lunedì 19 febbraio 2018

Critical Mass Firenze festeggia 15 anni con un concerto

Sui pedali da 15 anni: ''l’invasione di bici'' che una volta al mese si impadronisce delle strade fiorentine festeggia il suo compleanno. Il consueto raduno si concluderà con party e concerto
Redazione

Critical Mass, massa critica per dirla in italiano. Prendi tanti ciclisti urbani, mettili insieme e falli girare contemporaneamente per le strade della città: le bici una volta tanto si prendono il loro spazio sulle carreggiate delle nostre città. In riva all’Arno questo”raduno” spontaneo è fissato una volta ogni 30 giorni, l’ultimo giovedì del mese: succede ormai da 15 anni.

Ora la Critical Mass di Firenze festeggia il suo compleanno con un evento speciale: una cena (post-pedalata), un concerto e l'inaugurazione di una ciclo officina aperta a tutti.

La festa della Critical mass di Firenze

L’appuntamento è fissato per giovedì 26 ottobre 2017. Il raduno si svolgerà, come ormai è tradizione, in piazza Santissima Annunziata dalle ore 18.30. Qui si concentreranno i ciclisti urbani provenienti da tutta la città. Poi la “massa critica”, il grande “blocco” di bici pedalerà fino a raggiungere il Cpa di Firenze sud (in via Villamagna), dove si svolgerà la festa per i 15 anni.

Alle ore 21 è prevista la cena, a seguire l’inaugurazione della Ciclofficina Popolare “Brugola rossa”, dove riparare e migliorare la proria bici. Chiusura con il concerto, dalle ore 22, dei O' Brian Bombers, ispirato alla musica irlandese e celtica.

Il video che il Reporter dedicò alla Critical mass nel 2011

Cos'è una Critical Mass

La prima critical mass fiorentina nacque nel 2002, in occasione del Firenze Social Forum, prendendo spunto da iniziative analoghe partite dieci anni prima a San Francisco: sfruttando la forza del numero (massa) le bici invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico, se raggiungono una quantità sufficiente (la soglia critica) riescono a prendere i propri spazi anche su viali a più corsie.

Oggi questo "raduno su pedali" continua a richiamare tanti ciclisti, ogni mese con un tema diverso. Come funziona? Lo spiega anche un video che, nel 2011, Il Reporter ha dedicato  al fenomeno Critical mass a Firenze.

13 ottobre 2017
articoli correlati

Auto, bici e spesa: condiviso è bello... ed economico

Car sharing, bike sharing o addirittura spesa condivisa. A Firenze esplode la moda del ''condiviso'', tra app e piattaforme web. tutto all’insegna della green economy e del risparmio

Mobike arriva a Bagno a Ripoli

Il bike sharing approda anche a sud di Firenze, mentre presto le bici condivise metteranno il ''turbo'' per tour sulle colline di Bagno a Ripoli

Bike sharing a Firenze: come funziona e quanto costa

Da agosto a Firenze la bici si affitta con il cellulare: arriva il servizio di bike sharing a flusso libero firmato dalla cinese Mobike. E i pedali si fanno smart, con gps, sim e app. Tutte le informazioni utili
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina