lunedì 25 settembre 2017

Le ''idee rumorose'' a Firenze, con Claudio Cecchetto

Appuntamento alla Palazzina Reale, a quarant’anni dall’apertura a New York dello Studio 54
Redazione

A quarant’anni dall’apertura a New York dello Studio 54, la Fondazione Architetti Firenze e l’Associazione Culturale Pop Up danno vita ad un talk dedicato alle “idee rumorose” che hanno lasciato il segno nella nostra cultura, per celebrare chi ha il coraggio di rompere gli schemi.

Claudio Cecchetto

Guest star della mattinata, sabato 11 marzo alle 10.30 nell’Auditorium della Palazzina Reale, sede dell’Ordine degli Architetti di Firenze (Piazza Stazione 1), sarà Claudio Cecchetto, showman e poliedrico innovatore in radio e tv, nonché talent scout e manager di molti degli artisti del panorama radiofonico e televisivo italiano. Titolo significativo dell’iniziativa, sostenuta da Mef e patrocinata dal Comune di Firenze, “Trasgressione. Creatività, pensiero divergente, rottura degli schemi”.

Tra gli interventi in programma, dopo il saluto del Presidente della Fondazione Architetti Firenze Tommaso Rossi Fioravanti, i contributi di Fabio Canino, conduttore radiofonico e personaggio televisivo, Samuele Mazza, Direttore creativo e designer, Luigi Trenti, Presidente Mudeto (Museo Design Toscano), Ilaria D’Uva, Ceo d’UVA worskhop, azienda fiorentina che produce software per audioguide, totem e app in ambito culturale, Hicman Ben ‘Mbarek, Direttore creativo della giovane azienda di moda Benheart.

L’ambizione dell’incontro è raccontare attraverso flashback, aneddoti, immagini e curiosità, qualcosa di più su chi, a suo modo e in vari settori, ha osato innovare, cambiare, divergere dal ‘mainstream’. Dall’architetto, all’imprenditore, dal fashion designer al talent scout televisivo e radiofonico, il talkshow offrirà un’occasione per raccontare qualcosa in più delle ‘idee rumorose’ di alcuni innovatori del nostro tempo.

il party

La sera stessa, la Palazzina Reale ospiterà invece “STUDIO 54 TRIBUTE”, party organizzato da ILOVEDISCO in tema con il 40° anniversario dello Studio 54, che aprì i battenti nel 1977 rivoluzionando il modo di fare clubbing e organizzare il divertimento a livello mondiale.

10 marzo 2017
articoli correlati

Mister risata? E’ un comico-mago

Andrea Paris vince la quarta edizione del concorso ''La Fabbrica della Comicità.com Comici o Miseria''. La finale nel Teatro Le Laudi di Firenze

Festa in riva d’Arno per i 10 anni de ''Il Reporter'' video

Il nostro mensile festeggia un compleanno speciale: giovedì 8 giugno alla spiaggia sull’Arno di Firenze – Easy Living un party aperto a tutti, con aperitivo, dj set e animazione per i più piccoli

Forte Belvedere e la nuova mostra: Ytalia foto

Dal maxi scheletro, con vista su Firenze, alle installazioni diffuse nei tanti musei della città, ecco le opere di “Ytalia”, con una sorpresa: l’ingresso al Forte diventa a pagamento (anche se è low cost)
quartieri di firenze
Primo piano

Il Reporter in onda su Radio Firenze

Ogni giorno una pillola per raccontare, in radio, la vita dei quartieri fiorentini. La nuova trasmissione è in onda da lunedì 25 settembre
news
Il Reporter dei piccoli
Agenda
Eventi
Lavoro
Focus

All'asta l'auto di D'Annunzio e l'autografo di Senna foto

A Firenze la prestigiosa Casa d'aste Pandolfini allarga il suo campo d'azione: ora mette in vendita anche auto d'epoca

A Firenze è tempo di festival

Dopo la ''pace'' di agosto la città si riaccende con tanti eventi, dalla moda alla tecnologia, passando per la musica e il Dalai Lama

Da Sorrentino ai Medici: quali film saranno girati in Toscana

Dalla seguitissima serie tv sui Medici, fino alle produzioni targate Bollywood: molti film saranno ambientanti in Toscana. Via alle riprese in queste settimane di settembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina