lunedì 19 febbraio 2018

Giornate del patrimonio 2016: musei a un euro

La sera di sabato 24 biglietto simbolico di un euro in 4 musei di Firenze. E nel weekend sono in programma anche concerti ed eventi per festeggiare le Giornate europee del Patrimonio 2016
Redazione

Anche a Firenze tornano le Giornate europee del Patrimonio, organizzate  dal Ministero dei beni e delle attività culturali.  Durante il weekend del 24 e 25 settembre 2016 sono in programma aperture serali straordinarie dei musei, visite guidate ed eventi nei luoghi d’arte.

Un esempio? La musica sotto il Loggiato degli Uffizi, sabato 24, con  l’esibizione del coro “Animae Voces”, composto da 25 elementi tra le 19 e le 21.30 circa.

Giornate del patrimonio a Firenze

Per quanto riguarda l’accesso ai musei di Firenze durante le Giornate del patrimonio 2016, la sera di sabato 24 settembre saranno aperti con un biglietto di ingresso simbolico a un euro la Galleria degli Uffizi (solo dalle ore 19 alle 22), il Museo del Bargello (nella fascia oraria che va dalle 20 alle 23), il Museo archeologico (dalle 20 alle 23, con viste guidate alle 20.30 e alle 21.30) e il Museo di San Marco (in orario 20.00-23.00 con due visite guidare al Chiostro dei Silvestrini alle ore 20.30 e alle ore 21.30).

Sabato 24, apertura in notturna anche per i Cenacoli di Andrea del Sarto e di Ognissanti, entrambi dalle 20 alle 23, mentre nel Cenacolo di Sant’Apollonia venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 settembre, alle ore 12.00, sono previste visite guidate con prenotazione obbligatoria (tel. 055.2388608). La Villa medicea della Petraia sarà aperta sabato 24 dalle 19 alle 22 con alle 20 lo spettacolo teatrale “Spettacolo a casa sua”.

Musica e teatro nei luoghi d'arte

Sabato e domenica il Giardino della Villa di Castello ospita alle 14.30 e alee 18.30 “Il giardino della bizzaria” itinerari di musica, letteratura, arte e natura, in collaborazione con il Comitato Giovani Unesco, LAAV, Toscana Music Pool e gli Angeli del bello.

Infine due appuntamenti per domenica 25:  alle ore 11 nel Museo di Palazzo Davanzati è in programma un concerto  dell’Ensemble Musica Ricercata che prevede l’esecuzione di “Madrigali”, in occasione  dei 500 anni dalla prima stampa dell’Orlando furioso di Ludovico Ariosto (il concerto è  incluso nel prezzo del biglietto); alle ore 16 nel Museo Nazionale del Bargello è previsto l'evento "Ritratti di Signore", visita  straordinaria con il direttore, Paola D’Agostino, anche questo incluso nel prezzo del  biglietto.

Sul sito del Ministero dei beni e delle attività culturali si trova il programma dettagliato degli eventi previsti per le Giornate del patrimonio.

23 settembre 2016
articoli correlati

Al museo con la Coop, entri in 2 e paghi 1

Al via il progetto ‘Insieme al museo’: a febbraio e marzo in 101 musei di Firenze e della Toscana la domenica l’ingresso per due costa la metà, se sei socio di Unicoop Firenze

Giardino Bardini gratis se vivi a Firenze

Via libera ai residenti nella Città Metropolitana di Firenze (ma anche a quelli delle province di Arezzo e Grosseto): avranno diritto all’ingresso gratuito nel parco di Villa Bardini, un gioiello di Firenze

Corri la Vita 2017: quali musei sono aperti (gratis)

Domenica 24 settembre torna Corri la Vita: la maglietta 2017 sarà il passepartout per entrare in 19 luoghi d’arte. Tutte le informazioni sul percorso culturale
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina