giovedì 18 gennaio 2018

Pokémon GO, primo raduno fiorentino

L'app diventa fenomeno sociale. A fine luglio l'evento per gli appassionati di Pokèmon go su 50 ettari di parco botanico a poca distanza da Firenze
Rdazione
Raduno Pokemon Go Firenze

A caccia di Pokèmon in 50 ettari di verde. Venerdì 29 luglio il parco botanico  della Fattoria di Maiano (Fiesole) aprirà i battenti, a ingresso libero, per il primo raduno fiorentino di Pokémon GO, il gioco per smartphone diventato mania in pochi giorni anche in Italia dopo il lancio dell’app lo scorso 15 luglio.

Il raduno di Pokèmon Go a Firenze

Asini, cavalli e oche della fattoria, accanto agli animaletti (virtuali) creati nel 1995 dalla fantasia del giapponese Satoshi Tajiri e tornati oggi in voga grazie all’applicazione che sta spopolando negli Stati Uniti e in Europa. Le porte del parco botanico apriranno alle ore 18.00 per dare il via alla caccia.

“Noi da sempre preferiamo il reale al virtuale ma se questo gioco, diventato in pochi giorni così diffuso, crea nuove opportunità per conoscere e scoprire luoghi storici del nostro territorio ben venga.” Spiega la famiglia Miari Fulcis, titolare della Fattoria di Maiano. “Siamo molto curiosi di vedere come il mondo reale del nostro Parco botanico saprà integrarsi con la tecnologia di un gioco che si scopre così alleato di un patrimonio naturale che tutti devono aver l'occasione di apprezzare.”

Cos’è e come funziona Pokèmon go

Per chi ancora non lo conoscesse, Pokèmon Go è il fenomeno sociale delle ultime settimane. E' un videogioco sviluppato da Niantic e destinato agli smartphone Andrioid e a quelli Apple con sistema operativo iOS.

Il gioco sfrutta la realtà aumentata e la tecnologia Gps, basandosi sulle figure fittizie (i Pocket Monsters o, abbreviato Pokèmon) immaginate da Satoshi Tajiri. Dall’idea è nato prima un gioco per Gameboy, poi carte, fumetti e infine un cartone animato. Oggi è arrivata anche l’app che permette di dare la caccia a questi animaletti per le strade reali grazie a una mappa che ne indica la presenza in giro per la città.

Pokèmon Go a Firenze

Sul profilo Facebook della Fattoria di Maiano si trovano le informazioni sul raduno fiorentino di Pokèmon Go.

20 luglio 2016
articoli correlati

A Impact Hub 3 giorni di innovazione e laboratori (gratis)

Nell’ex dogana di Rifredi ''Altre forme di vita'': seminari sull’innovazione sociale, ma anche mercatino dei giovani artigiani toscani, laboratori per ragazzi e bambini, street food e musica

Chi vuole i vecchi computer del Comune di Firenze?

Palazzo Vecchio regalerà stampanti e pc un po' datati ad associazioni o ad altre amministrazioni. “Un’iniziativa per evitare sprechi”, spiegano dall’amministrazione

Oltre 100 candidati per SmArt and coop

Chiuso il bando per selezionare buone idee per il turismo e la cultura: 22 team hanno presentato progetti innovativi, adesso passeranno al vaglio di una giuria di esperti
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina