giovedì 18 gennaio 2018

Roma corsara al Franchi. Seconda sconfitta consecutiva per i viola

Ancora una sconfitta per la Fiorentina, la seconda consecutiva, che regge un tempo e poi crolla sotto il gioco concreto della Roma. Doppietta di Gerson e gol di Manolas e Perotti per la squadra di Eusebio Di Francesco, di Veretout e Simeone i gol viola
Simone Spadaro

La Fiorentina gioca alla pari contro la Roma solo il primo tempo poi, come succede spesso, regala la ripresa agli avversari (questa volta l’intero secondo tempo) e perde (2-4) contro i giallorossi sempre più determinati ad avvicinarsi ai primi posti della classifica. Il riscatto, richiesto, dopo il passo falso di Crotone non c’è stato ed i ragazzi di Pioli dopo tre vittorie adesso contano due sconfitte consecutive. Gara divertente e ricca di gol nonostante la pioggia battente. Doppietta di Gerson e gol di Manolas e Perotti per la squadra di Eusebio Di Francesco, di Veretout e Simeone i gol viola. Pioli deve rinunciare all’infortunato Laurini ed inserisce Bruno Gaspar come terzino destro. In attacco confermato Simeone con Benassi, Chiesa e Gil Dias a supporto. Nella Roma Fazio al centro della difesa assieme a Manolas. A centrocampo Di Francesco sceglie Pellegrini. In attacco giocano Gerson assieme a Dzeko ed El Shaarawy.

Primo Tempo

La Roma parte subito molto forte e la Fiorentina stenta ad organizzarsi. Al 5’ Nainggolan recupera la sfera da uno spento Badelj e serve El Sharaawy che trova l’inserimento preciso di Gerson. Il suo destro è angolato ed imprendibile per Sportiello. I viola recuperano subito e pareggiano al 9’ con Gil Dias che salva Kolarov e serve un assist sul secondo palo Veretout si fa trovare pronto ed insacca. La Roma macina gioco e Dzeko al 20’ riesce a liberarsi di Pezzella ed  impegna Sportiello in una bella parata. Al 30’ Simeone involato a rete si fa raggiungere da un difensore giallorosso e sulla ripartenza la sfera finisce sui piedi di Gonalons che serve Gerson per il 2-1. Al 39’ nuovo pareggio viola con Simeone che di testa trasforma un assist di Biraghi. Passano cinque minuti e la Fiorentina ha l’occasione per passare in vantaggio con un tiro da fuori di Chiesa che sbatte sul palo dopo una prodezza del portiere Alisson. Si va al riposo sul 2-2.

Secondo Tempo

La Roma torna in campo decisa a chiudere la gara. La Fiorentina praticamente non gioca per l’intera ripresa. Sportiello, al 50’, ha un leggero infortunio che lo costringe a fermarsi. I giallorossi battono  un corner e Manolas ha la meglio insaccando addirittura di spalla dopo una deviazione di Dzeko col portiere viola fermo, forse ancora non al meglio dopo il guaio fisico subito. I ragazzi di Pioli stentano molto. Ci prova Gil Dias e poi Simeone che si fa anticipare da Alisson. All’85’ chiude i giochi con Perotti, da poco entrato. E’ la classica azione in velocità della Roma con passaggio di Nainggolan per Perotti che sigla il definitivo 2-4. La roma si rilancia nei piani alti della serie A, Fiorentina che dovrà nella sosta per la Nazionale ritrovare le forze in vista della sfida contro la Spal.

L’allenatore

Il black out del secondo tempo è stato analizzato anche da Stefano Pioli a fine gara. “Sono arrabbiato perché eravamo in partita, sono arrabbiato anche per l’approccio al secondo tempo perché in quel momento abbiamo regalato il secondo tempo, avevamo la qualità per mettere in difficoltà la Roma, siamo stati poco compatti. Abbiamo pagato il livello alto degli avversari.
Il problema – aggiunge Pioli – è come siamo arrivati a fare far il terzo gol alla Roma. Le partite durano 90 minuti. Non ci possiamo permettere un calo d’attenzione. C’era la possibilità di andare in vantaggio, siamo giovani, ma bisogna fare di più”.

5 novembre 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina