martedì 16 gennaio 2018

I ristoranti di Firenze premiati dalla Guida Espresso 2018

In città ci sono 15 locali che hanno ottenuto i ''cappelli'' della Guida ai ristoranti dell’ Espresso 2018: Firenze vanta uno dei dieci cappelli d’oro italiani
Redazione
Guida ristoranti Espresso 2018: i 'cappelli' a Firenze

Tanto di cappello. L’Enoteca Pinchiorri di Firenze si conferma al top, è tra i 10 ristoranti d’Italia che secondo la Guida dell’Espresso 2018, si aggiudicano il “Cappello d’Oro”, novità che distinguere i “nuovi classici” della cucina italiana, quei simboli che sono "fuori concorso" perché non possono essere giudicati con il metro di tutti gli altri. Il non plus ultra, in poche parole.

Per trovare la prima tra le altre eccellenze della ristorazione fiorentina segnalata dall'edizione 2018 della Guida ai Ristoranti d'Italia dell'Espresso, presentata proprio a Firenze, bisogna “scendere” fino ai tre cappelli,  che vanno all’Hotel Four Seasons con il suo “Il Palagio”, una conferma rispetto all’anno scorso. 6 ristoranti di Firenze si trovano un gradino sotto, sempre stando al giudizio degli esperti dell’Espresso, con due cappelli, mentre altri 8 si “accontentano” di un cappello.

Chi entra e chi esce: la guida e i ristoranti di Firenze

In città crescono i riconoscimenti della guida 2018 rispetto all’edizione precedente. Ci sono conferme per Borgo San Jacopo, La Bottega del Buon Caffè, Ora d’Aria e per il Winter Garden by Caino dell’Hotel Saint Regis che si aggiudicano due cappelli. Sale in classifica, con due cappelli, il Cibreo e migliora il suo “rating” anche Se.sto on Arno del Westin Excelsior, passando da uno a due cappelli.

Ci sono 6 new entry tra chi ha guadagnato un capello. Si tratta di:  Essenziale, Gran Hotel Minerva con “La Buona Novella”, l’Hotel Brunelleschi con “Santa Elisabetta”, Konnubio, La Leggenda dei Frati e Oliviero. A loro si aggiunge la riconferma di Gurdulù e del Pasha dell'Hotel Villa Cora.

Guida ai ristoranti Espresso 2018: la lista dei “cappelli” a Firenze

Ecco quindi la lista dettagliata:

Cappello d’oro
Enoteca Pinchiorri

Tre cappelli
Hotel Four Seasons “Il Palagio”

Due cappelli
Borgo San Jacopo
Cibreo
La Bottega del Buon Caffè
Westin Excelsior – Sesto on Arno
Ora d’Aria
Winter garden by Caino Hotel Saint Regis

Un cappello
Essenziale
Gran Hotel Minerva - La Buona Novella
Gurdulù
Hotel Brunelleschi - Santa Elisabetta
Hotel Villa Cora - Pasha
Konnubio
La Leggenda dei Frati
Oliviero

20 ottobre 2017
articoli correlati

I migliori posti dove bere un tè a Firenze

Chiamatele teerie o con il termine inglese tea house. A Firenze esistono tanti luoghi dove bere una buona tazza di tè in compagnia e anche tra i libri. La nostra 'mappa' per i cultori del genere

Al Borro l'arte entra in vigna foto

All'interno della tenuta''Il Borro'', nell'aretino, arriva la mostra di arte contemporanea ''Ospiti inaspettati'. A pochi passi dalle vigne prendono posto le opere di 5 maestri

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa
quartieri di firenze
Primo piano

Iscrizioni alle scuole superiori di Firenze, tra open day e visite guidate

22 giorni di tempo per decidere in quale scuola superiore iscriversi. A Firenze degli istituti organizzano open day e speciali 'visite guidate' per aiutare alunni e famiglie in questa scelta
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

I 180 anni della farmacia di Brozzi

Un'attività di famiglia tramandata di padre in figlio, anzi di madre in figlio. Nata grazie a uno 'speziale', la farmacia Paoletti di Brozzi è uno degli esercizi storici di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina