venerdì 22 giugno 2018

Premio per il Centro Taekwondo di Firenze

Uno sport in ascesa e che attrae molti giovani. Dal 1989 è l'arte marziale più popolare al mondo in termini di praticanti
Simone Spadaro

Cortesia, Integrità, Perseveranza, Autocontrollo, Spirito Indomito. Sono queste le caratteristiche principali del Taekwondo, un'arte marziale coreana ed uno sport da combattimento a contatto pieno nato fra gli anni '40 e '50 che punta sulla difesa personale ma che viene praticato anche come esercizio e, in alcuni casi, come filosofia e meditazione. Nel 1989 il Taekwondo è divenuto l'arte marziale più popolare al mondo in termini di praticanti. La filosofia del taekwondo ha come fondamento l'etica, la morale, le norme spirituali attraverso le quali gli uomini possono vivere senza litigare.

Come si pratica

Contrariamente a ciò che si pensa è uno sport praticabile da tutti e a tutte le età in cui è possibile allenarsi sia in modalità singola che di coppia. Si combatte utilizzando però sia le mani (pugni) che i piedi (calci). I più esperti possono arrivare anche a sferrare tre calci in aria prima di toccare terra. C'è un po' di boxe, un po' di judo e tante altre mosse tipiche dello sport. Si usa una corazza ed un casco perché i colpi più utilizzati sono proprio con i piedi.

A cosa serve

E' usato per sciogliere le articolazioni di anche, ginocchia, caviglie e spalle, distendere e rinforzare l’area addominale e mobilitare la colonna vertebrale e il bacino, allungare e irrobustire i muscoli anteriori e posteriori delle gambe, la fascia inguinale, i muscoli di torace, addome e i dorso-lombari, nonché i laterali del tronco.

Dove si pratica

La sede del Centro Taekwondo Firenze è nella palestra sotto lo stadio Artemio Franchi e proprio nei giorni scorsi l'ambasciatore coreano ha premiato l'attività della società. Jong-hyun Choi ha motivato il gesto sottolineando la costante ed appassionata promozione sul territorio della più famosa della arti marziali coreane.

La Cerimonia si è svolta presso la sede del Coni – Comitato Regionale Toscano “Casa dello Sport” di via Irlanda e l'ambasciatore Jong-hyun Choi, in collaborazione con TPF – Taekwondo Promotion Foundation – ha consegnato al club del materiale da allenamento che sarà molto utile per i tanti ragazzi che si sono avvicinati a questa disciplina che è anche sport olimpico. Hanno partecipato all'incontro il direttore dell'Istituto Culturale Coreano  Soomyoung Lee ed il Console Onorario della Repubblica di Corea a Firenze Riccardo Gelli. A fare gli onori di casa il Maestro Domenico Mazzocca che è anche presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Taekwondo e vero pioniere nel territorio toscano, fondatore nel 1995 proprio del Centro Taekwondo Firenze. Il club è attualmente presieduto da Alessia Mulone e si avvale, come allenatori, di Francesco Poli, Andrea Solinas, Simona Greco, Edoardo Gallina e Gianluca Meli.

6 ottobre 2017
articoli correlati

A Firenze la coppa del mondo di Quidditch

Il gioco del maghetto Harry Potter in versione babbana (ma sempre in sella a un manico di scopa). Per la prima volta in Italia arriva la coppia del mondo di quidditch

Sport su misura per i piccoli degli Innocenti

Siglato un accordo che permetterà ai bambini e alle madri ospiti dell’Istituto degli Innocenti di praticare sport con corsi ‘su misura’ per ogni esigenza

DanzainFiera 2018, Firenze balla

Grandi ospiti, dalle étoile della danza ai protagonisti dei musical, esibizioni, stage e l'atteso premio DanzainFiera. Per 4 giorni la Fortezza da Basso di Firenze diventa una super pista da ballo
quartieri di firenze
Primo piano

Voli low cost, le novità da Pisa e Firenze

Nuovi collegamenti e potenziamento delle rotte già esistenti. Ecco come gli aeroporti toscani di Firenze e Pisa si sono preparati per l'estate 2018
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
Area metropolitana
Focus

Dichiarazione dei redditi, istruzioni per l'uso

Le scadenze, quale modello presentare e quali documenti portare. Piccola guida alla compilazione del 730 e del modello Unico 2018 

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina