lunedì 18 giugno 2018

La Maratona di Firenze rompe il muro dei 10mila iscritti

La trentaquattresima edizione domenica 26 novembre con partenza ed arrivo in piazza Duomo. Nella gara dell'handbike torna Alex Zanardi
Simone Spadaro
Maratona di Firenze iscrizioni

Torna a frantumare il muro dei diecimila iscritti la Maratona di Firenze, la seconda più partecipata d'Italia. Hanno preso il pettorale per l'edizione numero 34 esattamente 10.042 podisti. A questi si aggiungeranno i circa 2000 partecipanti stimati alla Ginky Family Run, la minicorsa di 2 km circa che partirà mezz’ora dopo la partenza della maratona.

La partenza (alle 8.30) e l’arrivo, saranno in piazza Duomo nel percorso ad anello tutto ambientato nella città di Firenze e che tocca i più famosi monumenti e luoghi artistici. Confermata, dopo la novità dello scorso anno, la partenza e l'arrivo nel cuore della città: il tracciato dello scorso anno ha riscosso grande successo e si è deciso quindi di riproporlo (nel nostro articolo i dettagli sul percorso della Firenze Marathon 2017).

Il clap contest

Lungo il percorso ci saranno 34 band e gruppi, selezionati dall’organizzazione e che si sfideranno a loro volta nell’ambito dell’ Huawei Clap Contest, l’onda di energia, forniranno ulteriore spinta agli atleti facendo a loro volta da catalizzatrici di pubblico. Saranno circa 2500 i volontari lungo il percorso.

I Top Runners

Questa edizione può contare su alcuni atleti che vantano nel loro passato primati personali davvero eccezionali. Il migliore è Gilbert Kipruto Kirwa capace di correre nel 2009 a Francoforte in 2h06’14”, potrebbe battere il primato della gara. Senza dubbio ha molta classe il keniano Enry Kemo Sugut che nel 2012 ha fissato a Vienna il suo personale in 2h06’58”. Dirà senz’altro la sua Silas Cheboit che nel 2014 ha corso in 2h07’15”. Silah Limo è un altro keniano che se saprà correre come ha dimostrato di poter fare è seriamente candidato alla vittoria. Sul fronte italiano c’è il debutto sulla distanza di Ahmed El Mazoury, marocchino di origine ma lecchese ormai da anni e portacolori delle Fiamme Gialle. Completano la lista dei maratoneti altri tre italiani: Yassine El Fathaoui, Liberato Pellecchia dell'Aeronautica e Dario Rognoni.

Gara femminile che vede diverse debuttanti, tra queste la britannica Elinor Kirk che potrebbe scendere sotto le 2h40’ e la keniana Eulieter Tanui che ha un discreto 1h16’ in mezza maratona. Da segnalare anche la keniana Viola Jelagat che potrebbe vedersela con l’etiope Arissi Dire Tune. Portabandiera italiana sarà Maurizia Cunico.

Il ritorno di Alex Zanardi

Torna, per la nona edizione, anche la “MarathonAbile”, la gara per diversamente abili con le handbike. Si gareggia la domenica sullo stesso percorso della maratona, con la partenza alle 8.27. In  corsa anche l'ex pilota di Formula 1 e Formula Indy Alex Zanardi (già vincitore a Firenze nel 2011, con il tuttora record della manifestazione di 1 ora 12 minuti e 8 secondi) che fa parte di un progetto chiamato Obiettivo 3, che ha l’intento di diffondere il più possibile l’attività fisica per i diversamente abili.

22 novembre 2017
articoli correlati

Le 10 palestre all’aperto di Firenze

Ginnastica nei parchi cittadini per tenersi in forma durante tutta l’estate, grazie a un istruttore Uisp a disposizione gratuitamente

Rosamimosa, corsa in rosa contro la violenza

Torna la gara podistica al femminile organizzata dal Gruppo sportivo le Torri, per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti delle donne

Basket: a Firenze Final Eight di Coppa Italia

L’evento, organizzato dalla Lega Basket Serie A si terrà dal 15 al 19 febbraio al Mandela Forum. Spazio anche all’iniziativa “Basket and More”. Madrina dell’evento Fiona May
quartieri di firenze
Primo piano

Il progetto per l'ex caserma Lupi di Toscana

Da zona militare a social housing, ecco come si trasformerà l'ex caserma Gonzaga, al confine tra Firenze e Scandicci. Presentato il progetto vincitore del concorso di idee
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
Area metropolitana
Focus

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

Libernauta 2018: il concorso che premia i giovani lettori

Leggere può essere piacevole e divertente anche al liceo. È il presupposto di Libernauta, l'iniziativa che promuove la lettura della narrativa contemporanea per i ragazzi dai 14 ai 19 anni, con tanti premi in palio

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina