sabato 23 febbraio 2019

Addio a Ciampi, bandiere a mezz'asta a Palazzo Vecchio

Giornata di lutto nazionale. Predisposto dalla Prefettura un registro di firme per gli abitanti per esprimere il proprio cordoglio
Elisa Squarzolo

Ultimo addio all'ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Oggi, 19 settembre, in segno di lutto per la morte, avvenuta venerdì 16 settembre, del presidente che ha rappresentato l'Italia da maggio 1999 a maggio 2006, è stata dichiarata giornata di lutto nazionale, con l'esposizione delle bandiere nazionale ed europea mezz'asta. La camera ardente è stata aperta questa mattina, e nel primo pomeriggio, a Roma, è previsto il funerale, con la partecipazione delle maggiori cariche istituzionali.

bandiere a mezz'asta

A Palazzo Vecchio, e in tutti gli uffici comunali della città, bandiere a mezz'asta, mentre è stato predisposto da parte della Prefettura un registro di firme per gli abitanti che vogliano esprimere il proprio cordoglio personalmente.

È possibile accedere al registro recandosi al piano terra, presso il corpo di guardia, di Palazzo Medici Riccardi, in via Cavour 1, fino alle 20 di questa sera. La scomparsa di Carlo Azeglio Ciampi ha colpito tutta la nazione e in particolare la Toscana, che ha perso un suo importante concittadino. Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, lo ha ricordato così: “A lui, livornese, partigiano, economista e grande studioso di lettere, dobbiamo moltissimo”.

19 settembre 2016
articoli correlati

È morto Silvano Sarti, il partigiano ''Pillo''

Fu uno dei protagonisti della liberazione di Firenze. Membro della Brigata Sinigaglia dal 1944, per tutta la vita ha testimoniato e difeso i valori della Resistenza. Il ricordo del sindaco Nardella: ''La tua voce sarà sempre la nostra voce''

Padre e figlio uccisi a Sesto Fiorentino, arrestato il vicino

Due uomini, padre e figlio, sono stati uccisi a colpi di pistola nelle campagne di Sesto Fiorentino. Arrestato con l’accusa di duplice omicidio, Fabrizio Barna, 53 anni, residente nelle vicinanze. I due stavano ristrutturando una casa colonica. 

Wanda Ferragamo, è scomparsa la signora della moda

Era accanto a suo marito Salvatore quando disegnava le scarpe delle star di mezzo mondo. Da Bonito (provincia di Avellino) approdò a Firenze, dove il successo consacrò lui e di riflesso anche lei, che era sempre stata insieme al suo compagno in questa grande avventura. È scomparsa ieri, all’età di 96 anni, Wanda Miletti Ferragamo, presidente onorario della Salvatore Ferragamo spa.
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze attrae più investimenti di Roma e Torino

I dati di Nomisma stilano la classifica delle città con la maggiore attrattività per gli investimenti. Firenze si piazza al secondo posto dopo Milano, grazie a turismo, il mercato immobiliare e spesa
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

I Negramaro in concerto a Firenze con “L’Amore Che Torni Tour Indoor”

Fa tappa al Mandela Forum il tour della pop band salentina. Due date da tutto esaurito e tanta emozione per il gruppo, che torna sul palco dopo mesi dal grave malore che aveva colpito il chitarrista

In Toscana addio al ticket sanitario da 10 euro per gli esami diagnostici

Nei prossimi mesi scomparirà il superticket di 10 euro per la digitalizzazione, che tutti gli utenti devono pagare per le prestazioni come ecografie, radiografie e risonanze magnetiche

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina