lunedì 23 ottobre 2017

Rari Nantes Florentia vola in Coppa Italia

Supera il primo turno la squadra maschile, bene anche quella femminile
Simone Spadaro

Sorprendente la Rari Nantes Florentia maschile che al debutto stagionale alla piscina Nannini non sbaglia nulla vincendo i match contro Trieste, Savona e Bogliasco e pareggiando con Torino vince il girone e passa ai quarti di finale della Coppa Italia. Una bella iniezione d’energia per la squadra allenata da Roberto Tofani che è rientrata nella massima serie dopo un anno in serie A2.

Il commento dell’allenatore Roberto Tofani

A fine gara il tecnico Tofani non nasconde la soddisfazione per l’ottima prestazione generale “Faccio i complimenti a tutta a squadra per aver interpretato al meglio quanto provato in questo mese. Non era semplice, tantomeno scontato passare il turno perché abbiamo affrontato delle buone squadre che in campionato diranno la loro. Inutile nascondere che sono contento per aver centrato il primo posto, ma invito tutti a mantenere basso il profilo e continuare a lavorare per centrare il nostro primo obiettivo, quello di una salvezza tranquilla”.


Sabato prossimo la Florentia se la vedrà con Brescia, Canottieri Napoli e Posilipo il 6 e 7 ottobre alla piscina di Brescia. “Sarà una seconda fase importante sotto il profilo emotivo e tecnico per la squadra. Affrontare squadre come queste, in questo determinato momento della stagione può aiutarci molto” ha aggiunto il tecnico romano che chiude: “Ringrazio la società e lo staff per la fiducia e per l’opportunità, ma soprattutto ringrazio la squadra per la generosità che ha mostrato in queste quattro partite”.
A fine girone la Rari oltre alle ottime prestazione collettive e la testa della classifica del girone A si gode l’ottimo debutto del giovane Niccolò Benevenuti ed alcune prove individuali eccellenti dei giovani Turchini e Cicali.

Bene anche le Rari girl

A Ostia le Rari girl, in Fin Cup (la Coppa Italia femminile), hanno centrato una vittoria ed una sconfitta, rispettivamente con H2O e SIS ROMA con i punteggi di 13-3 e 11-7. A fine gara il tecnico Sellaroli non si nasconde: “Sono molto contento per la prova delle ragazze, al di là dei risultati abbiamo fatto una prova di grande maturità. Ovvio, bisognerà lavorare ancora tanto per mantenere questi ritmi, ma abbiamo ancora qualche settimana prima dell’inizio del campionato”. Adesso il girone di ritorno, che si giocherà il 14 e 15 ottobre, probabilmente a Firenze. 

1 ottobre 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Posti cool per passare l'autunno a Firenze

Gallerie d'arte contemporanea, una tazza di tè o un buon libro. Mini-guida per passare le giornate d'autunno a Firenze tra cultura e shopping
news
Focus
Agenda
Rubriche
Cibo
Focus

Cinema d'essai di Firenze: come ti 'acchiappo' il pubblico

La rivincita dei piccoli cinema di Firenze: puntano su una programmazione di qualità e su biglietti super scontati. Dallo Stensen allo Spazio Uno fino all'Odeon, come stanno le sale d'essai?

Loggia dei Bianchi, pezzo di storia dimenticato

A Careggi, vicino alle cappelle del commiato, esiste un piccolo oratorio, oggi abbandonato. Storia e origini della Loggia dei Bianchi: una testimonianza del nostro passato che andrebbe valorizzata

Vendemmia 2017 in Toscana: previsioni agrodolci

Per l’annata 2017 dagli scaffali scompariranno in media 2 bottiglie su 5. Siccità e gran caldo hanno ''ristretto'' la vendemmia in Toscana. le previsioni sul vino che sarà

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina