lunedì 18 giugno 2018

Tris viola al Sassuolo

La Fiorentina torna alla vittoria dopo quattro giornate. Un secco 3-0 ai danni del Sassuolo grazie alle reti di Simeone, Veretout e Chiesa. I viola agganciano Milan e Bologna al settimo posto superando, in un colpo solo, Chievo, Atalanta e Torino
Simone Spadaro

Dopo i due pareggi contro Spal e Lazio la Fiorentina torna alla vittoria al Franchi contro il Sassuolo. Primo tempo senza emozioni per la prima mezz’ora ma poi la rete del ritrovato Simeone cambia radicalmente il corso della gara favorendo il successo dei viola che Pioli schiera ancora con Chiesa e Thereau accanto al Cholito. A centrocampo Badelj con Veretout mentre come terzini agiscono Laurini e Biraghi. Nel Sassuolo debutto per Giuseppe Iachini, che la Curva Fiesole ha salutato a fine gara, e che sceglie come tridente d’attacco l’ex Matri con Politano e Berardi. In difesa Cannavaro gioca con Goldaniga e Acerbi mentre a centrocampo Magnanelli e Missiroli giocano al centro supportati da Gazzola e Peluso.

Primo Tempo

Avvio di gara con le due squadre che giocano senza pungersi troppo. Primi trenta minuti con poche emozioni. Al 17’ Benassi ha l’occasione giusta sugli sviluppi di un corner ma non trova i tempi giusti di inserimento. Al 28’ è Chiesa ad impegnare Consigli con un bello stacco di testa, il portiere emiliano riesce a mettere in corner. Al 32’, bell’azione di Veretout che innesca Laurini sulla destra, il francese effettua un cross per la testa di Simeone che batte Consigli. E’ l’1-0, il quinto gol per l’argentino. Finalmente, al 37’, si vede anche il Sassuolo con Politano che colpisce un palo dopo una bella conclusione dalla sinistra, complice anche una deviazione del portiere viola Sportiello. Al 42’ ripartenza per la Fiorentina con Thereau che scatta sul filo del fuorigioco e serve, sul secondo palo, Veretout che realizza il 2-0. L’arbitro Banti chiede aiuto al Var e poi convalida la rete con la quale si va al riposo.

Secondo Tempo

Sassuolo più propositivo ad inizio ripresa. Al 49’ Politano crossa per Matri ma Pezzella riesce a deviare in calcio d’angolo. Al 61’ ci prova proprio Pezzella su un angolo battuto da Biraghi. Consigli è bravo a parare. Al 71’ arriva la terza rete viola. Chiesa, anche in questi caso, scatta sul filo del fuorigioco grazie al passaggio di Thereau e, di precisione, mette a segno il terzo gol con un preciso scavetto che tocca il palo ma s’insacca all’angolino destro della porta difesa da Consigli.
Pioli inizia a fare i cambi e tutti sperano nell’innesto di Saponara che però avverrà solo a cinque minuti dal 90°. Finisce con un 3-0 che permette ai viola di recuperare alcune posizioni in classifica.

L’allenatore

Soddisfatto, a fine gara, Stefano Pioli anche se predica ancora pazienza. “C’è ancora da fare e da crescere, la squadra ha buone qualità. Veretout è una sorpresa, non è facile per i giocatori di altre nazionalità inserirsi così velocemente e bene. Simeone ha dimostrato qualità, Chiesa si conferma. Dobbiamo essere bravi e continuare a fare bene. La Fiorentina – aggiunge Pioli – potrà togliersi grandi soddisfazioni se continuerà a crescere. Domenica prossima giocheremo contro il Napoli. Una squadra fortissima, metteremo in campo le nostre armi e le nostre qualità sapendo che saremo destinati a soffrire tanto. Lo abbiamo fatto bene anche con la Lazio, ci prepareremo al meglio per la prossima trasferta”.

3 dicembre 2017
articoli correlati

Primo acquisto per la Fiorentina

Ufficializzato l'arrivo dello slovacco David Hancko

La Fiorentina coglie solo un pareggio in casa della Spal

Dopo due sconfitte consecutive la Fiorentina muove a classifica cogliendo un pareggio, in rimonta, a Ferrara contro la Spal dell’ex Leonardo Semplici. Gara non bella decisa dal vantaggio di Paloschi a cui ha risposto Chiesa che così ha festeggiato il rinnovo del contratto fino al 2022

L’ex Thereau stende l’Udinese ed i viola tornano al successo

La vendetta di Thereau si abbatte sull’Udinese e regale tre punti alla Fiorentina. E’ stato uno degli ultimi acquisti in casa viola a risolvere una partita che i viola hanno complicato nel finale quando hanno anche subito il gol di Samir. Un 2-1 importante dopo la brutta sconfitta di Verona col Chievo
quartieri di firenze
Primo piano

Il progetto per l'ex caserma Lupi di Toscana

Da zona militare a social housing, ecco come si trasformerà l'ex caserma Gonzaga, al confine tra Firenze e Scandicci. Presentato il progetto vincitore del concorso di idee
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
Area metropolitana
Focus

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

Libernauta 2018: il concorso che premia i giovani lettori

Leggere può essere piacevole e divertente anche al liceo. È il presupposto di Libernauta, l'iniziativa che promuove la lettura della narrativa contemporanea per i ragazzi dai 14 ai 19 anni, con tanti premi in palio

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina