lunedì 18 giugno 2018

Persa una grande occasione. La Fiorentina non va oltre lo 0-0 contro il Genoa

Poteva essere l’occasione per agganciare il Milan al settimo posto e invece la Fiorentina impatta al Franchi contro un Genoa ben messo in campo. Forse una delle peggiori prestazioni della squadra viola in campionato in una partita brutta e con poche emozioni
Simone Spadaro

Ancora un pareggio, dopo quello ottenuto a Napoli, per la Fiorentina contro un Genoa sceso al Franchi con l’unico obiettivo di conquistare un punto prezioso per la corsa salvezza. I viola ci provano, soprattutto con Simeone, ma non è mai realmente pericolosa davanti a Perin. Eppura i ragazzi di Pioli giocavano sapendo che sia Torino che Milan avevano perso le rispettive sfide e che tre punti avrebbero proiettato i viola al settimo posto. Pioli si affida ai titolari. L’ex di turno, Simeone guida l’attacco supportato da Chiesa e Thereau. Nel Genoa Ballardini si affida a Pandev e Taarabt in zona offensiva. Applausi per Giuseppe Rossi neo tesserato rossoblù, in tribuna.

Primo Tempo

Squadre molto contratte e con poche idee. Fiorentina indolente fin dai primi minuti di gioco. Al 5’ il Genoa ci prova con Taarabt ma Sportiello ci mette una mano e devia in angolo. Al 14’ Biraghi serve Simeone che però non riesce a dare abbastanza forza al pallone che finisce fuori. Al 17’ ci prova Chiesa con la sfera che finisce di poco a lato. Al 29’ Taarabt serve Brlek ma è bravo Biraghi a sventare il pericolo. Al 40’ ci prova ancora Chiesa che serve un assist sul quale né Simeone né Thereau riescono nella deviazione vincente. Si va all’intervallo a reti bianche.

Secondo Tempo

La ripresa inizia con un’azione d’attacco della Fiorentina. Laurini arriva sul fondo, crossa per Benassi ma poi nessuno riesce a concludere a rete. Al 53’ Simeone calcia alto da buona posizione dopo un assist di Chiesa. Al 63’ Pezzella di testa sfiora la traversa. Al 70’ Chiesa ci prova con un tiro centrale che è facile preda di Perin. Biraghi all’85’ ci prova con il destro ma sbaglia tutto e svanisce anche quest’occasione. Una partita brutta che ha regalato poche emozioni ed una grande occasione persa per la Fiorentina.

L’allenatore

Sulla scialba prestazione viola il commento di Stefano Pioli. “Volevamo la vittoria, non esserci riusciti sicuramente dispiace. Nel primo tempo non siamo stati intensi per creare pericoli ai nostri avversari, nella ripresa sicuramente di più. Credo sia stata una prova di maturità, c’è mancata quel pizzico di intraprendenza e fortuna in più. Abbiamo concluso tanto – aggiunge l’allenatore viola – ma mancato in precisione, dobbiamo migliorare. L’obiettivo è dare il massimo, non ci poniamo limiti né ambizioni superiori alle nostre possibilità, ma soprattutto dobbiamo posare delle fondamenta per il futuro”.

17 dicembre 2017
articoli correlati

Primo acquisto per la Fiorentina

Ufficializzato l'arrivo dello slovacco David Hancko

La Fiorentina coglie solo un pareggio in casa della Spal

Dopo due sconfitte consecutive la Fiorentina muove a classifica cogliendo un pareggio, in rimonta, a Ferrara contro la Spal dell’ex Leonardo Semplici. Gara non bella decisa dal vantaggio di Paloschi a cui ha risposto Chiesa che così ha festeggiato il rinnovo del contratto fino al 2022

L’ex Thereau stende l’Udinese ed i viola tornano al successo

La vendetta di Thereau si abbatte sull’Udinese e regale tre punti alla Fiorentina. E’ stato uno degli ultimi acquisti in casa viola a risolvere una partita che i viola hanno complicato nel finale quando hanno anche subito il gol di Samir. Un 2-1 importante dopo la brutta sconfitta di Verona col Chievo
quartieri di firenze
Primo piano

Il progetto per l'ex caserma Lupi di Toscana

Da zona militare a social housing, ecco come si trasformerà l'ex caserma Gonzaga, al confine tra Firenze e Scandicci. Presentato il progetto vincitore del concorso di idee
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
Area metropolitana
Focus

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

Libernauta 2018: il concorso che premia i giovani lettori

Leggere può essere piacevole e divertente anche al liceo. È il presupposto di Libernauta, l'iniziativa che promuove la lettura della narrativa contemporanea per i ragazzi dai 14 ai 19 anni, con tanti premi in palio

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina