lunedì 21 maggio 2018

Ex caserma Gonzaga, on line il bando

Rimarrà aperto fino al 14 dicembre: l'obiettivo è quello di selezionare il progetto per dare nuova vita alla storica struttura posta tra Firenze e Scandicci
Elisa Squarzolo

Matita alla mano per i progettisti. È aperto dal 10 ottobre il concorso per la valorizzazione e riqualificazione dell'ex caserma Gonzaga Lupi di Toscana, che rimarrà aperto fino al 14 dicembre.

il bando

Il bando, disponibile on line, ha l'obiettivo di selezionare il progetto per dare nuova vita alla storica caserma posta tra Firenze e Scandicci. L'immobile consta di una superficie lorda di 30mila metri quadrati ai quali vanno aggiunti altre 20mila.

I progetti presentati potranno prevedere la demolizione con conseguente ricostruzione dei manufatti esistenti ad eccezione della palazzina del Comando dichiarata bene culturale soggetta perciò solo a restauro, e sulla base del regolamento urbanistico il masterplan dovrà prevedere il 60% degli spazi destinati all'ambito residenziale, mentre il restante 40% ad ambienti adibiti ad altre funzioni.

due fasi

Si tratta di un concorso la cui selezione prevede due fasi successive: una preselezione anonima aperta a tutti attraverso la quale saranno individuati otto progetti che passeranno alla fase successiva; una fase di selezione, sempre anonima, che richiede un’elaborazione di maggior dettaglio della proposta progettuale (masterplan) corredata della valutazione ambientale e della fattibilità economica e finanziaria.

La commissione della fase di preselezione - viene spiegato - sarà composta da rappresentanti del Comune di Firenze, dell'Agenzia del Demanio, degli ordini professionali e dell’Università di Firenze - Scuola di Architettura.

La giuria della fase di selezione sarà composta da esperti internazionali nei temi di progettazione urbana, architettura del paesaggio e progettazione ambientale ecosostenibile. Al vincitore sarà assegnato un premio di 50mila euro e agli altri sette selezionati un premio di 20mila euro per un totale di 190mila euro.

le informazioni

Tutte le informazioni sul concorso sono disponibili sul sito http://concorsolupiditoscana.comune.fi.it. Il bando rimarrà aperto fino alle 12 del 14 dicembre 2016.

11 ottobre 2016
articoli correlati

7 studi di architettura da visitare a Firenze (per 2 giorni)

Seconda edizione di Open Studi Aperti: per due pomeriggi mostre, performance, dibattiti e presentazioni negli studi di architettura di Firenze e di tutta Italia

Nasce il Premio di Architettura della Toscana

Presentata presso la sede del Consiglio regionale della Toscana la prima edizione dell'iniziativa, che nasce con l'obiettivo di stimolare la riflessione intorno al tema dell'architettura contemporanea

L’arte pubblica in un convegno, alla Palazzina Reale

Appuntamento con ''Arte pubblica oggi. Storie e prospettive'', un ragionamento a tutto tondo sull'arte pubblica, il suo stato di salute e le possibili strategie
quartieri di firenze
Primo piano

La Fiorentina è travolta dal Milan nell’ultima gara di campionato

Prestazione sconcertante per la Fiorentina che chiude la stagione con due sconfitte consecutive e l’ottavo posto in classifica. I viola che partono bene grazie alla rete di Simeone crollano poi sotto la doppietta di Cutrone e le reti di Calhanoglu, Kalinic e Bonaventura
news
Zoom
Agenda
Area metropolitana
Curiosità
Focus

Aperitivo con vista, a Firenze una nuova terrazza panoramica

Musica live ed eventi esclusivi, cocktail ricercati e buffet. Al via la prima stagione di Glance Summer, hotel a 4 stelle a due passi da San Lorenzo, che apre la sua terrazza al sesto piano

Passeggiate verdi per scoprire l'economia circolare

Nei parchi, ma anche lungo l'anello del Rinascimento e sui sentieri partigiani. Lo Sportello Ecoequo del Comune di Firenze promuove conversazioni e itinerari a piedi e in bicicletta 

Cina in mostra alle Murate foto

Una mostra, performance di artisti cinesi e un calendario di eventi collaterali. Le Murate - Progetti Arte Contemporanea dà il via al terzo appuntamento del ciclo ‘Global identities’

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina