giovedì 18 gennaio 2018

A cena per parlare di vino

Non chiamatele ''lezioni'', sono delle vere e proprie cene con esperti per parlare di vino e cibo che si svolgono ogni mese. Succede in una prestigiosa osteria di Cortona (Ar)
Laura Piccioli
Symposium – Bere insieme

Lo chef Luca Fracassi (foto Andrea Moretti)

Ci vuole circa un'oretta per arrivare da Firenze tra le meravigliose colline di Cortona, ma il viaggio ne vale assolutamente la pena, soprattutto perchè la zona è la terra dei vigneti di Syrah e della carne Chianina.

Sono molteplici quindi i percorsi eno-gastronomici che si possono organizzare e le cucine creative da provare una su tutte quella dell'osteria Borgo Syrah curata dal giovanissimo chef Luca Fracassi.

Situata all'interno del Relais Tenimenti D'Alessandro, in questo luogo si respira tutto il calore e tutta quella convivialità tipiche di un'osteria, in cui ogni piatto è il frutto di una ricerca costante delle materie prime e di un'interpretazione originale e personale della “toscanità” in chiave moderna, arricchita da altre contaminazioni. Non si può però parlare solo di cucina, perché anche – e soprattutto – la carta dei vini, curata dal sommelier Giampiero Pulcini, regala delle vere soddisfazioni.

Un incontro al mese sul vino

Per esaltare a pieno questo binomio perfetto tra cucina e cantina, è nato “Symposium – Bere insieme”, ovvero un ciclo di incontri mensili che vedono protagonisti il cibo, il vino e i racconti che ruotano attorno ad essi.

Otto cene, la prima il 17 novembre, animate dallo stesso Pulcini che racconta: "Tengo molto a questo ciclo di incontri. Non saranno lezioni; si tratterà, piuttosto, di racconti, benché anche questo termine abusato non aderisca esattamente al taglio che daremo. Cene con conversazioni ne definisce meglio il contenuto: centralità della tavola e un dialogo aperto tra me, gli ospiti che, di volta in volta, saranno con noi e un pubblico in cui l'appassionato ben informato sieda accanto a chi di vino ne sa poco o nulla".

Il programma

Gli incontri saranno: 17 novembre – Ragione e Sentimento, 15 dicembre – Federico Staderini, l'altro Appenino, 19 gennaio – Montevertine b-sides, 23 febbraio – Il Rossese di Dolceacqua, 23 marzo – La purezza del bianco, 27 aprile – I colori del rosato, 25 maggio – Gli champagne artigianali, 29 giugno – Classica e ancestrale, rifermentazioni a confronto. Per info e prenotazioni è possibile chiamare il numero 0575 618636. 

23 ottobre 2017
articoli correlati

Degustare un buon vino in Toscana, tra cantine e musei

Dalla tenuta del Borro alla cantina-museo degli Antinori: viaggio tra i luoghi della Toscana dove degustare ottime bottiglie

Al Borro l'arte entra in vigna foto

All'interno della tenuta''Il Borro'', nell'aretino, arriva la mostra di arte contemporanea ''Ospiti inaspettati'. A pochi passi dalle vigne prendono posto le opere di 5 maestri

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina