martedì 20 febbraio 2018

Master e dottorati all’estero: voucher della Regione Toscana

Entro la fine del mese in arrivo due bandi nell’ambito del programma Giovanisì per l’alta formazione in università straniere. Ecco chi può richiedere i voucher per master e dottorati all'estero
Redazione
Voucher amaster dottorati estero alta formazione Regione Toscana Giovanisì

Per i master e i dottorati all’estero arrivano i voucher della Regione Toscana dedicati l’alta formazione. Nell’ambito del  progetto Giovanisì per l’anno accademico 2016-207 sono stati stanziati 600mila euro: per i master sono destinati 460mila euro, per i dottorati 140mila euro.

Chi può richiedere i voucher in Toscana

Ai bandi, finanziati sul Programma operativo regionale del Fondo sociale europeo 2014-2020 nell'ambito del progetto Giovanisì, possono partecipare giovani laureati under 35 che abbiano ottenuto la preammissione ad un master o ad un dottorato di ricerca all’estero. I giovani destinatari dei voucher dovranno essere residenti in Toscana e non aver fruito di voucher regionali con i precedenti bandi (2013 e 2015).

I corsi dovranno avere durata annuale o comunque rilasciare almeno 60 ECTS, essere full time e iniziare fra il primo luglio 2016 e il 30 aprile 2017 per concludersi con il rilascio del titolo entro il 30 aprile 2019 (master) o entro il 30 aprile 2021 (dottorato).

Master e dottorati all’estero: quanto può essere richiesto alla Regione Toscana

L'importo massimo che può essere richiesto è di 14mila euro per il master annuale, 17mila per il master biennale, 20mila per il dottorato. I costi rimborsati saranno quelli dell'iscrizione, le spese accessorie di soggiorno come viaggio e alloggio.

Quando escono i bandi per l’alta formazione di Giovanisì

La giunta regionale ha approvato la delibera il 19 luglio e la pubblicazione dei due bandi è prevista entro questo mese di luglio.

La valutazione delle domande avverrà in base a criteri coerenti con quanto richiesto dal comitato sorveglianza Fse (voto laurea, tempi di conseguimento, Isee), qualità e coerenza del progetto formativo e dell'ente erogante, coerenza del percorso prescelto con gli studi pregressi.

Sul sito di Giovanisì tutti gli ultimi aggiornamenti sui bandi per i voucher della Regione Toscana dedicati ai master e ai dottorati all’estero.

20 luglio 2016
articoli correlati

Dove studiare a Firenze: le aule studio più frequentate

Da Novolandia alla biblioteca con vista sul cupolone. Quali sono le aule studio più gettonate di Firenze

Libri scolastici: usati o nuovi, come risparmiare a Firenze

Dai negozi di libri usati ai testi scolastici nuovi di pacca scontati al supermercato. I migliori modi per spendere meno e riempire lo zaino in modo low cost

Unifi: immatricolazioni e test di ingresso

Dalle prove di ammissione 2017-2018 alle date entro cui fare l’immatricolazione o iscriversi agli anni successivi. Guida pratica per gli studenti unifi
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
Bambini
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina