martedì 16 gennaio 2018

Viola ai quarti di Coppa Italia grazie a un rigore all’ultimo minuto

L’ottavo di finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Sampdoria è stato vinto dalla squadra viola sul filo di lana grazie ad un rigore di Veretout. La Fiorentina il 26 dicembre, nei quarti di finale, affronterà la vincente di Lazio-Cittadella
Simone Spadaro

Cinque reti, di cui tre rigori (due per i viola ed uno per la Samp) per l’ottavo di finale vinto dalla Fiorentina ai danni dei blucerchiati. Poco turnover da parte dei due allenatori con Pioli che schiera Dragowski in porta e Babacar in attacco con Saponara a centrocampo. Anche Giampaolo schiera il secondo portiere Puggioni, sceglie Capezzi a centrocampo e Caprari in attacco.

Primo Tempo

Due passaggi e la Fiorentina va subito in gol. Babacar è ben servito in profondità da Benassi, si presenta davanti a Puggioni e lo infila per l’1-0. All’11’ la Samp approfitta di uno svarione di Sanchez. E’ Zapata a tentare il contropiede ma viene fermato da Pezzella. Al 33’ Veretout batte un angolo corto per Saponara che crossa per Pezzella. Il difensore riesce a colpire di testa la sfera che lambisce il palo e si perde sul fondo. Al 39’ arriva il pareggio per gli uomini di Giampaolo. Un angolo viene battuto da Sala che va al tiro cross. Trova il pallone Barreto che a due metri dalla porta sigla l’1-1 dopo che l'arbitro va a consultare il Var. Si va al riposo con una situazione di parità.

Secondo Tempo

La ripresa vede ancora la Fiorentina in avanti. Al 59’ un cross di Saponara trova in area di rigore Babacar che viene steso da Regini. L’arbitro Abisso non ha dubbi e indica il penalty che Veretout non sbaglia per il 2-1 viola. La Sampdoria non si arrende ed al 61’ Alvarez ha l’occasione di pareggiare su punizione. Il giocatore blucerchiato serve Torreira che gira la sfera sul primo palo ma Astori spazza. Al 68’ Ramirez innesca Barreto ma il tiro viene deviato in angolo da Dragowski. Sul tiro seguente è ancora Barreto a colpire una traversa. Al 70’ punizione di Caprari ed ancora un palo. Al 77’ arriva il pareggio blucerchiato. Astori entra in ritardo su Ramirez e commette fallo. L’arbitro Abisso non ha dubbi e concede il tiro dagli undici metri che lo stesso Ramirez concretizza in rete. E’ il 2-2. All’85’ Astori serve Benassi, il cross serve Simeone che filtra tra la difesa genovese fino a Chiesa che non riesce a concludere davanti a Puggioni. All’88’ fallo di mano di Murru in area di rigore. Dopo il consulto del Var la decisione di concedere ancora un rigore alla Fiorentina. Di nuovo Veretout realizza fissando il risultato finale sul 3-2. Il 26 dicembre la Fiorentina giocherà i quarti di finale affrontando la vincente di Lazio – Cittadella.

L’allenatore

Soddisfatto Stefano Pioli a fine gara. “Abbiamo un gruppo con un buon potenziale e noi dobbiamo sfruttarlo al massimo e capire quali giocatori faranno parte del progetto futuro. Babacar – aggiunge – ha avuto qualche nel prepartita e poi l’ho dovuto sostituire. Veretout si è adattato subito al calcio italiano ed è un giocatore che nell’uno contro uno è difficile da superare”.

13 dicembre 2017
articoli correlati

Pareggio argentino tra Fiorentina e Inter

Mauro Icardi e Giovanni Simeone decidono atteso anticipo della prima giornata del girone di ritorno. La Fiorentina, passata in svantaggio ad inizio ripresa per un gol di Icardi recuperà al 91’ con una prodezza di Simeone. Decisive, dunque, le due punte argentine

Specialista in rimonte. La Fiorentina batte la Lazio

Ancora una rimonta, come contro l’Inter. La Fiorentina va sotto per una rete di Keita poi, in 9 minuti ribalta la situazione, grazie alle reti di Babacar, Kalinic e all'autogol di Lombardi. La gara si chiude sul 3-2 per la rete finale di Murgia

Bernardeschi, all’ultimo secondo, salva la Fiorentina col Sassuolo

La Fiorentina trova un punto a Reggio Emilia contro il Sassuolo. I viola evitano il ko proprio nei minuti finali. Gara rocambolesca con la rete di Chiesa, la rimonta firmata da Politano e Iemmello, poi Bernardeschi al 94’. Espulso Gonzalo, Kalinic sbaglia un rigore
quartieri di firenze
Primo piano

Iscrizioni alle scuole superiori di Firenze, tra open day e visite guidate

22 giorni di tempo per decidere in quale scuola superiore iscriversi. A Firenze degli istituti organizzano open day e speciali 'visite guidate' per aiutare alunni e famiglie in questa scelta
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

I 180 anni della farmacia di Brozzi

Un'attività di famiglia tramandata di padre in figlio, anzi di madre in figlio. Nata grazie a uno 'speziale', la farmacia Paoletti di Brozzi è uno degli esercizi storici di Firenze

Studenti-cantanti e un cd contro la violenza di genere video

Per il progetto 'Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere' 60 studenti di 6 licei toscani hanno realizzato un disco con sei brani musicali sul tema, grazie all'aiuto di tutor d’eccezione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina