lunedì 19 febbraio 2018

Corri la Vita 2017: quali musei sono aperti (gratis)

Domenica 24 settembre torna Corri la Vita: la maglietta 2017 sarà il passepartout per entrare in 19 luoghi d’arte. Tutte le informazioni sul percorso culturale
Redazione

Metti la maglietta di Corri la Vita 2017 ed entri gratis. Domenica 24 settembre torna la corsa benefica per raccogliere fondi in favore della lotta al tumore al seno. E ci sarà più di un percorso culturale: partecipando all’evento sarà possibile scoprire piccole perle d’arte in giro per Firenze.

Le novità

La corsa non competitiva di 11 chilometri quest’anno parte e arriva in piazza Vittorio Veneto (nel nostro articolo tutte le informazioni sulle iscrizioni per Corri la Vita 2017), con lo start di questa quindicesima edizione che sarà dato dal campione olimpico Niccolò Campriani e dall'allenatore della Fiorentina Stefano Pioli, insieme a Mara Venier, madrina della manifestazione.

Come consueto, ci sarà anche una passeggiata di 5 chilometri e mezzo lungo la quale incontrare luoghi d’arte, alcuni dei quali normalmente chiusi al pubblico.

Cosa visitare al mattino lungo il percorso

Al mattino, dalle ore 9.30 alle 13, i partecipanti potranno scoprire, con ingresso gratuito, il Seminario Maggiore in piazza di Cestello, lo splendido giardino di Palazzo Wagniere e la Fontana Elliot in Lungarno Soderini, l’Oratorio di San Sebastiano dei Bini in via Romana (detto anche "spedalizzo di Santo Spirito"), l'altana e il primo piano di palazzo Temple Leader, che si affaccia su piazza Pitti, il cortile di Palazzo Corsini Suarez con l'archivio contemporaneo del Gabinetto Vieusseux, la chiesa anglicana di St. Mark di via Maggio, il settecentesco Palazzo dei Padri delle Missioni, in piazza de’ Frescobaldi, che si affaccia sull’Arno e su Ponte Santa Trinita e la Chiesa di Santa Lucia sul Prato.

Corri la Vita 2017: musei aperti gratis e percorso

Corri la Vita 2017: i musei aperti gratis nel pomeriggio (indossando la maglietta)

Nel pomeriggio tutti gli iscritti che indosseranno la maglietta 2017 o che porteranno con sé il certificato di iscrizione potranno entrare gratuitamente in 11 luoghi di cultura, musei e mostre, dalle ore 14 alle 18, con ultimo ingresso alle ore 17. Si va dal Museo Ferragamo a Palazzo Strozzi con la nuova mostra “Il Cinquecento a Firenze”, fino al Museo Novecento.

E ancora: il museo di Palazzo Vecchio, l’orto botanico del Giardino dei Semplici, la sezione di Paleontologia del Museo di Storia Naturale dove ammirare mammut e balene preistoriche, il Forte Belvedere che ospita la mostra Ytalia, Palazzo Medici Riccardi, Santo Spirito, il Museo di Casa Rofolfo Siviero (il cui orario va dalle 15.30 alle 16.30). Sono previste anche visite guidate con gruppi di massimo 30 persone all’interno di Palazzo Strozzi Sacrati, la sede della Regione che si trova alle spalle di piazza Duomo.

Sul sito ufficiale si trovano tutte le informazioni sul percorso e sulle mete culturali di Corri la Vita 2017.

21 settembre 2017
articoli correlati

Musei di Firenze gratis per il ‘Palatina day’

In occasione dell'anniversario della morte dell'Elettrice Palatina, ingresso libero nei musei comunali e nelle Cappelle Medicee. E sarà possibile incontrare Anna Luisa de' Medici in 'carne e ossa'

Al museo con la Coop, entri in 2 e paghi 1

Al via il progetto ‘Insieme al museo’: a febbraio e marzo in 101 musei di Firenze e della Toscana la domenica l’ingresso per due costa la metà, se sei socio di Unicoop Firenze

Opificio delle Pietre Dure: visite anche in notturna

Più di un mese di aperture straordinarie per il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, un piccolo gioiello spesso snobbato dal turismo di massa
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina