mercoledì 20 settembre 2017

Apre il passaggio tra Palazzo Vecchio e Uffizi (per i bimbi)

Primo passo per creare un ''Percorso del principe''. Si parte dalle scuole: in autunno laboratori con l’apertura del percorso sopraelevato di via della Ninna tra Palazzo Vecchio e Uffizi. E' la prima volta
Redazione
Palazzo Vecchio Uffizi percorso via della Ninna

Piccoli fiorentini come la famiglia Medici. Potranno percorrere il passaggio sopraelevato che sovrasta via della Ninna, accanto a Palazzo Vecchio, e approdare così dal palazzo pubblico di Firenze agli Uffizi attraverso un percorso "segreto" che normalmente è chiuso al pubblico.

Dal prossimo ottobre, annuncia la direzione delle Gallerie degli Uffizi, i ragazzi delle classi quarte e quinte della scuola primaria e le prime della secondaria di primo grado parteciperanno a due laboratori didattici i (uno la mattina e uno al pomeriggio) di due ore e mezzo ciascuno che inizieranno a Palazzo Vecchio e si concluderanno agli Uffizi. L’iniziativa, intitolata "Uscio e bottega. Residenza e galleria dei Medici nel Cinquecento" si svolgerà ogni lunedì, nel giorno di chiusura della Galleria.

Palazzo Vecchio e Uffizi, uniti per la prima volta

Con questa iniziativa, per la prima volta,  museo di Palazzo Vecchio e gli Uffizi saranno uniti in un unico percorso. Non un vero e proprio “Percorso del Principe”, così come avveniva ai tempi dei Medici, perché il progetto non interesserà il Corridoio Vasariano, ma i primi passi di un'unione caldeggiata da tempo dal sindaco Dario Nardella e dal Direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt.

A Palazzo Vecchio gli studenti approfondiranno la vita dei Medici, dai loro appartamenti al Salone dei Cinquecento, mentre agli Uffizi potranno approfittare del museo chiuso per visitare in tutta tranquillità – e in versione “esclusiva” – il Primo Corridoio con le sue sale e la Tribuna. Il progetto sarà inserito nelle “Chiavi della città” e servirà ad approfondire arte, storia e consuetudini della corte medicea del XVI secolo. La partecipazione delle scuole è gratuita.

"Per tutti i bambini fiorentini"

Nel giro dei prossimi due o tre anni l'iniziativa farà vive "gratuitamente a ogni bambino fiorentino l’esperienza unica e privilegiata che in passato era riservata ai soli figli dei granduchi e ai loro compagni di giochi”, spiega il direttore degli Uffizi Eike Schmidt .

“Ci auguriamo che sia il preludio di una collaborazione sempre più proficua e sempre più stretta tra Comune e Ministero dei beni culturali  - aggiunge la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi  - per favorire lo sviluppo nei cittadini e cittadine più giovani di un vero senso di appartenenza del nostro patrimonio culturale”.

 

16 agosto 2016
articoli correlati

La riva si trasforma in un ‘Terzo giardino’ foto

La lingua di terra sotto Lungarno Serristori si trasforma ancora grazie a un’installazione green e quest’anno ospiterà anche le iniziative dell’Estate Fiorentina tra workshop e laboratori per bambini

Vigilandia, tutti a lezione dal professor vigile

Da 35 anni la polizia municipale di Firenze ha un ''nucleo speciale'', Vigilandia, preparato per una missione: entrare nelle scuole. E l'esame finale è in sella alla bici nel campo-scuola a San Salvi

Alla Coop arrivano i ''buoni scuola'' (e i Vitamini)

Unicoop Firenze lancia il progetto ''Cresciamo insieme'' per sostenere le scuole con materiali didattici e attività culturali. E tornano anche i Vitamini
quartieri di firenze
Primo piano

Una serata per incoronare il re della risata

10 cabarettisti si danno battaglia per la finale de ''La Fabbrica della Comicità.com Comici o Miseria''. Appuntamento al Teatro Le Laudi di Firenze
news
Il Reporter dei piccoli
Ultime occasioni
Eventi
In forma
Focus

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa

Da Sorrentino ai Medici: quali film saranno girati in Toscana

Dalla seguitissima serie tv sui Medici, fino alle produzioni targate Bollywood: molti film saranno ambientanti in Toscana. Via alle riprese in queste settimane di settembre

Viaggio tra i ristoranti asiatici di Firenze foto

Il giro dell'Oriente in 3 tappe gastronomiche. Assaporiamo con voi i ''piatti forti'' di alcuni tra i migliori ristoranti asiatici della città. Provare per credere

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina