mercoledì 21 febbraio 2018

DOMENICA 30 APRILE ARRIVA LA “GUARDA FIRENZE” NUMERO 45

La corsa di 10 e 3 chilometri con partenza e arrivo in piazza Duomo
Simone Spadaro

Domenica 30 aprile torna, per l’edizione numero 45, la Guarda Firenze, una delle tappe di passaggio organizzate da Firenze Marathon che porterà alla maratona del 26 novembre. “La madre della Firenze Marathon, di fatto”, come ha sottolineato Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore. Le iscrizioni sono aperte, sia per la Guarda Firenze di 10 km, Trofeo FRATRES - Donatori di sangue, gara non competitiva aperta a tutti, che per la Mini Guarda Firenze di 3 km, anche questa aperta a tutti, compresi ragazzi e bambini, ma anche adulti, magari genitori che vogliono correre con i figli. La quota d’iscrizione è di 10 euro per la gara sui 10 chilometri; la Mini Guarda Firenze è a iscrizione gratuita per i ragazzi fino a 14 anni, mentre per gli adulti è sempre di 10 euro.

 

La maglia

 

Tutti i partecipanti alla Mini-Guarda Firenze riceveranno la maglietta ufficiale Ginky della manifestazione. Tutti i partecipanti alla Guarda Firenze di 10 km riceveranno la T-shirt ufficiale Asics Guarda Firenze, per i podisti ormai un must da collezionare, per questa edizione con una riproduzione esclusiva firmata da Sergio Nardoni. La scelta dell’artista e del Comitato organizzatore raffigura un disegno di grande impatto visivo, con la basilica di San Lorenzo sullo sfondo. Le magliette potranno essere ritirate domenica 30 aprile in Piazza San Giovanni al termine della manifestazione, mostrando il pettorale.

 

Il riscaldamento

 

Un particolare riscaldamento con animazione pregara per chi lo vorrà, sarà curato prima del via da Fabio Inka, ambassador di Asics, che utilizzerà una particolare playlist musicale. La novità del 2017 è che l’animazione in piazza riprenderà anche dopo la partenza della gara.

26 aprile 2017
articoli correlati

DanzainFiera 2018, Firenze balla per 4 giorni

Grandi ospiti, dalle étoile della danza ai protagonisti dei musical, esibizioni, stage e l'atteso premio DanzainFiera. Per 4 giorni la Fortezza da Basso di Firenze diventa una super pista da ballo

Dove fare parkour a Firenze

Salti, volteggi e acrobazie per vincere le paure: a Firenze il parkour si impara a tutte le età. In città dal 2010 è attiva un'associazione che tiene anche corsi di questa disciplina che arriva dalla Francia

Auto, GT3: beffa per Veronesi e Baccani

Battuta d'arresto inaspettata sul circuito del Mugello per i piloti fiorentini, che chiudono la stagione automobilistica sul secondo gradino del podio
quartieri di firenze
Primo piano

DanzainFiera 2018, Firenze balla per 4 giorni

Grandi ospiti, dalle étoile della danza ai protagonisti dei musical, esibizioni, stage e l'atteso premio DanzainFiera. Per 4 giorni la Fortezza da Basso di Firenze diventa una super pista da ballo
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
Bambini
La guida
Focus

Il Toscana Pride 2018 è a Siena

Annunciata la data e la nuova ‘tappa’ del corteo lgbtqia. Dopo Firenze e Arezzo, il pride arriva nella città del palio a metà giugno

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina