lunedì 21 maggio 2018

Come diventerà piazza dei Ciompi

Addio al mercatino delle pulci, spostato in Largo Annigoni, in piazza dei Ciompi sarà realizzata un giardino. Il progetto permetterà di svolgere mercatini temporanei
Redazione
Piazza del Ciompi Firenze progetto giardino

Un dettaglio del rendering contenuto nel progetto

Spostato il mercato delle pulci, due anni or sono, piazza dei Ciompi si prepara a cambiare volto:  la giunta comunale di Firenze ha dato il via libera al progetto definitivo del nuovo giardino.

Alle spalle della Loggia del Pesce, al posto delle “baracche” del mercato dell’antiquariato, nascerà un’area verde con al centro di un’aiuola un grande pino e tutto intorno siepi di tasso e rose, alberature di gelso e arancio.

I percorsi pedonali saranno realizzati in cemento architettonico e l’accesso avverrà grazie tre cancelli, due lungo il lato della Loggia del Pesce e uno di fronte al giardino del Gratta. La piazza è stata studiata per poter ospitare piccoli mercatini e fiere temporanee, con cadenza settimanale o mensile, spiega il Comune, in ogni caso con postazioni mobili e non fisse.

I lavori in piazza dei Ciompi

I lavori di riqualificazione della piazza sono iniziati nell’aprile scorso e hanno previsto il rifacimento dei marciapiedi e della carreggiata di Borgo Allegri e di via Buonarroti. Durante gli scavi sono venuti alla luce alcuni reperti del quattordicesimo secolo, oltre a strutture murarie, pavimentazioni in cotto e pozzi dei primi del Novecento.

Piazza Ciompi progetto giardino Firenze no mercatino pulci

Per lasciare memoria della storia di piazza dei Ciompi sarà collocato nel giardino un cartello esplicativo che grazie a un Qr code rimanderà a pagine web  con immagini e informazioni dettagliate.

2 marzo 2018
articoli correlati

Itinera, a Scandicci percorsi golosi a ritmo lento

Passeggiate che ti prendono per la gola: visita ai poderi e alle fattorie, per scoprire le bellezze del territorio e le bontà della tavola. Sulle colline di Scandicci, sette mesi di iniziative per 'Itinera 2018' 

Car sharing: a Firenze arriva Adduma Car (con eco furgoni)

Boom delle auto condivise in città e arriva il quarto operatore: Adduma Car, società siciliana, che porta a Firenze veicoli elettrici e anche furgoni, per traslochi a prova di ztl

Auto, bici e spesa: condiviso è bello... ed economico

Car sharing, bike sharing o addirittura spesa condivisa. A Firenze esplode la moda del ''condiviso'', tra app e piattaforme web. tutto all’insegna della green economy e del risparmio
quartieri di firenze
Primo piano

La Fiorentina è travolta dal Milan nell’ultima gara di campionato

Prestazione sconcertante per la Fiorentina che chiude la stagione con due sconfitte consecutive e l’ottavo posto in classifica. I viola che partono bene grazie alla rete di Simeone crollano poi sotto la doppietta di Cutrone e le reti di Calhanoglu, Kalinic e Bonaventura
news
Zoom
Agenda
Area metropolitana
Curiosità
Focus

Aperitivo con vista, a Firenze una nuova terrazza panoramica

Musica live ed eventi esclusivi, cocktail ricercati e buffet. Al via la prima stagione di Glance Summer, hotel a 4 stelle a due passi da San Lorenzo, che apre la sua terrazza al sesto piano

Passeggiate verdi per scoprire l'economia circolare

Nei parchi, ma anche lungo l'anello del Rinascimento e sui sentieri partigiani. Lo Sportello Ecoequo del Comune di Firenze promuove conversazioni e itinerari a piedi e in bicicletta 

Cina in mostra alle Murate foto

Una mostra, performance di artisti cinesi e un calendario di eventi collaterali. Le Murate - Progetti Arte Contemporanea dà il via al terzo appuntamento del ciclo ‘Global identities’

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina