venerdì 22 febbraio 2019

Alle Piagge si insegna a far ridere

Al Teatro delle Spiagge via al corso di specializzazione in comicità con Andrea Muzzi
Redazione
Andrea Muzzi

Comici si diventa. E’ per questo che a partire dal prossimo 18 ottobre, tutti i martedì dalle 20.30, andrà in scena al Teatro delle Spiagge (in via del Pesciolino 26/A), il corso di specializzazione in comicità, con Andrea Muzzi, dell’accademia del comico Antonio De Curtis.

una scuola per comici

Ma perché una scuola per comici? “Di fronte ad uno spettacolo comico - spiegano gli organizzatori - si ha la sensazione che tutto sia naturale o meglio ancora estemporaneo. In realtà per far scaturire la risata c’è una tecnica precisa, un meccanismo matematico ed infallibile. Per fare il comico serve sicuramente talento ma, come in tutti i lavori, occorre una tecnica precisa che si apprende con l’esercizio e la pratica”.

Così, l’obiettivo della scuola è quello di realizzare una scuola capace di catalizzare attorno a sé collaborazioni con grandi personaggi del mondo della comicità. E allo stesso tempo avviare alla professione giovani talenti pescati nelle varie regioni d’Italia.

intitolata a Totò

Una sorta di “accademia d’arte drammatica” specifica per comici. La scuola è intitolata ad Antonio De Curtis, in arte Totò. “La difficoltà più grande che ha uno studente che si approccia per la prima volta al comico è quella di capire cos’è la comicità - viene spiegato ancora - La comicità è una disciplina molto seria, con regole e tempi precisi. Se il talento non si può insegnare, altrettanto lo si può fare per le tecniche comiche”.

il corso

Il corso prevede un ciclo di 8 lezioni, al termine delle quali gli studenti potranno sperimentare il loro repertorio in un live. Le materia di insegnamento saranno Energie comiche, Improvvisazione comica, Il conflitto comico, Il personaggi comico e la Realizzazione di uno sketch.

L’insegnante

L’insegnante del corso è un attore, autore, regista attivo da diversi anni nel mondo della comicità, Andrea Muzzi (www.andreamuzzi.it). Attivo nel mondo del comicità da diversi anni come autore e attore, ha spaziato dal teatro alla tv e al cinema, dove di recente è uscito nelle sale con “Basta Poco”, suo secondo lungometraggio.

informazioni e iscrizioni

Per informazioni è possibile contattare il numero telefonico 055.310230, mail info@teatridimbarco.it.

6 ottobre 2016
articoli correlati

Al Museo Zeffirelli visite guidate gratuite

Al via il calendario 2019 di itinerari guidati nella collezioni custodita in San Firenze. Appuntamento una volta al mese, su prenotazione

Quanto è importante ricordare (Pina Bausch e non solo) video

A cosa serve la memoria? Per rispondere a queste ed altre domande la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana e la Regione Toscana hanno organizzato “Memoria e contemporaneità: Una, nessuna o centomila?” giornata di dibattito e approfondimento al Cinema Teatro La Compagnia

Il musical Jersey Boys arriva a Firenze

Lo spettacolo pluripremiato arriva a Firenze per portare sul palco i grandi successi della band The Four Seasons, che ha venduto oltre 175 milioni di dischi in tutto il mondo
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze attrae più investimenti di Roma e Torino

I dati di Nomisma stilano la classifica delle città con la maggiore attrattività per gli investimenti. Firenze si piazza al secondo posto dopo Milano, grazie a turismo, il mercato immobiliare e spesa
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

I Negramaro in concerto a Firenze con “L’Amore Che Torni Tour Indoor”

Fa tappa al Mandela Forum il tour della pop band salentina. Due date da tutto esaurito e tanta emozione per il gruppo, che torna sul palco dopo mesi dal grave malore che aveva colpito il chitarrista

Corridoio Vasariano, la riapertura alle visite nel 2021 video

Presentato il progetto per i lavori al percorso ideato da Vasari e lungo oltre 700 metri. 5 cose da sapere: dal nuovo allestimento ai biglietti fino all'accesso per i disabili

Parcheggio scambiatore in viale Guidoni, quanto costa la sosta?

Dove si trova di preciso il parcheggio scambiatore di viale Guidoni e quali saranno le tariffe per lasciare la macchina e salire sulla linea 2 della tramvia

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina