martedì 12 dicembre 2017

I premi ''Villa Vogel cultura 2016''

Seconda edizione per i riconoscimenti istituti dal Quartiere 4 di Firenze per premiare associazioni e personalità che operano nel campo culturale
Premi Villa Vogel Cultura 2016

Un nutrito gruppo di biblio-volontari (Lib(e)ramente Pollicino, associazione che anima la BiblioteCaNova), un palcoscenico di quartiere (il Teatro del Borgo di San Bartolo a Cintoia) e una scuola di danza che porta avanti anche progetti per il sociale (Open Dance).

Sono i tre premiati dal Quartiere 4 e dalla sua commissione servizi educativi e culturali con i riconoscimenti “Villa Vogel cultura”, consegnati venerdì 8 luglio nel chiostro di Villa Vogel.

Anche in questa seconda edizione, ai premi “di quartiere” si sono affiancati quelli per realtà cittadine e metropolitane di Firenze, che sono andati all’Istituto della Resistenza in Toscana e a Padre Bernardo, l’abate di San Miniato al Monte per il lavoro svolto in questi anni sui temi dell’interculturalità.

Premi Villa Vogel cultura: i temi 2016

“Un tema fondamentale che abbiamo voluto sottolineare anche quest’anno dopo l’assegnazione ad Izzedin Elzir del premio 2015, è il dialogo intereligioso e interculturale – spiega il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni nella video-intervista de Il Reporter - un altro tema è la capacità di coltivare e diffondere la memoria storica della Resistenza e della Liberazione e più in generale della storia del Novecento. Il terzo tema è l’impegno generoso sul territorio per portare cultura e rafforzare il senso di comunità in un quartiere cosiddetto periferico che anche grazie alle tante associazioni culturali è, invece, così vivo e vivace”.

I protagonisti

“È un riconoscimento importante per un lavoro che spesso è poco conosciuto dalle persone, anche abbastanza faticoso – osserva Umberto Manopoli, presidente dell’associazione Lib(e)ramente Pollicino – senz’altro le nostre attività vanno promosse sempre di più e questo premio è un’occasione preziosa”. Per il presidente dell’associazione culturale Teatro del Borgo, Arnaldo Belcastro, “questo riconoscimento dimostra l’apprezzamento a livello istituzionale dell’impegno che è stato messo da tanti volontari per far rinascere una struttura che esisteva da fin 1920”.

“La nostra realtà è nata e cresciuta all’Isolotto, questo premio è una tappa importante di questo percorso”, fa notare Francesca Faraco, direttrice della scuola di danza Open Dance.

LE VIDEO-INTERVISTE QUARTIERE PER QUARTIERE

Ogni mese, Il Reporter gira per le strade dei quartieri fiorentini, raccontando cosa sta succedendo,  grazie a interviste ai protagonisti. Tutti i video sono disponibili nella sezione dedicata e sul canale Youtube de Il Reporter.

11 luglio 2016
articoli correlati

La Firenze di Marco Vichi 'non è roba per turisti'

Anche per scrivere, ci vuole tanto allenamento, come per correre i 100 metri. Parola di Marco Vichi. Il Reporter intervista il 'padre' del commissario Bordelli

La storia di ''Don Cuba'' in 3 eventi video

Tre giorni per ricordare ‘’Don Cuba”, al secolo Don Danilo Cubattoli, il sacerdote fiorentino che aiutò gli ultimi, tra mostre fotografiche e camminate GUARDA IL VIDEO

Il libro della vita? Se ne parla a Scandicci

La terza edizione dell'iniziativa si svolgerà per undici domeniche, dal 20 novembre al 2 aprile 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Mai più da soli, la campagna solidale del Cuore si Scioglie

Tanti progetti e un impegno per l’infanzia: dai bimbi siriani ai minori non accompagnati di Firenze. Torna la campagna di solidarietà della Fondazione Il Cuore si scioglie: tutti possono contribuire
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
L'intervista
Cibo
Focus

Vasari e la nuova luce nel Salone dei Cinquecento foto

Palazzo Vecchio celebra il nuovo impianto di illuminazione del Salone dei Cinquecento con un singolare incontro tra il pubblico e Giorgio Vasari. Due le repliche dello spettacolo

Abbonamento al teatro? I ragazzi pagano meno (con un concerto pop)

Dopo il successo della prima edizione, torna il progetto 'Il Teatro? Bella Storia'. Un abbonamento in 'versione teenager': 7 spettacoli più un concerto di Jovanotti o Allevi a un prezzo speciale

Dove fare una festa di compleanno per bambini a Firenze

Non è facile organizzare una festa di compleanno per bambini durante l’inverno. A Firenze tante idee per spegnere le candeline in location al chiuso, senza rinunciare al divertimento

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina