sabato 29 aprile 2017

Il concertone di Capodanno al piazzale

Le altre piazze coinvolte saranno piazza della Signoria, piazza San Lorenzo e piazza del Carmine. E le novità non finiscono qui, perché quest'anno ''vogliamo coinvolgere anche la periferia con eventi all’Isolotto e a Gavinana''
Elisa Squarzolo
Piazzale Michelangelo pedonalizzato

Il Capodanno fiorentino si rinnova con un nuovo appuntamento al piazzale Michelangelo. Il “concertone” pop quest'anno avrà come palcoscenico il celebre piazzale, dove si potrà brindare all’arrivo dell’anno nuovo sotto le stelle di fronte al panorama mozzafiato della città.

le piazze

“Per la prima volta, quindi, coinvolgiamo il piazzale Michelangelo, da febbraio scorso pedonalizzato e che in questi mesi è al centro di un vasto programma di valorizzazione, non ultimo l’esperimento estivo di Flower”, sottolinea il sindaco Dario Nardella. Le altre piazze coinvolte saranno piazza della Signoria, piazza San Lorenzo e piazza del Carmine.

Isolotto e Gavinana

Ma le novità non finiscono qui, perché quest'anno “vogliamo coinvolgere anche la periferia con eventi all’Isolotto e a Gavinana, in piazza Bartali. Tutta la città deve partecipare a quella che sarà, ci auguriamo, una nottata di festa e divertimento per tutti”, ha aggiunto Nardella.

I progetti

L’amministrazione selezionerà tramite due distinti avvisi pubblici i progetti che saranno proposti secondo le linee di indirizzo approvate dalla giunta. Per l’evento al piazzale e per le iniziative con tema natalizio rivolte a bambini e famiglie in Santissima Annunziata tra dicembre e gennaio - spiegano da Palazzo Vecchio - è previsto un avviso che avrà ad oggetto progetti totalmente autofinanziati dai proponenti, i quali potranno beneficiare di alcune agevolazioni tra cui l’esenzione Cosap.

Il secondo avviso riguarderà gli eventi, di natura più strettamente culturale, previsti nelle altre cinque piazze coinvolte e sarà finalizzato a selezionare progetti organizzati da enti e associazioni non profit i quali potranno beneficiare, oltre che di agevolazioni quali l’esenzione Cosap, di un contributo comunale (le cui risorse saranno reperite dall’amministrazione tramite sponsorizzazioni) fino ad un massimo dell’80% del budget complessivo previsto per l’iniziativa. Tutti gli eventi del Capodanno - viene spiegato ancora - dovranno essere ad “accesso libero e gratuito”.

9 novembre 2016
articoli correlati

Una serata per una moda etica e giusta

L’iniziativa è in programma mercoledì 19 aprile, a sostegno del progetto ‘’Voglio fare il Sarto!’’. Previsto anche uno speciale aperitivo preparato dai Ragazzi di Sipario

Panariello, Conti e Pieraccioni di nuovo insieme, a Firenze

Dopo vent'anni, il trio toscano composto da Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni torna a esibirsi in ''patria'', a Firenze, con ''Il Tour''

''Oltre le frontiere'', a Firenze il Festival delle Generazioni

Da giovedì 13 a sabato 15 ottobre Firenze si trasformerà in un'agorà: nonni, genitori, figli e nipoti sono chiamati a partecipare alla terza edizione del festival promosso dalla Fnp, sindacato dei pensionati della Cisl
quartieri di firenze
Primo piano

DOMENICA 30 APRILE ARRIVA LA “GUARDA FIRENZE” NUMERO 45

La corsa di 10 e 3 chilometri con partenza e arrivo in piazza Duomo
news
Il Reporter dei piccoli
La città che cambia
Strade
Arte
Focus

All’Isolotto il carnevale è ''per la pace'' video

Centinaia di persone, grandi e piccoli, hanno sfilato da piazza dell’Isolotto a Villa Vogel per il tradizionale corteo di carnevale organizzato dal Quartiere 4 

La storia di ''Don Cuba'' in 3 eventi video

Tre giorni per ricordare ‘’Don Cuba”, al secolo Don Danilo Cubattoli, il sacerdote fiorentino che aiutò gli ultimi, tra mostre fotografiche e camminate GUARDA IL VIDEO

Festa dell’albero nel Q5: coinvolti 220 bambini video

Tappa finale del progetto che ha interessato i piccoli di 4 scuole elementari con incontri, laboratori e l’arrivo di nuovi alberi nei giardini

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina