martedì 16 gennaio 2018

Persa una grande occasione. La Fiorentina non va oltre lo 0-0 contro il Genoa

Poteva essere l’occasione per agganciare il Milan al settimo posto e invece la Fiorentina impatta al Franchi contro un Genoa ben messo in campo. Forse una delle peggiori prestazioni della squadra viola in campionato in una partita brutta e con poche emozioni
Simone Spadaro

Ancora un pareggio, dopo quello ottenuto a Napoli, per la Fiorentina contro un Genoa sceso al Franchi con l’unico obiettivo di conquistare un punto prezioso per la corsa salvezza. I viola ci provano, soprattutto con Simeone, ma non è mai realmente pericolosa davanti a Perin. Eppura i ragazzi di Pioli giocavano sapendo che sia Torino che Milan avevano perso le rispettive sfide e che tre punti avrebbero proiettato i viola al settimo posto. Pioli si affida ai titolari. L’ex di turno, Simeone guida l’attacco supportato da Chiesa e Thereau. Nel Genoa Ballardini si affida a Pandev e Taarabt in zona offensiva. Applausi per Giuseppe Rossi neo tesserato rossoblù, in tribuna.

Primo Tempo

Squadre molto contratte e con poche idee. Fiorentina indolente fin dai primi minuti di gioco. Al 5’ il Genoa ci prova con Taarabt ma Sportiello ci mette una mano e devia in angolo. Al 14’ Biraghi serve Simeone che però non riesce a dare abbastanza forza al pallone che finisce fuori. Al 17’ ci prova Chiesa con la sfera che finisce di poco a lato. Al 29’ Taarabt serve Brlek ma è bravo Biraghi a sventare il pericolo. Al 40’ ci prova ancora Chiesa che serve un assist sul quale né Simeone né Thereau riescono nella deviazione vincente. Si va all’intervallo a reti bianche.

Secondo Tempo

La ripresa inizia con un’azione d’attacco della Fiorentina. Laurini arriva sul fondo, crossa per Benassi ma poi nessuno riesce a concludere a rete. Al 53’ Simeone calcia alto da buona posizione dopo un assist di Chiesa. Al 63’ Pezzella di testa sfiora la traversa. Al 70’ Chiesa ci prova con un tiro centrale che è facile preda di Perin. Biraghi all’85’ ci prova con il destro ma sbaglia tutto e svanisce anche quest’occasione. Una partita brutta che ha regalato poche emozioni ed una grande occasione persa per la Fiorentina.

L’allenatore

Sulla scialba prestazione viola il commento di Stefano Pioli. “Volevamo la vittoria, non esserci riusciti sicuramente dispiace. Nel primo tempo non siamo stati intensi per creare pericoli ai nostri avversari, nella ripresa sicuramente di più. Credo sia stata una prova di maturità, c’è mancata quel pizzico di intraprendenza e fortuna in più. Abbiamo concluso tanto – aggiunge l’allenatore viola – ma mancato in precisione, dobbiamo migliorare. L’obiettivo è dare il massimo, non ci poniamo limiti né ambizioni superiori alle nostre possibilità, ma soprattutto dobbiamo posare delle fondamenta per il futuro”.

17 dicembre 2017
articoli correlati

Pareggio argentino tra Fiorentina e Inter

Mauro Icardi e Giovanni Simeone decidono atteso anticipo della prima giornata del girone di ritorno. La Fiorentina, passata in svantaggio ad inizio ripresa per un gol di Icardi recuperà al 91’ con una prodezza di Simeone. Decisive, dunque, le due punte argentine

Specialista in rimonte. La Fiorentina batte la Lazio

Ancora una rimonta, come contro l’Inter. La Fiorentina va sotto per una rete di Keita poi, in 9 minuti ribalta la situazione, grazie alle reti di Babacar, Kalinic e all'autogol di Lombardi. La gara si chiude sul 3-2 per la rete finale di Murgia

Bernardeschi, all’ultimo secondo, salva la Fiorentina col Sassuolo

La Fiorentina trova un punto a Reggio Emilia contro il Sassuolo. I viola evitano il ko proprio nei minuti finali. Gara rocambolesca con la rete di Chiesa, la rimonta firmata da Politano e Iemmello, poi Bernardeschi al 94’. Espulso Gonzalo, Kalinic sbaglia un rigore
quartieri di firenze
Primo piano

Iscrizioni alle scuole superiori di Firenze, tra open day e visite guidate

22 giorni di tempo per decidere in quale scuola superiore iscriversi. A Firenze degli istituti organizzano open day e speciali 'visite guidate' per aiutare alunni e famiglie in questa scelta
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

I 180 anni della farmacia di Brozzi

Un'attività di famiglia tramandata di padre in figlio, anzi di madre in figlio. Nata grazie a uno 'speziale', la farmacia Paoletti di Brozzi è uno degli esercizi storici di Firenze

Studenti-cantanti e un cd contro la violenza di genere video

Per il progetto 'Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere' 60 studenti di 6 licei toscani hanno realizzato un disco con sei brani musicali sul tema, grazie all'aiuto di tutor d’eccezione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina