sabato 22 settembre 2018

A tu per tu con l'artista

Al Museo Novecento la conferenza dedicata all'opera di Eliseo Mattiacci, artista contemporaneo protagonista di una mostra in chiusura alla Galleria Poggiali.
Redazione

In occasione del finissage della mostra “Eliseo Mattiacci. Misurazioni” ospitata alla Galleria Poggiali (via della Scala), il Museo Novecento dedica all’artista marchigiano un incontro con i critici d'arte e curatori Pier Giovanni Castagnoli e Bruno Corà sabato 24 febbraio alle 18

Il ciclo "Guest"

L'appuntamento fa parte del nuovo ciclo “Guest”, serie di conferenze organizzate dal Museo Novecento, che si apre alla città e non solo ospitando nelle sue sale i protagonisti della cultura contemporanea per approfondire le maggiori tematiche dell’arte. Di volta in volta l’ospite potrà essere un artista, un’opera, un autore, un collezionista, un gallerista, un giornalista.

Cinquant'anni di lavoro dell'artista

Durante la conferenza (anticipata da una visita alla mostra presso la Galleria Poggiali alle ore 16.30) i curatori e critici d'arte Pier Giovanni Castagnoli e Bruno Corà ripercorranno più di cinquant’anni di lavoro di Eliseo Mattiacci, dalle prime opere legate all’ambiente dell’Arte Povera alle mostre nelle gallerie La Tartaruga e L’Attico di Roma, dalle esperienze internazionali fino ai lavori più recenti.

Gli interventi: il direttore e il curatore

Interverrà il direttore artistico del museo, Sergio Risaliti e concluderà l’incontro Lorenzo Bruni, curatore della mostra “Eliseo Mattiacci. Misurazioni”, presentando la pubblicazione nata con l’esposizione.

Sin dagli anni ’60, la produzione artistica di Mattiacci è stata scandita da una continua sperimentazione, fatta di azioni e performance, ricerca sui materiali, sculture, installazioni ambientali di vasta scala, e disegni che costituiscono da sempre il clima attorno ad ogni lavoro. Temi ricorrenti del suo immaginario e delle sue opere sono il confronto con lo spazio naturale e architettonico, la relazione con le forze gravitazionali e magnetiche, la fascinazione per la cosmologia ma anche l’indagine sulla gestualità e il dialogo tra corpo personale e sociale.

23 febbraio 2018
articoli correlati

L'arte contemporanea arriva al Palazzo di Giustizia

Il Palazzo di Giustizia a Novoli si arricchisce di cinque opere d'arte che mettono in scena il tema dei diritti umani e civili, due di queste realizzate da ragazzi under 35

Porte aperte alle Cure, dalle gallerie d'arte ai vivai

Per 2 giorni il quartiere fiorentino delle Cure apre le porte degli spazi condivisi. Gallerie d'arte, vivai, studi di architettura ospitano iniziative gratuite, dai baby-laboratori, alle mostre fino a yoga e capoeira

Quattro artisti lituani a caccia della loro identità

Comincia giovedì 4 aprile la mostra "a staffetta" curata da Matteo Innocenti e dedicata al concetto di identità. Il primo step di un percorso che toccherà quattro nazioni diverse si svolge alle Murate. Progetti Arte Contemporanea ed è dedicato all'arte lituana contemporanea.
quartieri di firenze
Primo piano

Le Giornate europee del patrimonio 2018 a Firenze

Tanti eventi nei musei, oltre a visite serali con il biglietto che costa un euro. Le principali opportunità offerte dalle Giornate europee del patrimonio, in programma il 22 e 23 settembre 2018
news
Focus
Agenda
Area metropolitana
Sui banchi
Focus

Un'altra hit dopo il tormentone della ''Fi-pi-li song''? video

Mai pensato di cantare la coda in superstrada? È stata l'idea del trio scandiccese che quest'estate ha impazzato su Youtube e in radio e ha in serbo altre sorprese per l'inverno  

Scuola, novità per gli studenti scandiccesi

Questo mese ha portato con sé tante novità a scuola a Scandicci, tra lavori di adeguamento, riqualificazione e ampliamento delle strutture, nuovi corsi scolastici e applicazioni per smartphone

Bistecca alla fiorentina patrimonio Unesco?

Da Firenze arriva la proposta di includere la celebre ‘fiorentina’ nell’elenco dei patrimoni mondiali dell’umanità

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina