giovedì 13 dicembre 2018

Festa della donna 2018: gli eventi a Firenze

A teatro, in biblioteca oppure nei locali. I tanti appuntamenti per celebrare la giornata internazionale della donna a Firenze. E c'è anche una corsa tutta al femminile per dire no alla violenza
Redazione

Presentazioni di libri, spettacoli e un grande "selfie" collettivo. Per la Festa della donna 2018 Firenze ospita tanti eventi dedicati al mondo femminile, ma in gran parte aperti anche ai colleghi "maschietti". Si va dagli appuntamenti più impegnati, per riflettere su temi come il femminicidio e la violenza sulle donne, a quelli più leggeri, per passare una serata con il sorriso.

5 danze

La giornata internazionale della donna si festeggia anche in danza. La chiesa di Santo Stefano in Ponte, a pochi passi da Ponte Vecchio, l’8 marzo ospita “Cinque danze contro la violenza”, una serata speciale organizzata da Lyric Dance Company in collaborazione con Crossmedia per riflettere sul tema, grazie a uno spettacolo ispirato alle figure di tre grandi donne, come Artemisia Gentileschi, Frida Khalo ed Edith Piaf .

La Festa della donna… a teatro

L’8 marzo la “mimosa” entra anche a teatro. Al Puccini arrivano (o forse meglio dire ritornano) “I monologhi della Vagina”, spettacolo tratto dal celebre testo di Eve Ensler, con quattro donne sul palco Anna Manuelli, Enrica Pecchioli, Vania Rotondi e Valentina Testoni, dirette da Massimo Alì (ore 21, biglietti da 13 euro).

Al Teatro Lumiere di via di Ripoli dall’8 al 10 marzo va in scena invece “Il clan delle vedove”, un’allegra commedia con un cast quasi tutto al femminile  (ore 20.45 tel. 0556821321). Alle porte di Firenze, il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino l’8 marzo alle ore 21 propone “Siamo tutti donne”, una corale tragicomica per raccontare le diverse sfaccettature dell’animo femminile. La prenotazione è consigliata (tel. 055.4206021), l’ingresso per le donne è gratuito, a pagamento per gli uomini (il ricavato andrà ai progetti di solidarietà della Fondazione Il Cuore si scioglie).

E al museo

L’8 marzo ci sarà la possibilità anche di vedere i musei cittadini sotto una diversa luce. Enjoy Firenze propone una visita guidata dentro il Museo Archeologico di Firenze alla scoperta dell’iconografia della figura femminile nei diversi secoli, attraverso statue, rilievi, raffigurazioni ceramiche (14 euro, 12 per i soci Coop). Per info e prenotazioni 055 5520407 da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 14.30 o turismo@archeologia.it.

L’associazione Muse organizza invece per il 9 marzo, alle ore 19 e alle 21, visite guidate al museo di Palazzo Vecchio dal titolo “Un palazzo ducale al femminile”. Si tratta di percorso per scoprire le figure femminili della corte medicea, grazie anche ad attrici in costume, come la Duchessa Eleonora di Toledo e sua figlia Lucrezia, principessa e futura sposa di Alfonso d’Este. L’attività dura circa 75 minuti, l’ingresso al museo è a pagamento e la visita costa 2 euro per residenti città metropolitana,  4 per gli altri. La prenotazione è obbligatoria (Tel. 055-2768224, 055-2768558, mail info@muse.comune.fi.it).

Festa della donna 2018 Firenze eventi teatro biblioteche locali Festa delle donne

La città è donna

Alla Palazzina Reale della Stazione Santa Maria Novella invece si immagina la città alla portata di tutti. L’8 marzo dalle ore 14.30 è in programma l’evento dal titolo “La città inclusiva. Pari opportunità nella fruizione degli spazi pubblici”, organizzato dalla Commissione pari opportunità dell’Ordine degli Architetti di Firenze e rivolto a tutti. Una riflessione sulla percezione dello spazio pubblico nella società contemporanea. Nel corso dell'evento, sarà presentata anche l'installazione fotografica “Un click per una città inclusiva”, una raccolta di scatti sul tema.

Una festa... di corsa

Si replica poi anche quest’anno la corsa tutta al femminile Rosamimosa, appuntamento podistico che sabato 10 marzo partirà dal campo sportivo del Filarete per salire sulle colline. Ci sarà il classico anello di 8 chilometri e una passeggiata ludico-motoria di 5 chilometri.

Tra i libri

Le biblioteche fiorentine propongono per tutto il mese di marzo un programma di incontri e iniziative. L’8 marzo alle Oblate alle ore 18 è in programma la presentazione del libro “Siete contenti? Il libro di Ilaria” con le autrici Susanna Bausi e Titta Meucci.

Ecco gli altri appuntamenti per l’8 marzo nelle varie biblioteche. Alla Thouar alle ore 17.00 un evento per le piccole donne con letture dal bestseller “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, che passa in rassegna le grandi donne di diverse tempi.  La Biblioteca Fabrizio de André ospita la presentazione del volume “L’assonometria del caso” con l’autrice Chiara Miryam Novelli (ore 17.00), alla biblioteca Mario Luzi spazio invece al romanzo “Esodo” di Paola Rosati (ore 17.30).

La Biblioteca di Villa Bandini celebra l’8 marzo con il primo evento del ciclo di incontri “Scrivere leggere donne – un percorso tra letteratura e psicoanalisi” dedicato al possesso (ore 17.00), quella dell’Orticoltura dedica invece un incontro ad Agota Kristof, Trilogia della città di K. Infine la Biblioteca Filippo Buonarroti in occasione della festa della donna inaugura la mostra “Arte fotografica al femminile” (ore 17.00).

Gli eventi continuano per tutto il mese: a questo link si trova il programma in pdf completo di "Si scrive marzo, si legge donna” 

La Festa della donna 2018 a Firenze: i locali

Tantissime anche le iniziative nei vari locali. Tra i numerosi eventi per la Festa della donna segnaliamo la cena con spettacolo e sorpresa alla Buoneria (telefono 055365500, mail info@buoneria.com); aperitivo con live music al Dome di via Il Prato;  cena con strip maschile seguita da serata disco all'Otel. Infine al Tasso Hostel Florence la festa della donna si festeggia con un giorno di ritardo: venerdì 9 marzo è in programma la Festa della NEDOnna con gadget e musica anni 90 grazie a Nedo & The Bello’s, band che propone i successi beat - trash - pop italiani in versione dance.

5 marzo 2018
articoli correlati

Il Natale si avvicina: mercatini ed eventi nel primo weekend di dicembre

I sette mercatini da non perdere, i musei gratis, la partita Fiorentina-Juventus, i concerti e il teatro: tutto quello che c'è da fare a Firenze nel primo fine settimana di dicembre

Il meglio del programma del Wired Next Fest 2018

In Palazzo Vecchio nuove tecnologie da testare in prima persona, incontri scientifici, musica e tanti ospiti: da Mika, al regista Terry Gilliam fino al padre di internet. Ecco cosa vi aspetta al WNF18

Wine tour in Toscana: tra cantine e degustazioni ''olistiche''

In autunno cosa c'è di più bello che fare un tour tra le cantine? Sono moltissime le aziende vitivinicole dell’area fiorentina che organizzano percorsi alla scoperta del terroir e dei suoi vini
quartieri di firenze
Primo piano

Sant'Orsola, Nardella assicura: "Non diventerà un polo del cibo"

"Il polo del food c'è già, è il Mercato centrale", ha detto il sindaco intervenendo al dibattito aperto sul futuro dell'ex convento organizzato dall'Ordine degli architetti. "La nuova Sant'Orsola servirà alla promozione economica e culturale della città"
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina