giovedì 27 aprile 2017

Festa dell’albero: 3 nuove piante nel giardino ''adottato''

Nei mesi scorsi i cittadini di Ponte a Greve e San Quirico hanno ''adottato'' un’area ludica, finanziando i nuovi giochi. Ora il giardino cresce e arrivano nuovi alberi, con tanto di baby festa
Festa Albero giardino via del Caravaggio

“Bambini che nome diamo a questo albero?”, chiedono i giardinieri. “Braccio di ferro!”, urlano alcuni. “No, Tommaso”, risponde un altro gruppetto. C’è chi guarda già a dicembre: “Dai, chiamiamolo Natale”, dicono in coro altri piccoli. Il giardino di via del Caravaggio, zona San Lorenzo a Greve, cresce: ha tre nuovi alberi, un pezzo di verde in più, due giochi tutti nuovi finanziati dagli stessi cittadini e presto arriverà la recinzione.

L’occasione per dare il benvenuto alla nuova area ludica è stata la Festa dell’Albero, l’iniziativa che da oltre 10 anni coinvolge le scuole del Quartiere 4 con momenti didattici sugli “amici” di legno e foglie, oltre all'evento più atteso: l’arrivo nei giardini delle nuove piante messe a dimora sotto gli occhi dei piccoli dai giardinieri del Comune.

200 nuovi alberi nel Q4

Martedì 15 novembre i bimbi della scuola dell’infanzia Ciari hanno partecipato alla nuova tappa della Festa dell’Albero, che ha già toccato la Ludoteca Mondolfiera nel giardino dell’ex gasometro e la scuola Anna Frank. Gran finale giovedì 17 novembre alla scuola Martin Luther King.

“Piantare nuovi alberi in città è un'azione fondamentale per rinnovare nostro verde pubblico – dice Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4 nella video-intervista de Il Reporter - questo è uno degli appuntamenti della nostra Festa: finora abbiamo piantato una quarantina di alberi e nelle prossime settimane ne saranno piantati altri 200 nel quartiere, anche con la rimozione di alcune ceppaie”.

Il giardino adotatto di via del Caravaggio

Per quanto riguarda via del Caravaggio, nei mesi scorsi cinque realtà della zona (i circoli Arci Fratelli Taddei e l’Mcl Dario del Bene; la sezione soci Coop di Firenze sud-ovest, insieme all’Athenaeum musicale fiorentino e alla Ronda della Carità) hanno fatto squadra per raccogliere soldi grazie ad eventi e iniziative. Obiettivo: comprare nuovi giochi per l'area verde. Adesso nel giardino, che è stato ampliato, è arrivato uno scivolo con rete per l’arrampicata e due piccole porte per il baby-calcetto. Nei prossimi mesi la nuova area ludica, che si affianca a quella già esistente, sarà recintata.

15 novembre 2016
articoli correlati

Festa dell’albero nel Q5: coinvolti 220 bambini video

Tappa finale del progetto che ha interessato i piccoli di 4 scuole elementari con incontri, laboratori e l’arrivo di nuovi alberi nei giardini

Festa nel parco dell’Argingrosso: invasione ''verde'' video

Sport, iniziative per grandi e piccoli nel parco in riva sinistra d’Arno. Le immagini di ''Argingrosso di tutti di più'', la due giorni organizzata dal Q4 per conoscere questo polmone verde

Ponte a Greve ''ritrova'' il suo giardino video

Via le scritte da giochi e panchine, mentre il campetto si fa in due (grazie allo stadio). Il giardino di Ponte a Greve è stato ora adottato da un gruppo di cittadini
quartieri di firenze
Primo piano

Remuntada viola sull’Inter

Pazzesca partita tra Fiorentina e Inter. I viola vincono 5-4 dopo essere stati in svantaggio 2-1 ed aver sprecato un calcio di rigore. Doppiette per Babacar e Vecino e gol di Astori, tripletta di Icardi e rete di Perisic
news
Il Reporter dei piccoli
La città che cambia
Strade
Arte
Focus

All’Isolotto il carnevale è ''per la pace'' video

Centinaia di persone, grandi e piccoli, hanno sfilato da piazza dell’Isolotto a Villa Vogel per il tradizionale corteo di carnevale organizzato dal Quartiere 4 

La storia di ''Don Cuba'' in 3 eventi video

Tre giorni per ricordare ‘’Don Cuba”, al secolo Don Danilo Cubattoli, il sacerdote fiorentino che aiutò gli ultimi, tra mostre fotografiche e camminate GUARDA IL VIDEO

Festa dell’albero nel Q5: coinvolti 220 bambini video

Tappa finale del progetto che ha interessato i piccoli di 4 scuole elementari con incontri, laboratori e l’arrivo di nuovi alberi nei giardini

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina