lunedì 24 settembre 2018

Persa una grande occasione. La Fiorentina non va oltre lo 0-0 contro il Genoa

Poteva essere l’occasione per agganciare il Milan al settimo posto e invece la Fiorentina impatta al Franchi contro un Genoa ben messo in campo. Forse una delle peggiori prestazioni della squadra viola in campionato in una partita brutta e con poche emozioni
Simone Spadaro

Ancora un pareggio, dopo quello ottenuto a Napoli, per la Fiorentina contro un Genoa sceso al Franchi con l’unico obiettivo di conquistare un punto prezioso per la corsa salvezza. I viola ci provano, soprattutto con Simeone, ma non è mai realmente pericolosa davanti a Perin. Eppura i ragazzi di Pioli giocavano sapendo che sia Torino che Milan avevano perso le rispettive sfide e che tre punti avrebbero proiettato i viola al settimo posto. Pioli si affida ai titolari. L’ex di turno, Simeone guida l’attacco supportato da Chiesa e Thereau. Nel Genoa Ballardini si affida a Pandev e Taarabt in zona offensiva. Applausi per Giuseppe Rossi neo tesserato rossoblù, in tribuna.

Primo Tempo

Squadre molto contratte e con poche idee. Fiorentina indolente fin dai primi minuti di gioco. Al 5’ il Genoa ci prova con Taarabt ma Sportiello ci mette una mano e devia in angolo. Al 14’ Biraghi serve Simeone che però non riesce a dare abbastanza forza al pallone che finisce fuori. Al 17’ ci prova Chiesa con la sfera che finisce di poco a lato. Al 29’ Taarabt serve Brlek ma è bravo Biraghi a sventare il pericolo. Al 40’ ci prova ancora Chiesa che serve un assist sul quale né Simeone né Thereau riescono nella deviazione vincente. Si va all’intervallo a reti bianche.

Secondo Tempo

La ripresa inizia con un’azione d’attacco della Fiorentina. Laurini arriva sul fondo, crossa per Benassi ma poi nessuno riesce a concludere a rete. Al 53’ Simeone calcia alto da buona posizione dopo un assist di Chiesa. Al 63’ Pezzella di testa sfiora la traversa. Al 70’ Chiesa ci prova con un tiro centrale che è facile preda di Perin. Biraghi all’85’ ci prova con il destro ma sbaglia tutto e svanisce anche quest’occasione. Una partita brutta che ha regalato poche emozioni ed una grande occasione persa per la Fiorentina.

L’allenatore

Sulla scialba prestazione viola il commento di Stefano Pioli. “Volevamo la vittoria, non esserci riusciti sicuramente dispiace. Nel primo tempo non siamo stati intensi per creare pericoli ai nostri avversari, nella ripresa sicuramente di più. Credo sia stata una prova di maturità, c’è mancata quel pizzico di intraprendenza e fortuna in più. Abbiamo concluso tanto – aggiunge l’allenatore viola – ma mancato in precisione, dobbiamo migliorare. L’obiettivo è dare il massimo, non ci poniamo limiti né ambizioni superiori alle nostre possibilità, ma soprattutto dobbiamo posare delle fondamenta per il futuro”.

17 dicembre 2017
articoli correlati

Tris viola. Battuta la Spal

La Fiorentina torna alla vittoria, al Franchi, battendo la Spal 3-0. Primo gol per Pjaca, poi Milenkovic e Chiesa. I viola salgono a 10 punti confermandosi tra le squadre più in forma in questa prima parte di campionato

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League

Si sblocca la Fiorentina. Successo a Bologna

Torna alla vittoria, dopo due sconfitte, la Fiorentina e lo fa nel derby dell’Appennino. 3 punti importanti che arrivano dopo l’inaspettata visita in ritiro dei fratelli Della Valle
quartieri di firenze
Primo piano

Bus, pullman e treno: cambiano le tariffe Pegaso

In arrivo ritocchi per gli abbonamenti intermodali Pegaso, per chi usa più mezzi pubblici in maniera combinata. Previsto anche un rimborso per chi ha comprato quelli annuali negli ultimi mesi
news
Focus
Agenda
Area metropolitana
Sui banchi
Focus

Un'altra hit dopo il tormentone della ''Fi-pi-li song''? video

Mai pensato di cantare la coda in superstrada? È stata l'idea del trio scandiccese che quest'estate ha impazzato su Youtube e in radio e ha in serbo altre sorprese per l'inverno  

Scuola, novità per gli studenti scandiccesi

Questo mese ha portato con sé tante novità a scuola a Scandicci, tra lavori di adeguamento, riqualificazione e ampliamento delle strutture, nuovi corsi scolastici e applicazioni per smartphone

Bistecca alla fiorentina patrimonio Unesco?

Da Firenze arriva la proposta di includere la celebre ‘fiorentina’ nell’elenco dei patrimoni mondiali dell’umanità

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina