lunedì 19 febbraio 2018

Abbonamento al teatro? I ragazzi pagano meno (con un concerto pop)

Dopo il successo della prima edizione, torna il progetto 'Il Teatro? Bella Storia'. Un abbonamento in 'versione teenager': 7 spettacoli più un concerto di Jovanotti o Allevi a un prezzo speciale
Vincenzo D'Angelo
Teatro bella storia: abbonamento teatro Firenze ragazzi

Dopo il successo dello scorso anno il progetto “Il Teatro? Bella Storia” si rinnova mantenendo l'obiettivo di avvicinare i giovani al mondo del teatro attraverso un abbonamento che consente l'ingresso a 7 spettacoli teatrali e a un concerto pop, con un prezzo speciale. Un’iniziativa riservata ai ragazzi tra i 14 e i 19 anni.

Quanto costa 

Teatro di Rifredi, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro della Pergola, Teatro Puccini, Teatrodante Carlo Monni, Orchestra della Toscana e Teatro Verdi hanno aderito al progetto offrendo un cartellone di 14 spettacoli di vario genere, tra cui sceglierne 7: dalla prosa, alla musica classica, all'opera e al musical. Gli abbonati potranno poi andare o a un concerto di Jovanotti (il 14 o il 19 marzo 2018 al Mandela Forum di Firenze) o a quello di Giovanni Allevi (20 marzo all’Obihall). Questo abbonamento in "versione teenager” costa 40 euro, fatti due conti sono 5 euro a spettacolo.

“Il Teatro? Bella Storia”: l'abbonamento per ragazzi

“Nella scorsa edizione il progetto ha portato al teatro oltre 1.300 giovani fra i 15 e i 20 anni, un dato che appare significativo alla luce della realtà Doxa che descrivono l'urgenza di formare ed educare i giovani ad un intrattenimento variegato e di qualità” ha dichiarato Gabriele Gori, direttore generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, e ha aggiunto “abbiamo ritenuto opportuno promuovere questa seconda edizione che si inserisce nella nostra costante vicinanza al mondo giovanile e a tutte le tematiche dell’educazione, della formazione e della didattica’’.

Teatro Firenze ragazzi - Abbonamento Teatro Bella storia

Foto: Instagram Teatrobellastoria

Gli spettacoli

Tra i tanti spettacoli presenti in cartellone vi sono Sogno di una notte di mezza estate con Giorgio Pasotti, Paolo Ruffini e Violante Placido, La favola del Principe che non sapeva amare con Stefano Accorsi e il trionfo della comicità toscana di Benvenuti in Casa Gori. Gli spettacoli andranno avanti da gennaio fino a maggio inoltrato.

Acquistare l'abbonamento è semplice: basta accedere alla sezione “Acquista” del sito ufficiale del progetto “Il Teatro? Bella storia” e seguire le istruzioni. È inoltre possibile regalare l'abbonamento, con messaggio di auguri incluso, purché il beneficiario abbia tra i 14 e i 19 anni.

1 dicembre 2017
articoli correlati

L’opera si veste di scarti industriali foto

A Peccioli (Pisa) una "Cavalleria Rusticana" a impatto zero, almeno per quanto riguarda gli abiti di scena e gli allestimenti sul palco, tutti ricavati da rifiuti grazie all'Istituto Modartech

Risate di solidarietà per il Progetto Itaca

Lo spettacolo teatrale "Il Grillo canterino" portato in scena dalla Compagnia delle Seggiole è il divertente antipasto della cena di beneficienza in favore del Progetto Itaca in programma il 3 febbraio a Palazzo Malenchini

Bandabardò, sorpresa alla Coop foto video

La Bandabardò si esibisce a Ponte a Greve davanti ai clienti increduli. E nei prossimi giorni nei punti vendita Unicoop Firenze arriveranno spettacoli, concerti e letture. Tra i nomi anche Tiziano Ferro
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina