lunedì 19 febbraio 2018

Arte, 'Rivoluzione 9999' concede il bis

Prorogata la mostra del Museo Novecento e della Fondazione Architetti Firenze dedicata al gruppo di architetti 9999
Redazione
Mostra Rivoluzione 9999 architetti radicali

Quattordici giorni in più per scoprire da vicino gli “architetti ribelli” di Firenze. Dopo l’ottimo riscontro di pubblico, la mostra “Rivoluzione 9999” concede il bis: Museo Novecento e Fondazione Architetti Firenze hanno deciso di prorogarla fino a domenica 11 febbraio 2018.

Si tratta della prima esposizione di materiali esclusivamente dedicata al gruppo di architetti radicali fiorentini 9999 attivo in città dal 1968 al 1972 e fondato da Giorgio Birelli, Carlo Caldini, Fabrizio Fiumi e Paolo Galli.

La mostra "Rivoluzione 9999"

La monografica, curata da Marco Ornella ed Emanuele Piccardo, si trova accanto alla sezione dedicata dal Museo Novecento all'architettura radicale e vuole essere un tributo a questo gruppo di giovani architetti che Giorgio La Pira volle orgogliosamente come “ambasciatori di Firenze” in Oriente.

In mostra documenti, videointerviste e fermo immagine su un passato che guardava alla Firenze del futuro, con l’obiettivo di restituire in forma cronologica i temi della ricerca dei 9999: i viaggi formativi in Nord America, India e Londra, l’happening e la discoteca Space Electronic.

Ci sono anche materiali inediti, come gli scatti e i filmini in Super8 realizzati da Mario Preti, le fotografie del Living Theatre, le interviste ai membri del gruppo 9999 raccolte da Elettra Fiumi all’interno del film “A Florentine man” dedicato al padre Fabrizio, le sequenze fotografiche realizzate da Giorgio Birelli durante la costruzione della barca ideata da Paolo Galli, atto comunitario finale del gruppo prima del suo dissolvimento.

Info utili

Il museo Novecento è aperto tutti i giorni dalle 11 alle 19, ad eccezione del giovedì (11.00 – 14.00). Biglietti: intero museo 8,50 euro; ridotto 4; Gratuito fino a 18 anni.

30 gennaio 2018
articoli correlati

Rivoluzione 9999: cosa ha a che fare l'architettura con la disco music? foto

Al Museo Novecento fino al 28 gennaio trova spazio la monografica dedicata al gruppo di architetti radicali 9999 organizzata insieme a Fondazione Architetti Firenze. 

Quando allo Space recitava Dario Fo

Il 27 ottobre comincia Rivoluzione 9999, mostra monografica organizzata da Museo Novecento insieme a Fondazione Architetti Firenze e dedicata al gruppo di architetti radicali fiorentini.

Loggia dei Bianchi, pezzo di storia dimenticato

A Careggi, vicino alle cappelle del commiato, esiste un piccolo oratorio, oggi abbandonato. Storia e origini della Loggia dei Bianchi: una testimonianza del nostro passato che andrebbe valorizzata
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina