mercoledì 20 settembre 2017

FloReMus, il Rinascimento suona

Dal 2 al 10 settembre Firenze ospita un appuntamento internazionale dedicato al Rinascimento musicale, tra concerti e incontri con gli esperti
Redazione
 “FloReMus”  Rinascimento musicale a Firenze

La musica rinascimentale torna a casa. Per il primo Festival dedicato al Rinascimento musicale a Firenze “FloReMus” le note dei compositori del Quattrocento e Cinquecento riecheggeranno in suggestivi luoghi d’arte, mentre studiosi sveleranno al grande pubblico il segreto di questa parte di storia musicale sconosciuta ai più. Tra le location dei concerti, previsti dal 2 al 10 settembre, anche luoghi suggestivi come il Museo di San Marco e quello degli Innocenti.

La kermesse si svolge in concomitanza con la prima edizione del Corso Internazionale di Musica Rinascimentale di Firenze:  entrambi gli eventi sono organizzati dall’associazione Homme Armé che da più di vent’anni organizza rassegne dedicate alla musica antica.

Il tema di FloReMus

Questa prima edizione è dedicata alla musica in Italia tra Quattrocento e Cinquecento con una particolare attenzione all’ambiente fiorentino e toscano tra l’epoca di Cosimo il Vecchio e del Granduca Cosimo I, non dimenticando però anche il quinto centenario della morte di Heinrich Isaac, compositore chiamato da Lorenzo il Magnifico a far parte della sua più ristretta cerchia di artisti e intellettuali e diventato a tutti gli effetti un fiorentino d’adozione.

Internazionale il livello degli esecutori: Guillermo Pérez e l’ensemble Tasto Solo, un gruppo di giovani specializzati nel repertorio tre-quattrocentesco; l’ensemble strumentale La Lauzeta con un repertorio italiano e francese del Due-Trecento; l’arpista e virtuoso Andrew Lawrence-King, star internazionale del repertorio antico e l’ensemble L’Homme Armé.

Il Corso Internazionale di Musica Rinascimentale sfocerà il 10 settembre in 4 concerti finali, nel Museo degli Innocenti, mentre il gran finale del festival, l’esibizione de L’Homme Armé dedicata a Heinrich Isaac, sarà ospitato alle ore 21.15 in Sant’Apollonia.

Il programma

SABATO 2 SETTEMBRE, ore 21.15
Museo di San Marco, Biblioteca di Michelozzo: concerto
«SALVE, FLOS TUSCAE GENTIS»
Dufay e la musica a Firenze al tempo del Brunelleschi
L’Homme Armé, La Lauzeta. Dir. Fabio Lombardo. Musiche di Francesco Landini, Guillaume Dufay, Gherardello e anonimi

DOMENICA 3 SETTEMBRE, ORE 21.15
Museo di San Marco, Biblioteca di Michelozzo: concerto
Andrew Lawrence-King (arpa) in «ADIEU, MES AMOURS»
Musiche di Heinrich Isaac, Josquin des Pres, Johannes Ockeghem

LUNEDÌ 4 SETTEMBRE, ORE 18.30
Museo degli Innocenti, Sala Poccetti conversazione
«ISAAC, LA MUSICA E I POTENTI»
a cura di Gabriele Giacomelli (ingresso libero)

MARTEDÌ 5 SETTEMBRE, ORE 21.15
Museo di San Marco, Biblioteca di Michelozzo: concerto
«LOS ORGANOS DIZEN CHANÇONES»
Recital di organetto. Guillermo Pérez (organetto)

MERCOLEDÌ 6 SETTEMBRE, ORE 21.15
Museo di San Marco, Biblioteca di Michelozzo: concerto
«KEYES & MUSIKS»
Prime opere strumentali nell’Inghilterra di Enrico VIII. Guillermo Pèrez Tasto Solo

GIOVEDÌ 7 SETTEMBRE, ORE 18.30
Museo degli Innocenti, Sala Poccetti conversazione
«DEGLI STRUMENTI A FIATO IL PIÙ ECCELLENTE È IL CORNETTO»
a cura di Paolo Fanciullacci

VENERDÌ 8 SETTEMBRE, ORE 18.30
Museo degli Innocenti , Sala Poccetti conversazione
«L’EDUCAZIONE MUSICALE NEL RINASCIMENTO»
a cura di Stefano Lorenzetti

VENERDÌ 8 SETTEMBRE, ORE 21.15
Museo degli Innocenti, Salone delle Compagnie: concerto
«BENEDICTUS QUI VENIT»
L’arte del bicinium tra Quattro e Cinquecento. L’Homme Armé, Alessandro Carmignani, Paolo Fanciullacci, Marcello Vargetto

SABATO 9 SETTEMBRE, ORE 18.30
Museo degli Innocenti, Sala Poccetti conversazione
L’ICONOGRAFIA MUSICALE COME FORMA DI RENDERING.
a cura di Francesco Gibellini

DOMENICA 10 SETTEMBRE, ORE 15.30-19.30
Museo degli Innocenti
CONCERTI FINALI DEL CORSO INTERNAZIONALE DI POLIFONIA RINASCIMENTALE
Atelier Cappella, dir. Fabio Lombardo, Atelier Consort, dir. Gian Luca Lastraioli - L’Homme Armé

DOMENICA 10 SETTEMBRE, ORE 21.15
Auditorium di Sant’Apollonia, via San Gallo, 25
«NUNC MUTA OMNIA»
Heinrich Isaac nella Firenze di Lorenzo il Magnifico. L’Homme Armé

Informazioni e costo dei biglietti sul sito dell'associazione Homme Armé.

31 agosto 2017
articoli correlati

A Firenze è tempo di festival

Dopo la ''pace'' di agosto la città si riaccende con tanti eventi, dalla moda alla tecnologia, passando per la musica e il Dalai Lama

Lirica, cibo e vino nel Giardino di Palazzo Corsini

Uno dei giardini storici all’italiana più belli di Firenze ospita la prima edizione italiana di The New Generation Festival, tra musica classica, picnic deluxe e concerti in location segrete

Apre ''Flower'' al piazzale Michelangelo

Dopo il bando andato deserto, la terrazza panoramica di Firenze dal 4 agosto ha il suo spazio estivo ''Flower''. Inaugurazione con Kurt Rosenwinkel in concerto. Poi cibo ''eco'', cultura e dirette radio
quartieri di firenze
Primo piano

Una serata per incoronare il re della risata

10 cabarettisti si danno battaglia per la finale de ''La Fabbrica della Comicità.com Comici o Miseria''. Appuntamento al Teatro Le Laudi di Firenze
news
Il Reporter dei piccoli
Ultime occasioni
Eventi
In forma
Focus

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa

Da Sorrentino ai Medici: quali film saranno girati in Toscana

Dalla seguitissima serie tv sui Medici, fino alle produzioni targate Bollywood: molti film saranno ambientanti in Toscana. Via alle riprese in queste settimane di settembre

Viaggio tra i ristoranti asiatici di Firenze foto

Il giro dell'Oriente in 3 tappe gastronomiche. Assaporiamo con voi i ''piatti forti'' di alcuni tra i migliori ristoranti asiatici della città. Provare per credere

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina