domenica 16 dicembre 2018

La Fiorentina festeggia il Natale conquistando tre punti a Cagliari

La Fiorentina prosegue la striscia di risultati utili: quattro pareggi e due vittorie nelle ultime sei gare. Espugna la Sardegna Arena imponendosi 1-0 sul Cagliari grazie a un gol di Babacar nel finale
Simone Spadaro

Tre punti a Cagliari per festeggiare il Natale. La Fiorentina vince di misura grazie ad un gol di Babacar al termine di una gara molto tattica e poco spettacolare. Un risultato comunque importante che proietta i viola nuovamente in zona Europa League. Il Cagliari di Lopez sceglie Joao Pedro alle spalle di Pavoletti e Cossu a centrocampo in sostituzione dello squalificato Cigarini. Pioli conferma Simeone centravanti e Chiesa e Thereau esterni offensivi. In difesa non c’è Pezzella e vengono schierati Vitor Hugo e Milenkovic che superano egregiamente la prova.

Primo Tempo

Prima parte di gara equilibrata anche se è la Fiorentina a rendersi più pericolosa. Al 25' il primo pericolo per Cragno, portiere del Cagliari nato a Fiesole e da giovane tifoso viola. E’ Simeone a provare a sorprendere la retroguardia rossoblù di testa ma Cragno, con l'aiuto di Andreolli, appostato sulla linea, sventa. Al 30' una palla persa del Cagliari a centrocampo innesca Simeone che si invola verso la porta ma il suo tiro è rimpallato in calcio d'angolo. Al 37' la prima azione sarda d’attacco con Cossu che salta il suo marcatore e calcia bene in porta: palla deviata in calcio d'angolo. Passa un minuto e Chiesa ha un’ottima occasione per sbloccare il risultato. L’attaccante converge bene dopo un passaggio di Thereau ma calcia sull'esterno della rete. Avrebbe però potuto servire Benassi che era piazzato in una posizione migliore. Si va al riposo sullo 0-0.

Secondo Tempo

Anche nella ripresa è la Fiorentina a rendersi più pericolosa. Al 54' Simeone potrebbe colpire da distanza ravvicinata ma Romagna compie un grande salvataggio difensivo. Al 58’ ci prova Badelj lanciato da un cross di Thereau. La palla però, colpita di testa, finisce sul fondo. Al 67’ Pavoletti ci prova ma prova un colpo di tacco e la palla viene recuperata da Badelj. All'83' un cross tagliato di Chiesa dalla sinistra, trova sotto misura Babacar che sorprende i difensori del Cagliari e insacca per l’1-0 viola. Nel finale un Joao Pedro, già ammonito, è espulso dall'arbitro con il rosso diretto, previa consultazione del VAR, per un pestone a palla lontana su Chiesa. La Fiorentina, con i 3 punti, sale al settimo posto con 26 punti scavalcando Milan e Atalanta che si sfideranno proprio sabato. Pochi i giorni di riposo per la Fiorentina perché il 26 dicembre si gioca il quarto di finale di Coppa Italia a Roma contro la Lazio.

L’allenatore

Soddisfatto, a fine gara, Stefano Pioli. “Abbiamo messo in difficoltà una squadra solida. Abbiamo giocato con la giusta determinazione, anche se segnare solo un gol è stato un po’ poco, anche per quello che abbiamo creato. Babacar è importante per noi – aggiunge l’allenatore viola – come lo è Thereau. La cosa importante è che la squadra sia più pericolosa possibile, e ogni volta cerchiamo di creare soluzioni nuove. In difesa stiamo lavorando bene, gli avversari faticano ad arrivare alla nostra porta. Sotto porta serve migliorare nella lucidità di scelta, abbiamo tirato invece di passarla a compagni liberi. Abbiamo tanti giovani ed è normale che certe volte possa esserci meno lucidità. Ho la fortuna di avere quattro difensori centrali molto forti, da Milenkovic che è giovane ma con grandi qualità, a Hugo che arriva dal Brasile ma ha grandi qualità. Si allenano tutti molto bene e sono molto contento per loro”.

22 dicembre 2017
quartieri di firenze
Primo piano

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina