lunedì 19 febbraio 2018

Railtech 2018 al Palazzo dei Congressi

Martedì 13 febbraio il Focus sulle nuove tecnologie del comparto ferrotranviario
Simone Spadaro

Produrre in modo snello significa ottimizzare il tempo e le risorse umane, ridurre i consumi di materiali e di risorse, quindi produrre in modo più sostenibile e al tempo stesso migliorare il livello qualitativo.
E’ quanto verrà presentato martedì 13 febbraio presso la Sala Onice del Palazzo dei Congressi durante il convegno Railtech 2018, organizzato da Eos Mktg e Communication Srl con partecipanti da tutta Italia. Al centro della discussione, l’incremento della produttività e la riduzione dei tempi di attraversamento per la protezione anticorrosiva di materiale rotabile ferrotranviario.

Riduzione dei costi di produzione

L’evento vuole far conoscere tutte le nuove tecnologie e prodotti di ultima generazione che utilizzati per la finitura di rotabili e componenti ferrotranviari, possono consentire una riduzione dei costi di produzione grazie alla riduzione dei tempi di attraversamento degli impianti di verniciatura e protezione anticorrosiva. Dall’automazione in ottica 4.0, dalla fase di preparazione chimica e meccanica delle superfici all’introduzione di cicli liquidi monostrato o doppio strato a polveri, dalle finiture antigraffiti fino all’utilizzo di metodi di prova accelerati per la resistenza alla corrosione di un manufatto.
Railtech 2018 presenterà il meglio della tecnologia oggi disponibile e offrirà spunti interessanti per uno sviluppo ulteriore grazie al confronto con i principali attori del settore ferrotranviario.
Info: eventi@eosmarketing.it

12 febbraio 2018
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League dopo la sconfitta di misura subita a Dortmund e prima della sfida di ritorno contro il Borussia. Di Badelj e Petagna le reti. Rosso nel finale a Milenkovic
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
L'intervista
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina