sabato 21 ottobre 2017

A Firenze le sculture di Park Eun Sun

Mostra open air dell’artista coreano in alcuni luoghi simbolo della città. Le opere di Park Eun Sun resteranno visibili (gratuitamente) fino al 18 settembre
Redazione
Park Eun Sun Firenze - colonne arte Firenze

Piazza Pitti, Palazzo Vecchio, San Miniato al Monte, Giardino delle Rose, Piazzale Michelangelo e l’aeroporto di Firenze. Sono questi i sei luoghi che dal 20 luglio al 18 settembre 2016 ospitano le sculture dell’artista coreano Park Eun Sun, che vive e lavora a Pietrasanta (Lucca).

Steli, parallelepipedi e sfere realizzate in marmo bicromo, che richiamano lo stile romanico molto diffuso in Toscana, ma anche simbolo dello Yin e dello Yang nella ricerca del perfetto equilibrio. Le sculture di Park Eun Sun sono un emblema di essenzialità ed eleganza, una sintesi tra lo stile orientale e la tradizione italiana.

Il dono alla città

L'artista donerà alla città la sua opera  “Colonna infinita accrescimento II”, che per questa mostra è stata collocata vicino alla basilica di San Miniato al Monte. Nel resto della città prendono posto altri 13 lavori di Park Eun Sun.

La frattura che percorre ogni creazione in modo più o meno evidente è talvolta interpretata come simbolo di “intima fragilità”, ma lo scultore coreano suggerisce di leggerla anche “come un atto rigenerativo che consente di far emergere la parte più nascosta della materia”, affermando inoltre che “le spaccature rispecchiano i pensieri, le nevrosi, le paure, la rabbia, ed appaiono comunque come un segno concreto di vitalità”.

Dove vedere le sculture di Park Eun Sun a Firenze

Al Piazzale Michelangelo hanno preso posto tre grandi colonne che si stagliano sul panorama di Firenze: si tratta delle opere intitolate “Colonna accrescimento infinito”, “Duplicazione continua” e “Infinita colonna”. Al Ristorante La Loggia, sempre al piazzale, sono presenti le opere “Duplicazione continua”, “Colonna accrescimento infinito IV” e “Colonna accrescimento infinito V”.

Al Giardino delle Rose è visibile “Collegamento tra cubi e sfere II”, mentre nel Cortile dei Leoni di Palazzo Vecchio è possibile ammirare “Moderazione 41” e “Moderazione 50”; Piazza Pitti ospita “Due sfere” e “Generazione II”, e l’Aeroporto Vespucci “Duplicazione II” e “Simmetria combinata”. Infine, davanti alla Basilica di San Miniato al Monte è stata collocata come detto l'opera “Colonna infinita accrescimento II”, una colonna che presenta una profonda frattura.

“Sono lieto – commenta il sindaco di Firenze Dario Nardella – di accogliere in città il maestro Park Eun Sun, una presenza che conferma il fatto che all’interno della nostra Estate Fiorentina trovino casa forme diverse di arte contemporanea e che ben si inserisce nei luoghi culturali cittadini più prestigiosi”.

19 luglio 2016
articoli correlati

Corri la Vita 2017: quali musei sono aperti (gratis)

Domenica 24 settembre torna Corri la Vita: la maglietta 2017 sarà il passepartout per entrare in 19 luoghi d’arte. Tutte le informazioni sul percorso culturale

Cosa fare a Firenze prima che finisca l'estate

Non è troppo tardi: monumenti e locali da provare prima che l’autunno se li porti via. Dal cocktail all'aperto alla gita sui ''tetti'' della città, guida alle  ultime occasioni dell'estate a Firenze

Giornate del patrimonio 2016: musei a un euro

La sera di sabato 24 biglietto simbolico di un euro in 4 musei di Firenze. E nel weekend sono in programma anche concerti ed eventi per festeggiare le Giornate europee del Patrimonio 2016
quartieri di firenze
Primo piano

Inferno Run 2017: corsa per marines? No, per famiglie

Dentro la corsa a ostacoli più ''diabolica'': l’Inferno Run. A Firenze l’appuntamento è per il 21 e 22 ottobre alla Visarno Arena. E c’è chi ha coinvolto l’intera famiglia
news
Focus
Agenda
Rubriche
Cibo
Focus

Cinema d'essai di Firenze: come ti 'acchiappo' il pubblico

La rivincita dei piccoli cinema di Firenze: puntano su una programmazione di qualità e su biglietti super scontati. Dallo Stensen allo Spazio Uno fino all'Odeon, come stanno le sale d'essai?

Loggia dei Bianchi, pezzo di storia dimenticato

A Careggi, vicino alle cappelle del commiato, esiste un piccolo oratorio, oggi abbandonato. Storia e origini della Loggia dei Bianchi: una testimonianza del nostro passato che andrebbe valorizzata

Lucca Comics 2017: migliaia di eventi in programma

Ospiti italiani e internazionali, un’intera città che si trasforma nel mondo dei fumetti e dei vidoegames: è già caccia ai biglietti per la nuova edizione di Lucca Comics & Games

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina