lunedì 19 febbraio 2018

Per trovare lavoro, ci vuole un coach

Le regole d'oro per chi cerca un impiego. A Firenze una Fondazione organizza corsi di formazione e lezioni (gratuite) per trovare in poco tempo un lavoro
Corsi formazione Firenze Et Labora

Può sembrare paradossale ma cercare un lavoro è di per sé un’occupazione a tempo pieno. Non basta una sola lettera di presentazione, ne servono diverse in base al settore e all’azienda, è importante mappare il territorio per individuare tutte le occasioni di impiego e prima di presentarsi al colloquio serve un po’ di allenamento.

I consigli arrivano direttamente dai job coach, gli psicologi del lavoro che aiutano a trovare un posto, mettendo a frutto tutto quello che sappiamo fare: dalle esperienze precedenti al volontariato (sì, perché anche quello fa curriculum). “Certo l’offerta non è ai livelli di dieci anni fa, ma le società cercano lavoratori. Hanno necessità di professionisti per il loro organico, che molto spesso non trovano perché né le università, né i licei formano quelle determinate figure professionali”.

A parlare è Matteo Spalletti, responsabile delle sede fiorentina di Et Labora, fondazione impegnata nella selezione di personale per le aziende e nella formazione, che da un anno è arrivata a Firenze, dopo Bergamo, Milano e Roma. La sede è in via della Fonderia, vicino Ponte alla Vittoria.

Il corso che insegna l'abc per cercare un lavoro (a Firenze e ovunque)

Un esempio di come conquistare un impiego è la “Proattivazione”. Si tratta di un corso gratuito,
una full immersion organizzata con cadenza mensile, quaranta ore di incontri per imparare l’ABC
insieme agli esperti: come scrivere curriculum e lettera di presentazione, quali sono gli strumenti informatici di base, ma anche come fare un piano di azione, come negoziare il proprio contratto.

Ci sono inoltre simulazioni di colloqui e ogni persona, al massimo dieci per ogni gruppo, viene seguita nel suo percorso di ricerca. Ogni mese partono nuovi corsi. “Abbiamo un tasso di collocamento che sfiora il 50 per cento nei primi sei mesi”, dice Spalletti.

Spesso chi cerca lavoro dà troppe cose per scontato. “La prima difficoltà è legata al mettere in luce e valorizzare le proprie esperienze passate - prosegue - non parlo solo di lavoro, ma anche di volontariato: dobbiamo far capire cosa sappiamo fare. Se abbiamo un buon CV ma lo comunichiamo male provochiamo l’effetto contrario”.

I profili più richiesti e i corsi di formazione

Ma quali sono le figure professionali più richieste al momento? Agenti commerciali, periti meccanici ed elettronici e tutti i professionisti dell’informatica: sistemisti, programmatori, sviluppo web. Per trovare uno sbocco la Fondazione Et Labora promuove corsi di formazione, dal vetrinista alla modellazione 3D, alcuni a pagamento, altri gratuiti o finanziati, come quelli riservati ai disoccupati e sostenuti dalla Regione con i voucher di ricollocamento che partiranno in inverno, qui come in altre agenzie di formazione.

L'open day

Intanto sta per prendere il via un nuovo corso di formazione, lungo 600 ore, per acquisire competenze nell’ambito contabile, è gratuito ed è dedicato a disoccupati e inattivi. 15 i posti disponibili di cui 9 sono riservati a donne. Per conoscere da vicino questa opportunità è possibile partecipare all'open day organizzato per giovedì 21settembre alle ore 16.00 nella sede di via della Fonderia 51 (partenza delle lezioni il 30 ottobre 2017). Info: tel. 055225606, firenze@fondazioneetlabora.org.

19 settembre 2017
articoli correlati

L’opera si veste di scarti industriali foto

A Peccioli (Pisa) una "Cavalleria Rusticana" a impatto zero, almeno per quanto riguarda gli abiti di scena e gli allestimenti sul palco, tutti ricavati da rifiuti grazie all'Istituto Modartech

''GperG'', network di giovani professionisti

Architetti, commercialisti, avvocati, agronomi, ingegneri, geologi e psicologi under 40 fanno rete per affrontare insieme il mondo del lavoro

All'Obihall il sesto ''Career Day''

L'iniziativa, promossa dall'Università di Firenze, si propone come canale di collegamento tra gli studenti neolaureati e le aziende
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina