venerdì 22 giugno 2018

Chiesa Segna, Sportiello para ma l’Atalanta trova il gol al fotofinish

Finisce 1-1 il posticipo tra Fiorentina e Atalanta. I viola avanti con un gol capolavoro Chiesa ma a 15 secondi dal fischio finale arriva il pareggio nerazzurro con Freuler
Simone Spadaro

Tante polemiche tra Fiorentina e Atalanta. Le scelte dell’arbitro Pairetto, che ha preso delle decisioni discutibili e non equanimi, hanno pesato sul risultato finale. Un 1-1, a conti fatti, corretto dal punto di vista sportivo ma viziato da episodi di cui si continuerà a parlare nei prossimi giorni. Pioli deve fare a meno dello squalificato Badelj e lo sostituisce con Sanchez. Laurini torna in difesa e gioca Gil Dias. Gasperini schiera l’ex di turno Ilicic accanto a Gomez. Titolare anche Spinazzola.

Primo Tempo

La Fiorentina si fa subito vedere al 6’ con un tiro di Thereau che non impensierisce Berisha. Al 10’ l’Atalanta è pericolosa con Kurtic, servito da Gomez. Sportiello è bravo a respingere in corner. Al 12’ la Fiorentina va in vantaggio con un gol capolavoro di Chiesa. Il figlio d’arte raccoglie un colpo di testa di Thereau, si smarca e fa partire un bolide di destro che s’insacca per l’1-0. Al 24’ Sportiello nega a Freuler il gol con una prodezza. Al 30' ci prova Ilicic. Prima dell’intervallo si registra anche il colpo di testa di Palomino, alto sopra la traversa.

Secondo Tempo

Ripresa con l’Atalanta più incisiva rispetto alla Fiorentina. Al 62’ Pezzella tocca Ilicic in area, Pairetto fischia il rigore tra le proteste viola. Sportiello, il migliore in campo, neutralizza il tiro di Gomez. Poi Astori reclama il rigore per una plateale trattenuta della maglia in area sugli sviluppi di un corner. Poi Castagne si presenta solo davanti a Sportiello che para ancora da campione. All'85' Gil Dias va in contropiede ma Berisha lo ferma prendendogli la caviglia. Il giocatore viola cade in area ma per Pairetto, forse avvertito dall’addetto al Var, lascia correre. Prima della fine Babacar, entrato al posto di Simeone, si mangia una rete già fatta a tu per tu con Berisha. Al 94’ mentre tutti aspettano il fischio finale la palla arriva a Freluer che lascia partire un tiro preciso da fuori area che non lascia scampo a Sportiello. E’ l’1-1 finale.

L’allenatore

Stefano Pioli critico a fine gara. “Noi ci abbiamo messo del nostro, ma che l’arbitraggio sia stato quantomeno discutibile non si può negare. Io giudico l’operato del direttore di gara sotto un concetto di equità: se fischi un rigore del genere all’Atalanta, allora falli della stessa entità vanno fischiati anche per noi. E nei nostri confronti non sono stati fischiati due rigori per falli anche più evidenti di quello su Ilicic. Spiegarsi certe decisioni è difficile. Gli arbitri – prosegue Stefano Pioli –  dovrebbero essere più sereni e fischiare con equità: stasera purtroppo l’atteggiamento dell’arbitro non è stato equo. Noi abbiamo una parte di responsabilità in questo pareggio, ma certe situazioni non ci sono piaciute”.

24 settembre 2017
articoli correlati

Primo acquisto per la Fiorentina

Ufficializzato l'arrivo dello slovacco David Hancko

Punto d’oro della Fiorentina all’Olimpico contro la Lazio

Un rigore in pieno recupero di Babacar, grazie al Var, consente alla Fiorentina di conquistare un prezioso pareggio contro la Lazio. Buona gara dei viola che, per la prima volta, ottengono un punto contro una delle squadre di vertice

La Fiorentina coglie solo un pareggio in casa della Spal

Dopo due sconfitte consecutive la Fiorentina muove a classifica cogliendo un pareggio, in rimonta, a Ferrara contro la Spal dell’ex Leonardo Semplici. Gara non bella decisa dal vantaggio di Paloschi a cui ha risposto Chiesa che così ha festeggiato il rinnovo del contratto fino al 2022
quartieri di firenze
Primo piano

Voli low cost, le novità da Pisa e Firenze

Nuovi collegamenti e potenziamento delle rotte già esistenti. Ecco come gli aeroporti toscani di Firenze e Pisa si sono preparati per l'estate 2018
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
Area metropolitana
Focus

Dichiarazione dei redditi, istruzioni per l'uso

Le scadenze, quale modello presentare e quali documenti portare. Piccola guida alla compilazione del 730 e del modello Unico 2018 

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina