lunedì 19 febbraio 2018

Una Lecture dell’economista Lorenzo Bini Smaghi mercoledì 25 gennaio alle 18 al British Institute

L’evento è inserito nel programma culturale per le celebrazioni del Centenario
Simone Spadaro

Nell’ambito del programma culturale legato alle celebrazioni del Centenario del British Institute of Florence, l’economista Lorenzo Bini Smaghi terrà mercoledì 25 gennaio (ore 18, Biblioteca Harold Acton in Lungarno Guicciardini, 9 a Firenze) una conferenza in lingua inglese dal titolo “The outlook for the European economy and financial markets” (“Le prospettive per l’economia europea e i mercati finanziari”).

 Lorenzo Bini Smaghi (fiorentino, ex membro del board della Bce e attualmente alla presidenza di Société Générale e ChiantiBanca) parlerà delle sfide economiche nell’ambito dell’Unione europea, in particolare dell’Eurozona, in un anno di importanti sviluppi politici (la presidenza statunitense di Donald Trump, l’attivazione dell’articolo 50 da parte del Regno Unito, le elezioni in Paesi Bassi, Francia e Germania).

Il programma

Il programma “Centenary Lecture Series” del British Institute of Florence prevede per tutto l’anno la presenza come relatori di personalità di spicco nel campo dell'arte, della cultura, dell'economia e della politica (tra gli altri, il Console Generale degli Stati Uniti d'America Abigail Rupp, il Direttore della Galleria degli Uffizi Eike Schmidt e l’ex Primo Ministro Italiano Giuliano Amato).

24 gennaio 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
Bambini
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina