sabato 25 marzo 2017

Cantieri Tramvia, chi non paga la Tari e chi avrà lo ''sconto''

Più sgravi fiscali per le attività economiche interessate dai cantieri delle linee 2 e 3 della tramvia. Le nuove regole varate dal Comune di Firenze che riguardano soprattutto la tassa sui rifiuti
Redazione
Tassa rifiuti tramvia cantieri

La Tari, la tassa sui rifiuti, diventa più leggera, ma ci sono nuovi criteri di calcolo, mentre le modalità di accesso agli sgravi fiscali diventano più semplici e la lista delle strade interessate viene aggiornata. Sono le principali novità varate dalla giunta di Palazzo Vecchio in favore di tutte quelle attività commerciali che sono interessate dai cantieri delle linee 2 e 3 della tramvia.

Le novità per la tassa sui rifiuti

Tra le novità principali vengono ridefinite le percentuali di sgravio e portate al 100% per ogni giorno di presenza di cantiere per le attività economiche sulle strade chiuse, anche quelle collaterali. “A questi soggetti – spiega l’assessore al Bilancio del Comune di Firenze Lorenzo Perra - verrà automaticamente riconosciuto lo sgravio con un ‘meno’ nella bolletta di conguaglio che sarà inviata a settembre. Come avevamo comunicato, quindi, gli sgravi Tari saranno riconosciuti di diritto dal Comune di Firenze e non più su richiesta degli interessati”.

La delibera ridefinisce le strade “sulla base dell’evoluzione dei cantieri – continua Perra - sia quelle direttamente interessate dai lavori che quelle indirettamente coinvolte perché presentano limitazioni alla viabilità derivanti dalla presenza dei lavori nelle vie limitrofe”.

Cantieri tram: chi non paga la Tari e chi ha uno "sconto"

I nuovi criteri prevedono per le strade o piazze con chiusura al traffico (anche solo della carreggiata) l’abbattimento del 100% della tassa sui rifiuti, mentre per quelle con riduzione di accessibilità l’abbattimento sarà del 60%. Per le strade e piazze collaterali al tracciato delle linee in costruzione l’abbattimento sarà del 100% in caso di chiusura (anche solo della carreggiata) e del 30% in caso di cantiere o viabilità alternativa che comporta una riduzione di accessibilità.

12 agosto 2016
articoli correlati

Sottopasso Foggini: ''Siamo nei tempi''. Verso la riapertura il 13 settembre foto

Nel sottopasso tra via Foggini e viale Talenti vanno avanti i lavori per ricostruire il muro che corre lungo i binari della tramvia. Gest: ''Ad oggi tempi rispettati''. 5 domande e 5 risposte sui cantieri 

Oriana Fallaci: Firenze le intitolerà piazzale, giardino e fermata tram foto

Alla scrittrice fiorentina sarà intitolato il nuovo giardino della Fortezza, il piazzale e la fermata del tram. Intanto a dicembre apre il sottopasso Milton-Strozzi, primo tassello della futura piazza verde

Bus Ataf: cosa cambia con la chiusura Alamanni-Guido Monaco video

Le video-mappe: 11 linee Ataf subiranno modifiche al percorso con i cantieri della tramvia a partire da lunedì 4 luglio. E presto i pullman extraurbani fermeranno alla Leopolda anziché alla Stazione.
quartieri di firenze
Primo piano

Kalinic, ancora in “Zona Cesarini”, salva la Fiorentina a Crotone

Ancora un gol negli ultimi minuti di gioco, ancora con Kalinic come accaduto contro il Cagliari. La Fiorentina strappa tre punti all’Ezio Scida di Crotone al termine di una gara con poche emozioni. Un palo per parte: Ilicic e Falcinelli
news
Il Reporter dei piccoli
La città che cambia
Strade
Arte
Focus

All’Isolotto il carnevale è ''per la pace'' video

Centinaia di persone, grandi e piccoli, hanno sfilato da piazza dell’Isolotto a Villa Vogel per il tradizionale corteo di carnevale organizzato dal Quartiere 4 

La storia di ''Don Cuba'' in 3 eventi video

Tre giorni per ricordare ‘’Don Cuba”, al secolo Don Danilo Cubattoli, il sacerdote fiorentino che aiutò gli ultimi, tra mostre fotografiche e camminate GUARDA IL VIDEO

Festa dell’albero nel Q5: coinvolti 220 bambini video

Tappa finale del progetto che ha interessato i piccoli di 4 scuole elementari con incontri, laboratori e l’arrivo di nuovi alberi nei giardini

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina