giovedì 18 gennaio 2018

La Fiorentina cade a Crotone

Sfuma la quarta vittoria consecutiva della Fiorentina. A Crotone succede tutto nel primo tempo: due gol di Budimi e Trotta e prime dell’intervallo arriva la terza rete in tre gare di Benassi ma non basta. I calabresi reggono nella ripresa ed interrompono il mini ciclo vincente dei viola
Simone Spadaro

Un ottimo primo tempo del Crotone mette al tappeto la Fiorentina che era reduce da tre vittorie di seguito (Udinese, Benevento e Torino). Per i calabresi tre punti d’oro per la salvezza, per i viola un passo falso che ridimensiona le ambizioni europee. E’ mancata la lucidità in varie occasioni allo stadio Ezio Scida. La difesa è tornata a commettere molti errori, Astori in primis e l’assenza di Thereau si è fatta sentire oltremisura. Il sostituto Eysseric ha mostrato tutti i suoi limiti che già erano emersi in altre partite. Pioli ha provato nella ripresa a rivoluzionare la squadra inserendo Gil Dias, Maxi Olivera e Babacar per Eysseric, Biraghi e Laurini ma non è servito a niente.

Primo Tempo

Il Crotone parte con grande ritmo e caparbietà. La squadra di Davide Nicola è incontenibile nella prima mezz’ora. La difesa viola soffre molto le accelerazioni di Trotta e l’intraprendenza di Nalini. Al primo serio affondo, al 17’ i calabresi vanno in rete. Assist di Trotta per Budimir che tocca di destro ad anticipare Badelj e sigla l’1-0 complice una chiara disattenzione della difesa viola. Passano due minuti ed il Crotone raddoppia approfittando dell'errore in disimpegno di Astori. Trotta si fa mezzo campo in velocità e batte Sportiello in uscita con un preciso destro. La Fiorentina stenta a riprendersi da questo doppio ko. Al 23’ ancora Nalini di testa su punizione di Pavlolic e poi ancora Trotta sfiorano la terza rete. Al 26’ Benassi serve Simeone che viene anticipato. Al 28’ Chiesa serve Simeone che calcia debolmente la sfera che è facile preda di Cordaz. Al 44’ la Fiorentina riapre la gara con Benassi che riceve un assist da Chiesa e, in diagonale di destro ravvicinato dentro l'area di rigore, segna il 2-1 col quale si va al riposo.

Secondo Tempo

Nella ripresa la Fiorentina si fa un po’ più intraprendente ma sempre inconcludente sotto porta e spesso rischia di subire la terza rete. Al 49’ punizione di Pavlovic per Budimir che manda la sfera alta sopra la traversa. L’occasione per il pareggio arriva al 66’ con un angolo battuto da Eysseric, sponda di Pezzella per Chiesa che calcia di prima di sinistro e colpisce la traversa a Cordaz battuto. Altra opportunità al 77’ con Chiesa che ruba il pallone al Crotone, crossa sul primo palo per Simeone che, di testa, spedisce fuori di poco. I viola continuano a premere ma gli uomini di Davide Nicola non si fanno mai sorprendere e ribattono sempre in contropiede. Una tattica vincente che garantisce la vittoria ed i tre punti ai calabresi.

L’allenatore

Stefano Pioli ha ammesso la sconfitta nel dopo partita. “In due minuti abbiamo commesso errori che non ci appartengono e hanno costretto la squadra a fare una partita complicata. C’era tempo per rimediare e abbiamo avuto diverse situazioni ma siamo stati poco precisi dal punto di vista tattico e tecnico. Sono deluso – aggiunge il tecnico viola – quando la squadra non gioca per le possibilità che gli appartiengono, abbiamo avuto tutti una giornata negativa nonostante conoscessimo le difficoltà della partita. Non abbiamo sbagliato approccio perché abbiamo avuto chance subito con Chiesa, poi abbiamo sbagliato in due situazioni e perso di lucidità e qualità nonostante la reazione ci sia stata: la classifica poteva essere diversa ma dovevamo essere più attenti. Purtroppo tutta la squadra oggi non si è espressa con velocità e qualità perdendo un’occasione”.

29 ottobre 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina