena estiva di Scandicci: 12 film in programmazione nel giardino del cinema Aurora grazie all’associazione Amici del Cabiria

Una rivoluzione in rosa in mostra sul Lungarno foto

Nello spazio estivo de La Toraia, a Firenze, le tele della giovane artista Manuela Gallo

Parcheggio tramvia-autostrada: come funziona e quanto costa video

E’ il primo del genere in Italia. Parcheggi senza uscire dall’A1 e poi sali sulla tramvia di Firenze. Ecco come funziona (e quali sono i prezzi) del nuovo parcheggio scambiatore di Villa Costanza a Scandicci

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina