venerdì 20 ottobre 2017

'Icché Ci Vah Ci Vole' a Villa Favard

Per 3 giorni musica live, teatro itinerante, street art e arti figurative. ‘Icchè Ci Va Ci Vole’ è un festival organizzato da volontari e realtà associative per valorizzare spazi dimenticati
Fannì Beconcini
Icché Ci Vah Ci Vole

Torna “Icchè Ci Va Ci Vole” festival sperimentale per la creazione di immaginari condivisi. Dall'8 all'11 giugno a Villa Favard prende corpo un'iniziativa promossa da alcune realtà giovanili emergenti, un festival all'insegna della partecipazione e della condivisione di spazi e idee.

Il festival è gratuito e aperto a tutti, realizzato principalmente da volontari, in primis dalle realtà che hanno ideato l'evento: No dump, Riot Van, Progeas Family. “Ci muoviamo   con   un   approccio   alternativo   alla   canonica   progettazione   culturale - spiega   Mauro Andreani di No dump - Icché Ci Vah Ci Vole vuole creare connessioni tra la cultura underground contemporanea, la cittadinanza e le istituzioni promuovendo la condivisione delle esperienze e facendo  rete  in  modo  che  il  festival  non  sia  solo  un  momento  ludico  ma   anche  educativo”.

Le novità di Icché Ci Vah Ci Vole

Quest'anno   i   giorni   sono   4   rispetto   alle   due   giornate   dell'anno   scorso,   nuove   realtà   culturali e associative si sono unite al progetto, gli artisti che partecipano al festival provengono sia da realtà locali che da contesti nazionali e internazionali.

Il risultato è un evento composto da musica live, teatro itinerante, street art e arti figurative, cortometraggi, design e artigianato artistico, workshop su   riuso   e   autocostruzione,   laboratori   open   source   e   cortometraggi.   Per   maggiori   informazioni  sul programma  è possibile visitare il sito internet ufficiale di Icché ci va ci vole

6 giugno 2017
articoli correlati

Forte Belvedere e la nuova mostra: Ytalia foto

Dal maxi scheletro, con vista su Firenze, alle installazioni diffuse nei tanti musei della città, ecco le opere di “Ytalia”, con una sorpresa: l’ingresso al Forte diventa a pagamento (anche se è low cost)

Proiezioni e giochi di luce, Firenze si illumina con F-light

Una nuova edizione per il festival, che inizierà con l'accensione del grande albero di Natale in piazza Duomo

Visite e musei, torna la ''Domenica Metropolitana''

Il 2 ottobre appuntamenti gratuiti in alcuni musei civici fiorentini. L'obiettivo è svelare la grande storia di Firenze a grandi e piccini
quartieri di firenze
Primo piano

Cinema d'essai di Firenze: come ti 'acchiappo' il pubblico

La rivincita dei piccoli cinema di Firenze: puntano su una programmazione di qualità e su biglietti super scontati. Dallo Stensen allo Spazio Uno fino all'Odeon, come stanno le sale d'essai?
news
Focus
Agenda
Storia & curiosità
Cibo
Focus

Fiera di San Luca: a Impruneta l’edizione 2017

8 giorni di eventi, per una festa millenaria: cibo, eventi culturali, mercato del bestiame e la gara tra i rioni. In occasione della Fiera di San Luca apre anche il percorso Impruneta sotterranea

Vendemmia 2017 in Toscana: previsioni agrodolci

Per l’annata 2017 dagli scaffali scompariranno in media 2 bottiglie su 5. Siccità e gran caldo hanno ''ristretto'' la vendemmia in Toscana. le previsioni sul vino che sarà

Auto, bici e spesa: condiviso è bello... ed economico

Car sharing, bike sharing o addirittura spesa condivisa. A Firenze esplode la moda del ''condiviso'', tra app e piattaforme web. tutto all’insegna della green economy e del risparmio

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina