mercoledì 13 dicembre 2017

La Fiorentina riprende per due volte la Samp

Prezioso pareggio per la Fiorentina che riprende per ben due volte una partita che sembrava compromessa. Il 2-2 è frutto delle reti di Fernandes, Alvarez, Rodriguez e Babacar. Due pali colpiti e qualche recriminazione
Simone Spadaro

Finisce con un bel pareggio la sfida dell’ora di pranzo tra Sampdoria e Fiorentina. Il punto serve poco ai viola che non approfittano del pareggio dell’Atalanta e della sconfitta dell’Inter. Gara piacevole e ricca d’emozioni. Paulo Sousa, a sorpresa, schiera Bernardeschi e Babacar, mentre Chiesa e Kalinic vanno in panchina. Borja Valero arretra a centrocampo, con Sanchez in difesa. Marco Giampaolo risponde con Quagliarella e Schick in attacco; Linetty a centrocampo e Dodò in difesa. La gara è iniziata con 20 minuti di ritardo a causa di alcuni problemi riscontrati dal pullman dalla Fiorentina che si è ritrovata in mezzo alla mezza maratona di Genova.

 

Primo Tempo

 

La partita inizia con la Sampdoria subito a dettare il ritmo. I blucerchiati trovano subito la rete dopo 5 minuti. Palla in profondità per Bruno Fernandes che, dal limite dell’area e sul filo del fuorigioco, calcia ad incrociare un destro imprendibile per Tatarusanu. La Fiorentina si trova in difficoltà ma prova a reagire al 20’ con una punizione di Bernardeschi ma il numero 10 è impreciso. Ancora Bruno Fernandes, al 22’ tenta il raddoppio approfittando del fatto che Badelj perde palla al limite dell’area. Schick serve il portoghese nell’area di porta, ma stavolta Tatarusanu riesce a parare in uscita bassa. Un minuto dopo Babacar prova a sorprendere Viviano con un pallonetto ma la sfera si perde sul fondo. Sempre il senegalese prima del riposo ci prova di testa ma si torna negli spogliatoi con la Samp avanti 1-0.

 

Secondo Tempo

 

Fiorentina più brillante nella ripresa. Tello, al 56’, è pericoloso con un bel diagonale che colpisce il palo. E’ il preludio del gol. Al 60’ su calcio d’angolo dalla sinistra di Borja Valero, Gonzalo Rodriguez è il più veloce di tutti e sorprende Viviano con un’incornata potente. E’ l’1-1. Ma la Samp non demorde ed al 71’ ripassa avanti. Schick serve Alvarez, appena entrato in campo e scaglia un tiro potente sul primo palo. E’ il 2-1 per i genovesi. Al 79’ il secondo palo colpito dai viola. Questa volta è Kalinic a colpire il legno interno con un colpo di testa. La Fiorentina continua a mantenere alto il ritmo ed a cercare la rete che arriva all’89’. Babacar prende palla sui venti metri e calcia a giro di interno destro: il pallone beffa Viviano grazie alla traiettoria a pallonetto. E’ il 2-2 col quale si chiude la gara. Giusta la divisione della posta in palio.

 

L’allenatore

 

Paulo Sousa, a fine gara, commenta: “Fino a quando l’arbitro non fischia il finale vogliamo i tre punti. Abbiamo dimostrato che possiamo vincere con chiunque, ci dobbiamo mettere la qualità, crederci con ambizione, non mollare mai fino alla fine sapendo che abbiamo dei limiti ma mettendoci tutto”.

9 aprile 2017
articoli correlati

Un’ottima Fiorentina pareggia a Napoli

Dopo il pareggio a Roma contro la Lazio ancora un pareggio, prestigioso ed importante al San Paolo contro il Napoli. Per i viola il quarto risultato utile consecutivo

Scudetto della Fiorentina (in rosa)

Le ragazze di Sauro Fattori battono 2-0 il Tavagnacco e festeggiano il tricolore. In ottomila all’Artemio Franchi per uno scudetto storico

Flop viola a Palermo

La Fiorentina fallisce l’appuntamento per avvicinarsi al sesto posto. Un secco 2-0 al Barbera: decidono i gol di Diamanti, l’ex di turno, ed Aleesami
quartieri di firenze
Primo piano

Biglietti scontati per il cinema Spazio Uno

Il Reporter apre le porte del cinema, per sostenere una storica sala a rischio chiusura: con i coupon presenti sul nostro mensile biglietti super scontati tutti i giorni, anche i festivi
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Curiosità
Cibo
Focus

Capodanno 2018: Firenze in piazza con Meta, Morgan e Gualazzi

Tris di nomi per il concerto al piazzale Michelangelo. Il countdown per il Capodanno 2018 a Firenze si passerà in piazza, dall'Oltrarno a Gavinana

Lorenzo Baglioni e Sanremo: ‘No alle domande sul congiuntivo’ video

Il cantante e attore toscano è tra i giovani finalisti che si giocheranno la partecipazione a Sanremo 2018. Suo malgrado, abbiamo sottoposto Lorenzo Baglioni a un test di congiuntivo

Abbonamento al teatro? I ragazzi pagano meno (con un concerto pop)

Dopo il successo della prima edizione, torna il progetto 'Il Teatro? Bella Storia'. Un abbonamento in 'versione teenager': 7 spettacoli più un concerto di Jovanotti o Allevi a un prezzo speciale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina